Fincantieri Castellammare: varato traghetto ultratecnologico, prima nave a gas in Italia


E’ stato varato oggi il traghetto Fincantieri ‘F. A. Gauthier‘, nave di ultima generazione realizzata nel cantiere di Castellammare di Stabia (Napoli) per la Socieété des Traversiers du Québec(STQ), compagnia canadese che opera nel trasporto marittimo di passeggeri.

Traghetto Fincantieri

 

Una cerimonia che ha ripetuto il rito dello scivolamento in mare della nave, una tecnica unica in Italia per le caratteristiche dello storico cantiere navale stabiese, della nave.

Madrina della cerimonia, Maria Rita Valentina.

F.-A.-Gauthier

 

L’ordine del ‘Gautthier’ è stato acquisito da Fincantieri nel 2012 e la consegna è prevista a fine 2014 in Canada. Presenti autorità militari, religiose e civili, inoltre, per la società armatrice Benoit Cormier, direttore della gestione progetti, per Fincantieri, Gabriele Cocco, direttore Navi Mercantili, e il direttore del cantiere di Castellammare di Stabia, Gilberto Tobaldi, il sottosegretario alla Difesa, Gioacchino Alfano, l’eurodeputato Fulvio Martusciello, il segretario generale della Campania Uil metalmeccanici, Giovanni Sgambati, il sindaco di Castellammare, Nicola Cuomo.

DSC9440-1024x681

‘Gauthier’ rappresenta una rivoluzione tecnologica, primo traghetto a gas costruito in Italia e primo presente in tutto il Nord America, che adotta gli standard più evoluti in termini di risparmio energetico e a basso impatto ambientale, per la forte riduzione di emissioni di CO2, ossidi di azoto e ossidi di zolfo (portati a zero).

Lungo 133 metri e largo 22, ”Gauthier” sarà in grado di raggiungere una velocità massima di 20 nodi e potrà accogliere oltre mille passeggeri. Sarà utilizzato nella regione del Québéc per servizi multipli sulla rotta Matane-Baie-Comeau-Godbout che, con 1.600 viaggi all’anno, consente a più di 205mila passeggeri e oltre 118mila veicoli di spostarsi.

 

Fonte: Ansa
28/06/2014  ore 15.00

Fincantieri: varata a Marghera ‘Viking Star’ di Viking Ocean


È stata varata oggi, presso lo stabilimento Fincantieri di Marghera, “Viking Star“, la prima di tre navi da crociera che Fincantieri sta realizzando per la società armatrice Viking Ocean Cruises.

945e3de4e152549340ae8ac702b9caf4

 

Adesso prenderà il via la fase di allestimento che porterà alla consegna prevista per la primavera del 2015.

Fincantieri ha già iniziato le lavorazioni su “Viking Sea” e “Viking Sky”, seconda e terza unità del pacchetto, che saranno rispettivamente consegnate presso il cantiere di Marghera nella primavera del 2016 e presso il cantiere di Ancona durante l’estate dello stesso anno.

20140623_viking.jpg.pagespeed.ce.ZhYBVwld0k

Alla cerimonia erano presenti per l’armatore Torstein Hagen, fondatore e Ceo di Viking Cruises, mentre per Fincantieri tra gli altri, Antonio Quintano, Direttore del cantiere.

“Viking Star”, come le altre due unità gemelle, si posizionerà nel segmento di mercato di unità di piccole dimensioni.

Avrà infatti una stazza lorda di circa 47.800 tonnellate, sarà dotata di 465 cabine e potrà ospitare a bordo 930 passeggeri.

viking-star-poppa

L’unità è stata progettata dalla Smc Design di Londra mentre gli interni, il cui allestimento sarà particolarmente ricercato nella cura dei dettagli, sono stati affidati allo studio Rottet di Los Angeles.

La realizzazione di questa serie di navi dimostra la solida relazione commerciale tra Viking e Fincantieri.

Dal 1990 ad oggi Fincantieri ha costruito 65 navi da crociera, di cui 42 dal 2002.

 

23/06/2014  ore 20.50
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”

 

Costa Crociere: nel Cda di Stazioni Marittime Genova


L’amministratore delegato della Stazioni Marittime Genova, Edoardo Monzani, ha annunciato, al termine dell’assemblea degli azionisti, che Costa Crociere entra nel Cda della Società con Roberto Alberti.

logo_Costa_Crociere

Costa Crociere ha aderito due anni fa all’acquisto di quote di Finporto – ha annunciato Monzani – salendo al 13,28%, e ha avuto, quindi, il diritto di nominare un proprio membro all’interno del cda“.

Per Luigi Merlo, Presidente di autorità Portuale di Genova, è davvero un buon segnale.

merlo-560x256

 

Il rafforzamento con Costa è importante sia per la compagnia che per tutto il mondo Carnival – spiega Merlo – Il gruppo utilizza lo scale genovese in maniera molto positiva.

Costa ha scelto di varare Diadema, il 7 novembre a Genova.

Sono tutti segnali positivi per una società che ha sede a Genova ma che ha una regia ligure, con l’home port a Savona e lo scalo a La Spezia e rappresenta un’eccellenza nell’economia del paese“.

 

14/05/2014  ore 22.30
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”