Cunard supporta Sting e il suo “The Last Ship”


Cunard supporterà nientemeno che Sting, con la presentazione dei suoi ultimi brani e del nuovo musical di Broadway, The Last Ship, che verrà messo in scena il 24 e il 25 Aprile del 2015 a Tyneside: tutto ciò sosterrà il Sage Gateshead, nel suo 10° compleanno.

logo

 

Ispirato e ambientato nella città natale di Sting, Wallsend, “The Last Ship” racconta una storia universale e molto personale del cantante, che riesce a far rieccheggiare anche le esperienze di chi lavora nei cantieri lungo Wear, Clyde, Mersey o qualsiasi porto del Nord.

L’opera era originariamente stata studiata con musicisti locali e attori del Newcastle Live Theatre – prima del suo debutto imminente a Broadway – ma per Sting non c’è mai stato alcun dubbio che le canzoni dell’opera dovessero essere eseguite per un pubblico del nord est.

Sting

Photocredit: Frank Ockenfels

 

David Dingle, CEO di Cunard Line, ha dichiarato: “Siamo felici che nel 2015, per il 175° anniversario Cunard, saremo in grado di ricordare che due delle nostre navi più famose sono state create sul Tyne, attraverso questo spettacolo.

“The Last Ship” ha canzoni che vanno al cuore delle industrie di costruzione navale di questo paese e riflettono il patrimonio fiero di Cunard con il nord est.

Questa grande collaborazione ha visto fondere navi leggendarie come il Mauretania e il Carpathia, costruite presso Swan Hunter sul Tyne e che hanno servito Cunard per molti anni“.

I biglietti saranno messi in vendita al grande pubblico lunedì 1 settembre a partire dalle 10 del mattino presso il sito www.sagegateshead.com e anche presso la biglietteria di Sage Gateshead, disponibile allo 0191 443 4661.

 

27/08/2014  ore 20.20
Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.
Annunci

Cunard: Queen Elizabeth rivela le sue trasformazioni in un video


Un nuovo video di quattro minuti racconta la storia del recente refit multi-milionario che ha avuto luogo a bordo della Queen Elizabeth, della compagnia Cunard Line, con la creazione di nove nuove cabine per single, la posa di oltre 25.000 metri quadrati di moquette, la sostituzione di più di 3.000 materassi, l’installazione di 1.200 tv a schermo piatto, l’aggiunta di nuove tende da sole sulle terrazze solarium, la rimodellazione del ristorante Lido e la zona commerciale Royal Arcade, e sul lato tecnico, la sostituzione di un alternatore da 65 tonnellate.

Più di 20 giorni di lavoro, da maggio e giugno, 950 imprenditori che hanno lavorato con il personale della nave tutto il giorno per completare il lavoro presso il cantiere Blohm + Voss di Amburgo, in Germania.

 

CURIOSITA’: durante i lavori si son bevute 54.300 tazze di caffè, più di 35.000 tazze di tè e 9.000 bottiglie da 1 litro di acqua , e si son consumati più di 80.000 pasti – con 13.500 bustine di salsa di pomodoro – per tutta la durata del progetto, cioè  265.000 ore lavorate!

Riconoscendo la crescente popolarità di chi viaggia da solo, otto cabine esterne e una  interna sono state aggiunte alla nave e sono già in vendita, disponibili per la prenotazione, a partire dalla crociera del 16 dicembre 2014 (codice viaggio Q422).

queen-elizabeth

Le cabine singole misurano 48 a 49 mq (159-162 piedi) con varie funzioni, tra cui:

  • Ideale posizione centrale, metà della nave, in ​​prossimità delle aree sociali del Casino Empire, del Royal Court Theatre e della Sala Queens
  • Piccoli letti matrimoniali con generosa larghezza superiore a 119 mt (47 “)
  • Grandi finestre che danno molta luce naturale e una vista eccellente (solo cabine esterne)

 

Tutti i particolari sui cambiamenti della Queen Elizabeth li potete trovare in un nostro precedente articolo sul blog.

 

21/06/2014  ore 18.00
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”

Cunard: su Queen Mary 2 in crociera con gli amici a 4 zampe


Non tutti gli ospiti di Cunard Queen Mary 2 sono umani.

Ogni estate, fino a 12 passeggeri con nomi come Fido, Fifi o Fluffy navighano attraverso l’Atlantico.

Image: Queen Mary 2, Cunard Cruise Line

Al canile di QM2 in mare, cani e felini sono ospiti con alloggi riservati e sono coccolati da un dog master , gustano prelibatezze particolari e hanno anche i loro giubbotti di salvataggio.

La traversata Cunard con trasporto di animali domestici risale al 1840, quando diversi gatti navigarono sul Britannia.

Nella metà del 20 ° secolo, toccò a cani famosi, quelli di Hollywood, che salirono a bordo come star e come tali trattati: tra gli altri Rin Tin Tin, i cuccioli di proprietà dell’attrice Elizabeth Taylor e del Duca e della Duchessa di Windsor.

Cunard-1-390x262

La compagnia consiglia, se si vuole fare una traversata atlantica, di prenotare con largo anticipo, addirittura 8mesi o meglio un anno prima, dato che i posti sono limitati e le prenotazioni si chiudono rapidamente.

Qual è la tariffa per Fido, Fifi o Fluffy? I prezzi in genere vanno da 370 a 520€ ($ 500 a $ 700) e varia a seconda delle dimensioni del cane. Alcuni proprietari potrebbero voler dare i loro animali domestici più spazio: ciò è possibile prenotando due posti canili e aprendo il muro tra i due.

6a191978e3c6e7f3051692db9e590c9c

I canili a bordo di Cunard non assomigliano nemmeno lontanamente ai canili a terra. Sono un blocco di gabbie metalliche impilate , ma i cani e gatti vengono liberati per permettere di sgranchire le zampette dei nostri amici a 4 zampe, per fargli prendere un pò di aria buona e per fare esercizi frequenti durante il giorno.

All’interno dell’area canile, i cani hanno cuccie confortevoli come si può vedere nell’immagine sottostante.

images

 

Al loro arrivo a bordo ricevono anche un pacchetto pet gratuito che comprende un cappotto con il logo della QM2, un Frisbee per giocare, un name tag, e buon cibo; oltre ad un ritratto in omaggio con i proprietari , un certificato che attesta la traversata atlantica e una carta da crociera personalizzata.

Se lo si desidera, i genitori umani possono portare giocattoli o le coperte preferite, per far sentire l’animale domestico più a suo agio.

cunard-kennel-qm2-bulldog-770

Riflettendo la natura “lusso” della esperienza transatlantica di Cunard, ogni sera, i cagnolini e i gattini ricevono biscotti appena sfornati.

Un dog master a tempo pieno sorveglia gli animali domestici, così come si occupa di nutrirli. I passeggeri possono scegliere i pasti o fornire loro cibo per animali.

Il responsabile del canile farà giocare e far fare gli esercizi agli animali più volte al giorno. Questo accade sia all’esterno su una determinata sezione del ponte o in una spaziosa area giochi interna, dove i proprietari possono sedersi e interagire con i loro animali domestici. Naturalmente, i gatti non possono accedere alle aree esterne per ovvii motivi ma rimangono nell’area giochi interna.

Se si vuole tirare a lustro i propri animali, il responsabile canile sarà a disposizione per lavarli e pettinarli a  dovere.

qm2-39

Nonostante l’area canile contenga 12 passeggeri a 4 zampe, il canile non emanerà mai cattivo odore, nè dentro nè nelle vicinanze a dimostrazione che il lusso a cui sono abituati i clienti a 2 “zampe” si prolunga anche per gli ospiti speciali a 4 zampe.

In caso di emergenza, il comandante si assicura che gli animali siano assistiti adeguatamente per l’evacuazione, proprio come i loro proprietari umani. Membri d’equipaggio supplementari sono assegnati in anticipo per il canile.

Tutti gli animali presenti nel canile devono soddisfare i requisiti di accesso internazionali. Cunard fornirà i dati al proprietario prima del tempo, sulla base del porto di sbarco.La politica sul trasporto animali su Cunard è molto rigida e questo è la prova della serietà di questa compagnia.

Queen_Mary_dogs_2

Gli animali devono avere il microchip, essere vaccinati e possedere un documento valido per il proprio animale, se sprovvisti puo’ essere negato l’imbarco, dato che ogni Paese ha le sue leggi in merito all’entrata degli animali sul proprio territorio; non ci si può permettere di non avere tutta la documentazione in regola.

A bordo di QM2, gli animali non possono tuttavia uscire dal ponte a loro designato e i clienti non possono prendere il cane o il gatto e portarlo in cabina o in qualsiasi altra area ospiti della nave.

Inoltre, il proprietario deve essere presente a bordo, in quanto la compagnia non può tenere animali nel canile senza accompagnatore a bordo.

Se il cliente ha due cani che preferiscono stare insieme, la linea di crociera permetterà che stiano anche nella stessa cuccia, se così sono abituati.

6a010535b46b88970b012877548fc5970c

C’è da specificare che Cunard non accetta tutti i cani. I cani di grossa taglia come alani, Bull Mastiff, San Bernardo e gli altri non possono essere ospitati.

Cunard quindi nelle sue crociere transatlantiche vi offre il lusso totale sia che voi siate umani che animali, per farvi vivere in tutte e due i casi un’esperienza davvero indimenticabile.

 

17/06/2014  ore 21.30
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”

Queen Mary 2: traversata atlantica con James Taylor


Non possono che nascere scintille quando una Regina dei mari come la Queen Mary 2 incontra un’icona della musica come James Taylor.

Puro stile a tutto vantaggio degli ospiti che potranno incontrare il cantautore durante la traversata atlantica del 27 di agosto.

1370012253005-day006-1305311227_3_4

Lui, eterno ragazzo, cantautore statunitense tra i più celebri degli anni settanta, vincitore di Grammy, che ha fatto la sua audizione davanti a due Beatles, che vanta collaborazioni spettacolari, e lei, la Regina dei mari, l’imponente transatlantico che solca le onde con la sua grazia ed eleganza.

Insieme ripercorreranno la rotta transatlantica verso est sulle orme di quello stesso percorso ideale che da New York a Londra, con l’incoraggiamento dei Fab Four, permise a James Taylor di conquistare un contratto con la neonata Apple.

cunard-queen-mary-2-634x360

La rotta è quella che va da New York a Southampton e la star presente a bordo è James Taylor. Brani come Carolina on my mind o You’ve got a friend, il capolavoro di Carole King magistralmente riletto da lui, hanno conquistato l’immaginario giovanile a cavallo fra gli anni ’60 e 70’ in un crescendo di emozioni, in uno stile fatto di pochi ma preziosi elementi.

Non è casuale la scelta di esibirsi in due concerti esclusivi a bordo di Queen Mary 2, durante una crociera transatlantica dove lo scopo ultimo non è tanto la destinazione quanto il concetto stesso di viaggio per mare, su quella stessa rotta seguita agli inizi del ‘900 durante l’epoca dei grandi transatlantici, di cui la Queen Mary2 è degna erede.

0

Sarà una crociera davvero emozionante, una delle tante dedicate a varie celebrità che a bordo della Queen Mary2 si sono esibite, trovando il tempo anche per rispondere alle domande del pubblico durante sessioni di Q&A in teatro.

I numeri di questa crociere:

Traversata atlantica  da New York a Southampton, 7 notti, con partenza il 27 agosto, quote di partecipazione per la crociera con sistemazione in cabina interna a partire da 799 euro a persona, tasse incluse. Su richiesta: prenotazioni aeree, hotel e trasferimenti a New York.

Info sul sito ufficiale della compagnia.

 

14/06/2014  ore 12.00
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”

 

Cunard Line: i The Beatles experience a bordo


I festeggiamenti per il 50 ° anniversario del debutto americano dei Beatles , continuano a bordo delle navi Cunard Line, che tramite i The Beatles Experience, dedica un omaggio musicale dal vivo alla band più popolare di tutti i tempi .

La tribute band e la Queen Mary 2 si riuniranno durante una delle leggendarie traversate atlantiche della nave , in partenza da New York il 28 ottobre 2014.

14001112854516126618

Ormai da più di dieci anni i membri di The Experience Beatles stanno intrattenendo il pubblico di tutto il mondo, con oamggi che toccano tutte le sfumature della band inglese, dai primi successi all’addio definitivo del gruppo da un tetto di Londra, a Saville Row.

I The  Experience Beatles hanno avuto il raro privilegio di esibirsi a Buckingham Palace nel 2013, e al Cavern Club di Liverpool, il posto dove i Beatles son diventati famosi.

the_beatles_experience_performs_at_the_dunedin_tow_1738420753

Siamo entusiasti di dare il benvenuto al The Experience Beatles a bordo della nostra nave ammiraglia , la Queen Mary 2 ” – ha dichiarato David Dingle , CEO di Cunard Line – I Beatles sono la band più iconica e popolare della storia del rock , nonché una delle piu famose del Regno Unito. Quindi è giusto portare un assaggio di Beatlemania ai nostri ospiti in uno dei nostri più iconici e popolari viaggi Cunard : la transatlantica “.
I passeggeri a bordo in Ottobre, avranno l’ esclusiva opportunità di godere di un concerto emozionante del gruppo nel Royal Court Theatre.  come al solito il pubblico potrà alla fine interagire e avrà l’opportunita di fare domande e risposte durante il viaggio.

Beatles

I The  Experience Beatles si esibiranno anche il 2 aprile 2014 nella crociera di Queen Mary 2 da Hong Kong a Dubai, sulla Queen Victoria 1 ad aprile 2014, nella rotta da San Francisco a Fort Lauderdale e il 29 marzo 2014 da Hong Kong a Dubai a bordo della Queen Elizabeth.

I The  Experience Beatles entreranno dunque a far parte della illustre della storia di Cunard nell’ospitare artisti famosi, con cachet senza pari.

article-1331317-0B99051B000005DC-453_634x394

Nomi leggendari come Elizabeth Taylor , Rita Hayworth , Cary Grant e Clark Gable frequentemente hanno attraversato l’Atlantico su di una nave Cunard, a bordo di Queen Mary e Queen Elizabeth, e dal debutto della Queen Mary 2, dieci anni fa , la nave ha accolto artisti musicali come il jazz leggenda Dave Brubeck , James Taylor , Carly Simon , Rod Stewart , Lenny Kravitz e Broadway Patti LuPone.

 

12/06/2014  ore 14.40
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”