Sapphire Princess: donna annega in piscina


Lo Shanghai Daily aveva riportato ieri la notizia che una passeggera a bordo di Sapphire Princess della Princess Cruises, era annegata in una delle piscine di bordo.

9002-29193

Un comunicato della stessa compagnia, emanato ieri, lo conferma: “Un passeggero su una crociera diretta a Shanghai è stato trovato morto nella piscina della nave“, confermando che si tratta di una donna di 29 anni trovata morta a bordo della nave Sapphire Princess e che si ipotizza l’annegamento.

IndoorPool01_zps6cc057e4

La crociera ha lasciato Shanghai per l’isola di Chejudo, Sud Corea, lo scorso Mercoledì. La donna è stata trovata morta in piscina il giorno successivo.

Le autorità del luogo stanno svolgendo le indagini che al momento sono coperte dal riserbo: al momento i fatti non sono chiari e non vi è alcuna spiegazione di come sia stato possibile l’annegamento.

SapphirePrincess-IMG_0816

Questo morte rinfocola il dibattito se le linee di crociera dovrebbero impiegare bagnini intorno alle piscine della nave.

 

Solo la compagnia di crociera Disney Cruises impiega bagnini sulle sue navi, e lo ha fatto solo dopo la tragedia del bambino di 4 anni che è quasi annegato sulla Fantasy .

SapphirePrincess-IMG_0859

Princess Cruises ha inoltrato questo comunicato ufficiale:

Siamo rattristati nel confermare che un ospite adulto di sesso femminile a bordo di Sapphire Princess sia morto a causa di un annegamento apparente in una delle piscine della nave.

I nostri pensieri e le nostre preghiere sono con la famiglia dei nostri ospiti e stiamo fornendo supporto ed assistenza a loro in questo momento difficile .

L’incidente è sotto inchiesta “.

 

11/08/2014  ore 15.10
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”

Mondiali-Gioco Viaggi: ecco le navi da crociera dove guardare le partite


Gioco Viaggi, che in Italia rappresenta le compagnie crocieristiche Princess Cruises, Holland America Line, Cunard, P&O e Seabourn, rende note le navi sulle quali saranno  proiettate tutte le 64 partite (in lingua inglese) della prossima Coppa del Mondo Fifa 2014.

719px-WC-2014-Brasil.svg

 

Gli incontri calcistici verranno trasmessi presso le aree comuni di bordo o eccezionalmente per Princess al Movies Under the Stars presso il Pool Deck.

Per Princess Cruises le navi interessate sono: Dawn Princess, Diamond Princess, Emerald Princess, Regal Princess, Royal Princess, Ruby Princess, Sapphire Princess, Sea Princess, Sun Princess.

Per Holland America Line: Ryndam, Rotterdam, Prinsendam, Noordam, Eurodam, Nieuw Amsterdam.

travel-royalprincess-3-web

 

Per Seabourn: Seabourn Odyssey, Seabourn Sojourn e Seabourn Quest.

Mentre sulle navi delle compagnie Cunard e P&O,  l’iniziativa sarà allargata all’intera flotta.

 

04/06/2014  ore 16.00
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”

Carnival: attacco alla Cina con Costa Crociere e Princess Cruises


In una nota diffusa oggi Carnival Corporation ha annunciato che Costa Serena sarà posizionata in Cina tutto l’anno nel 2015. Carnival diventerà così il primo operatore internazionale a proporre crociere regolari con quattro navi nel Paese.

Il posizionamento di Costa Serena – si legge in una nota aziendale – potenzierà la leadership di Carnival in Cina, sfruttando l’impennata della domanda che, secondo le previsioni, renderà il mercato cinese il secondo più grande al mondo entro il 2017″.

e21292fed3b6e950220e966856aaa533_115874

Costa Crociere, una delle 10 compagnie che fanno capo al Gruppo Carnival, ha fatto sapere oggi che nell’aprile 2015 è previsto il debutto di Costa Serena a Shanghai, dove affiancherà Costa Victoria e Costa Atlantica, già posizionate in Cina. In questo modo la capacità complessiva di Costa in Asia crescerà del 74 per cento.

 costa-serena_photo9

Oltre a Costa Serena, Princess Cruises – altra compagnia che fa capo al gruppo americano – posizionerà la sua nave Sapphire Princess in Cina con partenza da Shanghai dal 21 maggio al 4 settembre 2014, offrendo un’altra esperienza nuova e unica ai crocieristi cinesi. Il posizionamento in Cina di una terza nave quest’anno rappresenta una crescita della capacità complessiva di Carnival Corporation nel Paese nel 2014 del 66 per cento. Nel 2015, quando per la prima volta ben quattro navi saranno posizionate in Cina, si stima che la capacità di Carnival possa crescere in modo esponenziale, con un aumento del 140 per cento nel giro di due anni.

2008_01_09_sapphire_princess_p_williams_c

Sapphire Princess porterà a Shanghai l’esperienza unica della crociera premium Princess Class, con una previsione di 65.000 ospiti trasportati durante la stagione di quattro mesi.

Carnival Corporation posizionerà Sapphire Princess in Cina a partire dal 21 maggio.

2008_01_09_sapphire_princess_p_williams_d

Gli itinerari saranno da 3 a 7 giorni, ossia la durata preferita della vacanza dei turisti cinesi secondo gli studi.

Carnival Corporation aveva capito parecchi anni fa che i viaggiatori orientali avrebbero apprezzato un nuovo tipo di vacanza; ecco perché già nel 2006 Costa Crociere era stato il primo operatore crocieristico internazionale ad aprire il mercato delle crociere in Cina”, ha spiegato Arnold Donald, ceo di Carnival Corporation “Il nostro impegno verso questo Paese è oggi più forte che mai; si tratta di un mercato di grandissima importanza strategica per la nostra Compagnia, e ora diventeremo l’unico operatore internazionale ad avere quattro navi posizionate regolarmente in Cina. Inoltre, poiché siamo il primo gruppo crocieristico al mondo, che riunisce 10 delle maggiori compagnie a livello internazionale, siamo nella posizione ideale di poter proseguire la nostra collaborazione con le autorità cinesi al fine di aiutare il Paese a raggiungere il suo obiettivo di diventare un mercato chiave nel settore crocieristico”.

Carnival Corp.

Arnold Donald, ceo di Carnival Corporation 

L’arrivo di Costa Serena nel mercato cinese costituisce un grande traguardo per la nostra azienda, e siamo orgogliosi di essere la prima compagnia internazionale ad avere tre navi posizionate in Cina. La nostra attuale strategia mira a portare allo sviluppo ancora più rapido del mercato cinese, che ha un grande potenziale di crescita. Possiamo contare su 8 anni di esperienza già acquisiti in Cina e questo non solo ci agevola nella nostra espansione, ma ci aiuta a trovare nuovi modi per sorprendere e deliziare i nostri ospiti, che sempre più numerosi provano l’esperienza di una crociera all’insegna del concetto ‘Italy at Sea’ con Costa” ha aggiunto Michael Thamm, amministratore delegato di Costa Crociere .

Michael_Thamm_CEO_AIDA[1]--U13010604668428HI-140x189-032-kx1B--645x400@MediTelegraphWEB

Michael Thamm, amministratore delegato di Costa Crociere 

Carnival sta effettuando notevoli investimenti in Cina e in Asia con l’intento di cogliere le opportunità di forte crescita in tutto l’Oriente. Infatti, oltre alla Cina, Carnival sta promuovendo lo sviluppo futuro delle crociere anche in Giappone, Singapore, Hong Kong, Taiwan e Corea in modo da mantenere e rafforzare ulteriormente la sua leadership in Asia.

13/05/2014  ore 01.00
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”