Crociere: previsioni 2014, Liguria supera Lazio


Abbiamo parlato oggi delle anticipazioni dell’Italian Cruise Watch 2014, il rapporto di ricerca sull’industria croceristica nazionale: eccovi le cifre esatte dei movimenti passeggeri dei porti italiani:

  1. Civitavecchia come singolo porto è ancora quello che ha il maggior numero di passeggeri all’anno, movimentando 2,19 milioni di croceristi e 837 toccate nave
  2. Venezia, che di passeggeri ne movimenta 1,74 milioni di passeggeri e con 489 toccate nave
  3. Napoli, poco oltre il milione di croceristi e 425 toccate nave
  4. Savona, coi suoi 980 mila passeggeri movimentati e 292 toccate nave.

SavonaPortoCostaCrociere1
Genova a fine 2014 scenderà, secondo le previsioni, dal 4° al 5° posto con 820 mila passeggeri movimentati (-21,9% sul 2013) e 207 toccate nave (-30,5%).

Tuttavia se si uniscono i numeri di Genova con le buone performance di Savona (+4,4% sul 2013, toccate nave +21,2%) e La Spezia, con circa 500 mila unità (+139,7% sul 2013, e 185 toccate nave +125.6%), la Liguria si piazza per la prima volta al primo posto per numero croceristi, superando il Lazio.

Per ora la penalizzazione di Genova, che perderebbe rispetto al 2013, circa 230 mila crocieristi movimentati e 91 toccate, è dovuta ad una diminuzione del traffico croceristico a livello nazionale, ma anche ad un parziale ricollocamento di navi da crociera dal bacino del Mediterraneo ad altre destinazioni del mondo.

porto di civitavecchia foto crociere

 

Al contrario Savona, che punta a raggiungere il suo massimo storico in termini di traffico, può contare su una crescita del 4,4% derivante, soprattutto, dalla scelta di Costa Crociere di far scalare 13 delle 15 navi della propria flotta.

Tra le Regioni le proiezioni elaborate da Risposte Turismo (che organizza da quattro anni i Cruise days), basati sulle stime fornite da 40 porti turistici croceristici che rappresentano insieme il 99,5% del traffico passeggeri nazionale, vedono la seguente classifica:

  1. la Liguria diventa la prima volta leader in Italia per numero di passeggeri movimentati nei propri porti con 2,34 milioni di arrivi, pari al 22,7% del traffico croceristico atteso
  2. il Lazio (2,2 milioni)
  3. il Veneto (1,75 milioni)
  4. la Campania (1,29 milioni)
  5. la Sicilia arriva a un milione di croceristi

Il prodotto crociera – spiega Francesco di Cesare, presidente di Risposte Turismo è entrato nella sua fase di maturità anche nell’area mediterranea, come accaduto da tempo ai Caraibi. È pertanto normale attendersi, anche in Italia, delle oscillazioni“.

06/10/2014  ore 22.30
Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.

 

Costa Crociere: ripartono le visite nave, anche per i minorenni


Costa Crociere riprende le visite navi, dopo il riscontro più che positivo registrato nei mesi scorsi, aggiungendo anche nuovi porti e nuove date: l’iniziativa è a supporto delle agenzie di viaggio ed è consultabile dagli addetti ai lavori sul sito CostaExtra.

Costa_Luminosa_28129

Questa seconda fase avrà una durata sino a fino novembre 2014 e la novità entusiasmante è che sarà allargata anche ad altri porti, finalnente del Sud Italia: infatti Salerno e Palermo si aggiungono alla lista dei porti precedenti, cioè Savona, Venezia e Civitavecchia, per un totale di 5 porti dai quali sarà possibile visitare queste meraviglie dei mari, in un’atmosfera che anticipa la voglia di crociera.

costa-neoriviera04

 Come funziona una visita nave?

I Clienti delle agenzie di viaggio trascorrono una giornata a bordo seguendo il tour guidato da esperti della compagnia che descriveranno tutte le principali aree pubbliche, potranno anche pranzare al ristorante e gustare le prelibatezze di bordo e soprattutto vivere per un giorno l’atmosfera di vacanza a bordo della nave: si scopriranno così i ristoranti, i vari bar, le sale lounge, il casinò, la discoteca, il teatro, il solarium, l’immensa area benessere e anche gli spazi per i vostri bimbi, lo Squok Club; sarà inoltre possibile conoscere il personale di bordo, scoprendo le loro mansioni, e conoscere gli ultimi nuovi itinerari e le destinazioni del catalogo.

Costa Favolosa Shops Gallery

Il tutto per una durata di circa quattro ore e con un prezzo di vendita di 39 euro a persona per gli adulti e di 19 euro per i minorenni, cioè fino ai 18 anni non compiuti.

Previste inoltre agevolazioni per chi prenota una crociera entro 20 giorni dalla visita, con un credito di 50 euro per le bevande da consumare a bordo.

Costa-Fascinosa_650x435

Per ulteriori informazioni al riguardo potete chiedere alla vostra Agenzia di viaggio di fiducia: la nostra la conoscete, è Crociere Più.

Per Crociere Più, contattate Stefano Volpini, mail:  info@crocierepiu.it

03/10/2014  ore 13.00
Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.

Sea Trade Med di Barcellona: Genova fa il pieno di navi


Il Sea Trade Med di Barcellona ha portato al capoluogo ligure conferme e novità: intanto la riconferma delle navi di P&O anche per la stagione 2015.

MA son le novità a suscitare curiosità: dall’anno prossimo accanto alla P&O, ci saranno anche le navi della Princess Cruises e la Mein Schiff di Tui Cruises, oltre alle navi MSC Crociere di casa a Genova.

Barcellona-Seatrade-Med

Princess garantirà l’arrivo di ben tre navi della flotta: la “Caribbean”, nave da 3.000 passeggeri, la “Emerald “che può portare lo stesso numero di turisti a bordo e la “Ocean”, unità più piccola ma più esclusiva da 700 passeggeri circa, per un totale di 11 approdi e la garanzia di ben 70.000 presenze in più.

La compagnia tedesca del gruppo Tui porterà a Genova la “Mein Schiff 1”, una nave da crociera da più di 2.500 passeggeri, per altri circa 10.000 numeri di passeggeri in movimentazione.

Un totale circa di 80.000 passeggeri in più con la curiosità che la Princess Cruises fa parte della Carnival, di cui fa parte anche Costa Crociere che, come si sà, ha preferito il porto di Savona al porto genovese.

MACCHINA SCENDE DA TRAGHETTO E FINISCE IN MARE NEL PORTO DI GENOVA

«Si tratta un risultato positivo anche in vista delle privatizzazione dell’aeroporto – spiega Luigi Merlo, presidente dell’Authority genovese – perché rende il Colombo più appetibile sul mercato: P&O è molto soddisfatta della possibilità di avere uno scalo aereo a poca distanza dalle navi e questo è il nostro valore aggiunto».

Stazioni Marittime non rimane al palo ma anzi l’anno prossimo la società spagnola Adelte fornirà a Ponte dei Mille un nuovo finger per le navi da crociera di ultima generazione.

Le ultime grandi unità infatti, per guadagnare spazio interno e aumentare il numero delle cabine, hanno le scialuppe di salvataggio più sporgenti rispetto alle navi di costruzione meno recente e di conseguenza le strutture portuali si devono adattare: nel lato della Stazione Marittima al fianco del silos Hennebique, verrà così realizzata una nuova passerella (finger) che permetterà agevolmente ai passeggeri di scendere a terra. ( da The MediTelegraph)

MSC1317055_Event

Grandi novità anche per gli altri porti liguri:

  • La Spezia è vicina ai 650.000 passeggeri, il suo limite; colloqui particolari con MSC Crociere e il suo Executive Chariman, Pierfrancesco Vago. Necessario un nuovo terminal crociere e a sentire le indiscrezioni sarebbero interessate alla sua costruzione sia MSC che Royal Caribbean.
  • Savona consolida la sua partnership con Costa Crociere, col suo milione di passeggeri

Se le previsioni di questi flussi fossero confermate anche l’anno prossimo, i tre porti insieme supereranno Civitavecchia, per la prima volta nella storia recente della crocieristica italiana.

«Se i dati saranno confermati – spiega Forcieri – si tratta di una bella risposta a chi sosteneva un anno fa che la concorrenza tra i porti liguri avrebbe avuto effetti devastanti. Non ci siamo rubati traffico, anzi».

18/09/2014  ore 16.15
Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.

Costa Diadema: meno di 150 giorni al battesimo,il programma


Costa Crociere celebrerà la sua nuova ammiraglia Costa Diadema il 7 novembre, con uno speciale evento di Battesimo che si terrà a Genova, città dove Costa Crociere è nata e ha sede.

Quest’anno ci sarà anche una protagonista d’eccezione: per la prima volta, dopo una selezione, verrà scelta un’agente di viaggio, che diventerà la Madrina di Costa Diadema.

Da luglio a settembre 2014, Costa la selezionerà fra le agenti partner in tutto il mondo tramite una speciale iniziativa a loro dedicata.

Costa Diadema 131115Behling203

Il grande evento sarà un tributo alla città di Genova e agli ospiti di Costa Diadema, così come all’eccezionale Madrina, che per una notte diventerà un’autentica “Star”, come Claudia Cardinale, Maria Grazia Cucinotta, Marion Cotillard, Margareth Madè e altre che hanno battezzato le navi Costa nel passato.

Il Battesimo di Costa Diadema, la “Regina del Mediterraneo”, sarà una grande sorpresa per la città di Genova, ma soprattutto per gli ospiti della nuova ammiraglia, che avranno la straordinaria possibilità di prenotare la propria partecipazione alla cerimonia di Battesimo e abbinarla alla crociera di vernissage in partenza da Trieste il 1° novembre 2014, o alla prima crociera inaugurale, che partirà da Savona l’8 novembre 2014.

Inoltre, si potrà acquistare la partecipazione per il solo evento inaugurale e trascorrere la notte del 7 novembre a bordo.

costa-diadema0

I festeggiamenti per Costa Diadema avranno inizio alle 17.00 e dureranno fino a notte fonda.

La nave sarà ormeggiata a Ponte dei Mille, la storica stazione marittima di Genova, dove, dal palco dell’elegante “Teatro Emerald” della nave, la Madrina pronuncerà la tradizionale formula “Io ti do il nome Costa Diadema”, a cui il Comandante risponderà “Madrina, in nome di Dio, taglia!”.

Sarà il momento più emozionante della serata, durante il quale la Madrina taglierà il nastro che farà infrangere la bottiglia di champagne sulla prora di Costa Diadema, come prevede il rituale.

Gli ospiti a bordo potranno partecipare alla cerimonia che si terrà nel teatro o guardarla dai grandi schermi della piscina centrale “Lido Diana”, e dai numerosi ponti della nave.

normal_diadema2

Dopo il Battesimo, gli ospiti parteciperanno a un’elegante serata di gala a bordo, dove chef rinomati prepareranno uno speciale menu della tradizione mediterranea.
Nell’elegante cornice di Costa Diadema, i festeggiamenti proseguiranno per tutta la notte in un continuo susseguirsi di balli con artisti professionisti, spettacoli acrobatici, musica, colori e maschere misteriose che verranno donate agli ospiti per celebrare lo speciale evento del 7 novembre.

01_costa_diadema_01

L’evento si chiuderà in grande stile con giochi di luce a illuminare il cielo di Genova, mentre Costa Diadema saluterà la città.

Gli ospiti avranno l’opportunità unica di ammirare lo spettacolo dall’esclusiva passeggiata esterna della nave, lunga oltre 500 metri, o dal ponte piscine in festa.

Costa Diadema salperà da Genova nella notte e raggiungerà nella mattina dell’8 novembre Savona, da dove partirà per la crociera inaugurale.

Costa-Diadema-Costa-Crociere

Costa Diadema è in costruzione presso gli stabilimenti Fincantieri di Marghera e verrà consegnata il 30 ottobre 2014.

Costa Crociere ha investito complessivamente circa 550 milioni di euro per la sua nuova ammiraglia.

Il progetto impegna complessivamente circa 1.000 addetti diretti del cantiere e altri 2.500 dell’indotto.

I benefici per l’occupazione non riguardano solo il cantiere ma, soprattutto per l’allestimento degli interni, anche circa 400 imprese esterne, la maggior parte della quali sono italiane.

14_AftLidoRest_02-RistoranteCoronaBlu

Costa Diadema partirà per le sue prime crociere a novembre 2014.

Il debutto della nuova ammiraglia sarà una festa lunga un mese intero, che comprenderà la crociera di vernissage del 1° novembre, la cerimonia di battesimo del 7 novembre a Genova e tre crociere inaugurali in programma l’8, il 15 e il 22 novembre.

costa-crociere-costa-diadema-ristorante

Costa Diadema sarà la “Regina del Mediterraneo”, proponendo un nuovo modo di scoprire il Mar Mediterraneo, con crociere esclusive che toccheranno cinque porti italiani – Trieste, Napoli, Genova, La Spezia e Savona – e diventando un’ambasciatrice del meglio dell’Italia.

costa-crociere-costa-diadema-gelateria-armarillo

Dal 29 novembre 2014 e per tutta la stagione invernale 2014/15 e la stagione estiva 2015, la nuova ammiraglia proporrà un itinerario di una settimana che partirà da Savona e farà scalo ogni settimana a Marsiglia, Barcellona, Palma di Maiorca, Napoli e La Spezia.

Queste crociere permetteranno di visitare in un’unica vacanza Firenze e Napoli, due tra le città d’arte italiane più amate, e bellissime città mediterranee come Barcellona e Marsiglia.

pho-costa-diadema4

Il battesimo di Costa Diadema conferma il legame di Costa con la città di Genova, dove la compagnia sta espandendo la propria presenza con l’apertura di nuovi uffici per circa 250 dipendenti in Piazza Piccapietra, accanto all’attuale sede centrale. I nuovi uffici saranno pronti nell’estate 2014.

 

13/06/2014  ore 23.00

Costa Crociere: neoRiviera inaugura scalo a Trapani


Costa Crociere conferma il proprio impegno in Sicilia e inaugura la stagione di Costa neoRiviera dall’inedito scalo di Trapani.

Gli altri scali siciliano già toccati dalla flotta sono Porto Empedocle e Palermo.

6521833-9837881

 

Ben 56 scali son previsti nella sola Palermo, seguono gli 11 di Porto Empedocle ed infine 10 scali a Trapani.

Dal 9 giugno al 25 agosto Costa neoRiviera partirà da Trapani, dove sarà possibile imbarcarsi per l’itinerario neoCollection “Le isole gioiello del Mediterraneo”, un viaggio di 12 giorni verso Corsica, Sardegna, Capri, Malta e Isola d’Elba, Costiera Amalfitana e Costa Azzurra. Con partenza da Trapani, l’intinerario toccherà Malta, Salerno e Capri – Portoferraio (Isola d’Elba), Savona, Tolone, Propriano (Corsica) e Olbia.

Dal 17 settembre al 31 ottobre la stessa nave riprenderà gli scali a Porto Empedocle, per destinazioni in Italia, Francia, Spagna e Malta.

neoriviera

Mentre invece Costa Mediterranea e Costa Favolosa avranno Palermo come scalo per tutto il 2014, con tre itinerari di una settimana: faranno scalo successivamente a Napoli, Savona, Marsiglia, Palma di Maiorca e Tunisi.

Costa Favolosa partirà ogni settimana da Palermo dal 13 settembre al 15 novembre per Civitavecchia, Savona, Barcellona, Palma e Malta.

Per tutta l’estate e sino all’8 settembre sempre Costa Favolosa offrirà la crociera per Civitavecchia, Savona, Barcellona, Palma de Maiorca e Ibiza.

neoriviera dsc_3531

Ottima anche l’iniziativa da tenere in considerazione, cioè la formula Fly&Cruise, che offre collegamenti aerei diretti dall’aeroporto di Catania verso Copenhagen e Creta.

 

10/06/2014  ore 15.00

“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”