Top 10 delle navi da crociera più grandi al mondo


Eccovi la lista delle più grandi navi da crociera al mondo in servizio, aggiornata, elenco stilato sulla base della stazza lorda.

 

-1) Al primo posto in cima alla classifica è la Allure of the Seas, di Royal Caribbean International: ha una stazza lorda di 225.282 GT, una lunghezza  di 362 metri e risulta più lunga di soli 5 cm rispetto alla soralla gemella Oasis of the Seas!

Può trasportare un massimo di 6296 passeggeri ed è del 2010.

 

RCL-ALLURE

Allure of the Seas

 

 

-2) Al secondo posto troviamo la gemella della Allure, la Oasis of the Seas che perde il suo primato solo per 5 miseri cm, che la sorella vanta, secondo il cantiere, a causa della temperatura dell’acciaio in lavorazione in una nave grande come questa.

I numeri sono identici a quelli della sorella gemella, tranne per l’anno di costruzione che è il 2009.

 

Oasis of the Seas

Oasis of the Seas

 

-3) Al terzo posto la Norwegian Epic, di Norwegian Cruise Line: la nave vanta una stazza di 155.873 GT, è lunga 329 metri e può trasportare 5.183 passeggeri a pieno carico ed è stata costruita nel 2010.

 

Norwegian Epic

Norwegian Epic

 

-4) Al quarto, quinto e sesto posto (in ordine di anno di costruzione) troviamo tre navi identiche in ogni numero, della Royal Caribbean International: sono la Freedom of the Seas ( 2006 ), la Liberty of the Seas ( 2007 ) e la Indipendence of the Seas ( 2008 ); vantano una stazza di 154.407 GT, sono lunghe 339 metri e possono trasportare un massimo di 4.375

 

Freedom of the Seas

Freedom of the Seas

 

-5) Liberty of the Seas

 

 

Liberty of the Seas

Liberty of the Seas

 

 

-6) Indipendence of the Seas

 

Indipendence of the Seas

Indipendence of the Seas

 

-7) Al settimo posto la Queen Mary 2, di Cunard Line: ha una stazza di 148.528 GT, è lunga 345 metri e può trasportare un massimo di 3.090 passeggeri. Nella linea ricorda un transatlantico che ricorda molto i transatlantici del primo Novecento, sebbene sia modernissima.

 

Queen_Mary_2_05_KMJ

Queen Mary 2

 

-8) All’ottavo posto troviamo la Norwegian Breakaway di Norwegian Cruise Line, del 2013: ha una stazza di 146.600 GT, è lunga 326 metri e può trasportare massimo 3.988 passeggeri su base doppia.

 

Norwegian Breakaway

Norwegian Breakaway

 

-9) Al nono posto la Norwegian Getaway, del 2014, di Norwegian Cruise Line: stazza di 145.655 GT, lunghezza di 326 metri e 3.910 passeggeri massimi su base doppia.

 

Norwegian Getaway

Norwegian Getaway

 

-10) Al decimo posto della top 10 sta la Royal Princess della Princess Cruises: vanta una stazza di 142.714 GT, è lunga 330 metri e può trasportare un massimo di 4.100 passeggeri.

 

Royal Princess

Royal Princess

 

20/08/2014  ore 15.50
Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.
Annunci

Princess Cruise: da Fincantieri arriva “Sky Princess”


Fincantieri e Princess Cruises, brand del gruppo statunitense Carnival Corporation & plc, hanno annunciato di aver raggiunto un accordo per la costruzione di una nuova nave, la terza della classe “Royal Princess”: un investimento del valore, per la società armatrice, di circa 600 milioni di euro.

L’unità, che entrerà a far parte della flotta della compagnia nel 2017 e che dovrebbe chiamarsi “Sky Princess”, avrà una stazza lorda di 143 mila tonnellate, potrà ospitare 3.560 passeggeri (letti bassi), e sarà realizzata sulla base del fortunato progetto delle gemelle “Royal Princess”, consegnata nel 2013, e “Regal Princess”, entrata in servizio lo scorso maggio.

93f134bcc716fa3d159d469f83183e31-276--U19021590426452GF-571x198-kWQE--645x400@MediTelegraphWEB

«Siamo davvero emozionati di poter aggiungere una nuova nave alla nostra già formidabile flotta» ha detto Jan Swartz, presidente di Pricess Cruises «“Royal Princess” e “Regal Princess” hanno rappresentato per noi un grande successo, ricevendo numerosi consensi da parte dei nostri ospiti, degli agenti di viaggio e dei media, e poter contare su un’altra nave gemella ci consentirà di portare il nostro brand ad un nuovo livello di qualità.

Questo ordine rappresenta inoltre una prova della fiducia che il gruppo Carnival ripone nel futuro del suo brand Princess».

Tutti gli ordini che acquisiamo sono importanti per il nostro gruppo -ha commentato l’amministratore delegato di Fincantieri, Giuseppe Bono – ma alcuni sono più speciali di altri.

Quello che oggi annunciamo appartiene di certo a questo ristretto novero.

02-Royal-Princess-Ship-Profile-copy

Non è un caso, infatti, che Fincantieri venga universalmente riconosciuta come campione tra i costruttori delle “navi bianche”.

Realizzare un’altra unità, immediatamente cantierabile, per un brand prestigioso come Princess Cruises all’indomani della consegna di due gioielli come “Royal” e “Regal”, che hanno già scritto pagine importanti nella storia della marineria, è quindi per noi motivo di grande orgoglio”.

Bono ha poi concluso: “Abbiamo sempre perseguito l’obiettivo di progettare le navi del futuro e grazie al Gruppo Carnival, primo operatore del comparto, che ancora una volta ci ha confermato una fiducia ben riposta, abbiamo dimostrato nel tempo non solo di aver tenuto fede a questo ambizioso proposito, ma anche di aver saputo consolidare la leadership mondiale in un segmento, come quello crocieristico, di assoluta eccellenza tecnologica».

30/07/2014  ore 22.45
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”

Royal Princess a Tallinn inaugura nuova banchina


E’ stata inaugurata a Tallinn una nuova banchina per navi da crociera, che permetterà a navi più grandi di poter ormeggiare.

E’ stata la Royal Princess di Princess Cruises, con i suoi 330 m di lunghezza, ad inaugurare la nuova banchina: il tutto è stato ufficializzato con il tradizionale scambio di placca, che si è svolto tra l’Harbour Master, Ulo Kikas, e il capitano della nave, il triestino Dino Sagani.

tallin2a1

 

I 3.500 visitatori e passeggeri sono stati accolti con uno spettacolo a sorpresa.

Per il porto di Tallinn, la costruzione della nuova banchina era il più grande investimento dell’ anno scorso” sostiene Alan Kiil, il Consigliere di Amministrazione del Porto di TallinnQuesto investimento, da un lato, soddisfa la crescente domanda di Tallinn come destinazione turistica e, dall’altro, contribuire a soddisfare le esigenze degli operatori crocieristici che vogliono utilizzare navi più grandi“.

Urve Palo, il ministro degli affari economici e delle comunicazioni, dice che c’è ancora un potenziale di aumento del numero di passeggeri per il Mar Baltico. “Il porto di Tallinn ha un ottimo rapporto di lavoro e diverse joint ventures con i porti del Mar Baltico e tali posizioni di cooperazione della regione ne fanno, anche in futuro, come una delle mete più ambite per i turisti da crociera.”

port-of-talinn

Il Ministro Palo ha dichiarato che la stretta collaborazione con i porti di destinazione e altri fornitori di servizi è fondamentale per soddisfare le aspettative dei turisti da crociera e degli operatori.

Tallinn è una delle destinazioni top nei Paesi Baltici, che è molto apprezzata dai visitatori che arrivano qui a bordo delle navi da crociera” ha continuato. “Secondo un sondaggio effettuato da società di consulenza GP Wild, i turisti da crociera sono molto felici di Tallinn e ne apprezzano la cordialità, il servizio nei negozi e le attrazioni storiche della città

Grazie alla nuova banchina, saranno in grado di attraccare a Tallin navi da crociera fino a 340 m in lunghezza, larghe 42m e con 9m di pescaggio.

urvepalo

Il Ministro Urve Palo

 

La stessa è stata implementata con una serie di servizi per completare i servizi offerti, come apparati di fornitura di energia elettrica, illuminazione, apparecchiature di comunicazione e condutture per l’approvvigionamento di navi con acqua e rimozione delle acque reflue.

Questa stagione Tallinn ospiterà circa 300 navi da crociera portando circa 470.000 passeggeri nella capitale estone.

 

25/06/2014  ore 13.20
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”

Princess Cruises: 1° compleanno per Royal Princess


Princess Cruises ha festeggiato il 14 giugno il primo compleanno della Royal Princess, che un anno fa è stata battezzata a Southampton, in Inghilterra, durante un battesimo spettacolare, da Sua Altezza Reale la Duchessa di Cambridge, in procinto di dare alla luce l’erede al trono.

1965036_10152466902224060_2260284094000141582_n

Gli ospiti a bordo di Royal Princess hanno partecipato ad alcune feste, tra cui una “Real Birthday Party”  nell’atrio della nave, con tanto di canzone di buon compleanno, lancio di palloncini e torta celebrativa.

Nel corso degli ultimi 12 mesi Royal Princess ha percorso 120.000 miglia e trasportato 150.000 persone.

La nave è salpata per 44 crociere, e ha visitato 39 porti in 20 paesi in tutto il Mediterraneo e Caraibi.

Questa estate la nave navigherà in Scandinavia, Russia, Islanda ed Isole Britanniche prima del riposizionamento a New York per la sua prima stagione in Canada e New England, questo autunno.

kate christens boat

“Celebriamo con grande orgoglio il primo compleanno di Royal Princess”   –  ha detto Jan Swartz, presidente di Princess Cruises –  “E’ stata una meravigliosa aggiunta alla nostra flotta e siamo lieti che è stata così ben accolta dai nostri ospiti.”
Chiamata come una delle “Most Popular Ships at Sea” da Cruise Critic, Royal Princess ha già vinto cinque prestigiosi Travel Weekly Magellan Awards, e la sua Seawalk innovativa ® è stato salutata come uno delle “Top Gee-Whiz Features at Sea” da USA TODAY.

Princess Cruises Royal Princess

Tony Draper, capitano della Royal Princess, ha dichiarato “faccio fatica a credere che è passato un anno da quando si è svolta l’inaugurazione e il battesimo con Sua Altezza Reale, la Duchessa di Cambridge. L’equipaggio ha lavorato diligentemente per offrire un ottimo servizio a bordo, tutta la nostra ospitalità, per  garantire agli ospiti  un momento memorabile, rilassante e rigenerante durante loro crociera “.

La sua nave gemella, Regal Princess, è entrata nella nemmeno un mese fa.

 

15/06/2014  ore 16.50
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”

Mondiali-Gioco Viaggi: ecco le navi da crociera dove guardare le partite


Gioco Viaggi, che in Italia rappresenta le compagnie crocieristiche Princess Cruises, Holland America Line, Cunard, P&O e Seabourn, rende note le navi sulle quali saranno  proiettate tutte le 64 partite (in lingua inglese) della prossima Coppa del Mondo Fifa 2014.

719px-WC-2014-Brasil.svg

 

Gli incontri calcistici verranno trasmessi presso le aree comuni di bordo o eccezionalmente per Princess al Movies Under the Stars presso il Pool Deck.

Per Princess Cruises le navi interessate sono: Dawn Princess, Diamond Princess, Emerald Princess, Regal Princess, Royal Princess, Ruby Princess, Sapphire Princess, Sea Princess, Sun Princess.

Per Holland America Line: Ryndam, Rotterdam, Prinsendam, Noordam, Eurodam, Nieuw Amsterdam.

travel-royalprincess-3-web

 

Per Seabourn: Seabourn Odyssey, Seabourn Sojourn e Seabourn Quest.

Mentre sulle navi delle compagnie Cunard e P&O,  l’iniziativa sarà allargata all’intera flotta.

 

04/06/2014  ore 16.00
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”