Costa Concordia: Galletti, il gruppo Carnival propone Genova


Il ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti – intervenendo a Radio24 – conferma che il governo ha ricevuto il rapporto da Carnival in cui si indica il porto di Genova per lo smaltimento del relitto.

img1024-700_dettaglio2_Gianluca-Galletti-imago

La Carnival – afferma- “oggi ci propone di smaltire la Concordia a Genova. Confermo“.

“Entro il 16 giugno – ha aggiunto Galletti – ci sono passi ulteriori da fare”, cioè dare tutte le autorizzazioni per valutare “in maniera definitiva la proposta. Il rischio Turchia esiste sempre ma lo abbiamo attenuato di molto”.

Il ministro speiga  che “ci sono passi ulteriori da fare perché ognuno per le proprie competenze, cioè il ministero dell’Ambiente per la tutela dell’ambiente, quello dei trasporti per i rischi del trasporto e anche gli enti locali e le regioni interessati si ritroveranno entro il 16 giugno per valutare questa proposta che Carnival ci ha avanzato in maniera definitiva.Dobbiamo dare tutte le autorizzazioni necessarie“.

++ Concordia: Gabrielli, rimozione nel mese di giugno ++

 

Il ministro ha ribadito di essere “abituato in queste questioni tecniche ad affidarmi ai tecnici. Oggi la proposta è oggetto di questi approfondimenti per vedere quale rischio ambientale e non solo esiste, per vedere se questo piano è fattibile o meno“.

In quanto ai tempi per il trasferimento del relitto, Galletti ritiene che “possano essere rispettati. Non sono disponibile – ha però avvertito – a mettere a repentaglio l’ambiente per impiccarmi a una data. Nelle fasi che ci aspettano dobbiamo essere sicuri entro un mese di poter avere tutte le garanzie, anche ambientali, sufficienti per poterlo fare. Poi c’e’ la questione meteo e lì faccio più fatica…“.

In relazione alle osservazioni del presidente della Regione Toscana Rossi, che considera meno pericoloso trasferire la Concordia al porto di Piombino, in quanto più vicino all’isola del Giglio, il ministro Galletti ha detto di non volere “che diventi guerra fra i porti, l’importante è che la Costa resti in Italia“.

Rossi

 

Non ci siamo dimenticati di Piombino – ha detto Galletti riferendosi a Rossi – abbiamo fatto un accordo di programma su Piombino molto importante, con un investimento di più di 220 milioni di euro di cui 50 dal mio ministero. Ognuno deve valutare quella proposta della Carnival nell’interesse del Paese non del singolo porto perché il rischio Turchia esiste sempre“.

Rischio che “oggi abbiamo attenuato di molto, molto, molto ma nella confusione – ha concluso – può sempre venire fuori di tutto“.

 

Noi continuiamo a vederla quasi come una telenovela infinita: ogni giorno esce una notizia “certa” per poi essere smentita il giorno dopo, e ricomparire di nuovo.

Ci sono in ballo interessi economici non da poco da parte di tutte le parti in causa e crediamo che nessuno cederà se in cambio non avrà qualcosa di concreto. E intanto, quasi sottovoce, i lavori di sistemazione dei cassoni continuano.

 

04/06/2014  ore 16.40
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”
Annunci

Costa Crociere: PepsiCo fornitore a bordo delle navi


PepsiCo è fornitore a bordo delle navi Costa Crociere.

L’accordo prevede la fornitura per 2 anni di Pepsi, Lipton Ice Tea e succhi di frutta Looza, a bordo delle navi della Compagnia di Crociere, l’unica battente bandiera italiana.

logo_Costa_Crociere

Con questa nuova partnership PepsiCo ha deciso ancora una volta di legare il proprio nome al mondo dei viaggi, confermando il ruolo di partner di primo livello già dimostrato nel mondo fuori casa ed anche nel settore aereo.

PepsiCo_AR11_thumb1

Grazie all’accordo di fornitura con Costa Crociere i prodotti di PepsiCo, da sempre sinonimo di bontà, divertimento ed energia, accompagneranno gli ospiti Costa alla scoperta delle destinazioni più affascinanti per una vacanza esclusiva all’insegna del gusto.

MarcelloPincellio_PepsiCo-460x360

L’accordo con Costa Crociere – afferma Marcello Pincelli, AD di PepsiCo Beverages Italia – rafforza la presenza di PepsiCo nell’area viaggi.

La collaborazione con un operatore di primissimo livello  del settore crocieristico ci inorgoglisce, garantisce grande visibilità e un elevato bacino di consumatori che potranno apprezzare l’alta qualità dei nostri prodotti nel comfort e nel pieno relax offerto dalle navi Costa Crociere”.

 

Mondiali-Gioco Viaggi: ecco le navi da crociera dove guardare le partite


Gioco Viaggi, che in Italia rappresenta le compagnie crocieristiche Princess Cruises, Holland America Line, Cunard, P&O e Seabourn, rende note le navi sulle quali saranno  proiettate tutte le 64 partite (in lingua inglese) della prossima Coppa del Mondo Fifa 2014.

719px-WC-2014-Brasil.svg

 

Gli incontri calcistici verranno trasmessi presso le aree comuni di bordo o eccezionalmente per Princess al Movies Under the Stars presso il Pool Deck.

Per Princess Cruises le navi interessate sono: Dawn Princess, Diamond Princess, Emerald Princess, Regal Princess, Royal Princess, Ruby Princess, Sapphire Princess, Sea Princess, Sun Princess.

Per Holland America Line: Ryndam, Rotterdam, Prinsendam, Noordam, Eurodam, Nieuw Amsterdam.

travel-royalprincess-3-web

 

Per Seabourn: Seabourn Odyssey, Seabourn Sojourn e Seabourn Quest.

Mentre sulle navi delle compagnie Cunard e P&O,  l’iniziativa sarà allargata all’intera flotta.

 

04/06/2014  ore 16.00
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”

Costa Diadema: ambasciatrice del Made in Italy


Costa Diadema, la nuova ammiraglia di Costa Crociere che sarà consegnata il prossimo 30 ottobre 2014, sarà ambasciatrice del Made in Italy facendo scalo in novembre, proprio il mese dedicato all’inaugurazione, in cinque porti italiani, Trieste, Napoli, Genova, La Spezia e Savona.

Costa-Diadema-visual

 

La “crociera di vernissage” partirà il 1° novembre 2014 da Trieste, con una sosta che durerà sino alle 13 del giorno successivo; poi farà scalo a Dubrovnik, Corfù, Malta, Napoli e si concluderà il 7 novembre a Genova, per il grande evento di battesimo.

Dall’8 novembre, Costa Diadema partirà per tre crociere inaugurali di 7 giorni nel Mediterraneo occidentale.

L’itinerario comprende Savona, Marsiglia, Barcellona, Palma di Maiorca, Napoli, La Spezia e Savona.

Costa Diadema 131115Behling203

 

Dal 29 novembre 2014 e per tutta la stagione invernale 2014/15 e la stagione estiva 2015, la nuova ammiraglia proporrà un itinerario di una settimana che partirà da Savona e farà scalo ogni settimana a Marsiglia, Barcellona, Palma di Maiorca, Napoli e La Spezia.

Queste crociere permetteranno di visitare in un’unica vacanza Firenze e Napoli, due tra le città d’arte italiane più amate e città mediterranee come Barcellona e Marsiglia.

 

Fonte: travelquotidiano.com

 

14/06/2014  ore 15.40

Disney Cruise Line: si cerca nuovo personale di bordo


Disney Cruise Line ore 14.00 04/06/14

 

Si cerca personale per le navi Disney per le seguenti posizioni:

  • sala da pranzo
  • baristi
  • Beverage Servers

Per ulteriori informazioni e per verificare tutte le info clicca sul link ufficiale della compagnia  http://ow.ly/xiW9j

Disney_cruise_vacation

We are recruiting for the following positions:

  • Dining Room
  • Bartenders
  • Beverage Servers

Apply through the Procurement Ally in your country for more information. http://ow.ly/xiW9j

 

Fonte: Disney Cruise Line

04/06/2014  ore 15.00
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”