La valigia per la crociera in Asia, la guida definitiva


L’Asia offre ai visitatori un mix di raffinatezza urbana, tranquillità rurale, e spiaggie da esplorare e la crociera in questa terra è assolutamente da provare.

La valigia per queste destinazioni così diverse tra loro, che possono includere giorni trascorsi sdraiati su una spiaggia, visita ai secolari templi, ed esplorazione delle moderne città, deve tener conto del clima umido della regione.

Noi ti aiutare a preparare la valigia perfetta per la crociera in Asia in pochi semplici passi.

phuket

  • Protezione solare

Crema solare, occhiali da sole, burro cacao con SPF, e un cappello sono articoli assolutamente necessari e da non sottovalutare in caso di crociera nei paesi asiatici. Il Sud-est asiatico è caldo tutto l’anno , anche durante l’inverno, quindi avere una protezione solare è il minimo per non avere sgradevoli sorprese.

Una scottatura solare più o meno grave può rovinarti una vacanza: ricordati che ogni qualvolta richiedi l’intervento del medico di bordo devi anticipare le spese mediche, che ti verranno rimborsate dietro presentazione di apposite ricevute dall’assicurazione viaggio che hai sottoscritto prima di partire*.

Anche indossare un cappello è altamente raccomandato, con preferenza per quelli a tesa larga, che ti garantiscono una maggiore protezione del classico berretto da baseball.

Se non lo si ha dietro, non ci son problemi: i negozi locali son fornitissimi e sicuramente trovai quello adatto a te.

phi_vqzaw.T0

 

  • Daily Essentials ossia tutti gli oggetti di uso quotidiano che non potete assolutamente dimenticare

Un pareo o una sciarpa, salviettine umidificate e spray sono i migliori articoli che non devono mancare per l’uso quotidiano quando visiterai il sud-est asiatico.

Un altro oggetto che è sempre bene tenere a portata di mano è un piccolo ombrello, dato che ci sono molte zone dove gli scrosci improvvisi di pioggia sono all’ordine del giorno, ma utili anche in caso di sole cocente.

crociere-per-il-mercato-asiatico-si-prevedono-L-QOxd1n

Una cosa importantissima da tenere in conto se sei una donna: in relazione alle usanze locali, i luoghi di culto e i templi si possono visitare solo se sei coperta, quindi minirsi di coprispalle, foulard o di una sciarpa ampia, articoli molto leggeri da portarsi dietro ma utilissimi per una copertura extra quando necessario.

Da non dimenticare le utilissime salviettine umidificate, utili per l’igiene intima quando si è in escursione, ma anche per tenere le mani sempre pulite, oltre che utili per raffreddare e rinfrescare la pelle.

holland-america-line-crociere-in-asia-L-CbkVoC

Sarebbe bene avere dietro anche salviettine disinfettanti, esistono in commercio dei pocket di dimensioni veramente contenute, quindi nessun problema di ingombro e peso.

Un altro utile accessorio da avere dietro e che non dovresti dimenticare, è uno spray contro gli insetti, che sia preferibilmente ad ampio spettro, utile soprattutto quando si esplorano templi e nelle zone più rurali, soprattutto la sera, quando le zanzare sono più attive.

  •  Abbigliamento

Il suggerimento più importante di questa voce è preferisci indumenti di tessuto naturale come cotone o lino e di colore chiaro ma non colori vivaci come arancione, giallo e verde, che attirano gli insetti: via libera dunque ai colori tenui o addirittura il bianco, che aiuta la pelle a respirare nel clima caldo umido. Stai lontano da materiali scuri e pesanti, come il poliestere.

golden-temple-in-amritsar

Non può mancare nemmeno un giacchino scaccia-acqua o un maglione leggero, molto utile nei ristoranti dove l’aria condizionata è sempre accesa al massimo per contrastare l’opprimente aria esterna.

  • Calzature

Sandali, infradito, e scarpe da trekking sono ideali per viaggiare attraverso il Sud-Est asiatico.

Con robuste scarpe comode si possono percorrere lunghe distanze, esplorare senza problemi i sentieri intorno ai templi.

33

Ricorda tuttavia che in alcuni Paesi è usanza togliersi le scarpe quando si entra in residenze private, alcuni luoghi pubblici e luoghi di culto.

Se usi le scarpe da trekking abbi cura di indossare calze apposite e non fantasmini: la calza alta e dello giusto spessore ti proteggerà da insetti e ti impedirà di far sudare i piedi, mantenendo il piede sempre asciutto nonostante il caldo, evitando così la formazione di fastidiosissime e dolorosissime vesciche che a quelle temperature possono anche infettarsi, se non medicate per bene.

corpo_valigia_montagna_01_0

Questi sono gli “essenziali” consigli su ciò che davvero non puoi dimenticare a casa se affronti una crociera in Asia.

Ma ricorda: la valigia perfetta è quella che contiene i “fondamentali” e soprattutto quella che ti puoi portare dietro senza fatica.

In crociera mai più di una e mezzo a testa, perchè, come abbiamo imparato tutti noi, userai meno della metà di quello che ci si infila dentro! E la lavanderia di bordo è davvero economica se davvero hai necessità impellente di usare un capo che si è sporcato.

 

*Ti suggerisco di stipulare SEMPRE un’assicurazione medica contro ogni eventualità, il costo d’altronde è davvero ridicolo, scegliendo per bene una che racchiuda un pò tutto, perchè se vi sarà necessario un medico rischiate un salasso.

 

26/06/2014  ore 21.40
Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.
 
Annunci

Quantum of the Seas: ‘global odyssey’ di 56 giorni per il posizionamento a Shanghai


Quantum of the Seas di Royal Caribbean salperà da New York e affronterà un viaggio di ben 53 notti sino ad arrivare al porto di destinazione cioè Shangai.

royal-caribbean-quantum

Una “Global Odissey” che vedrà questo viaggio dividersi in cinque tronconi che la porteranno a visitare le più belle destinazioni d’Europa, dell’India e del Sud-Est Asiatico con partenza fissata per il 2 maggio 2015 da New York.

Sarà possibile prenotare dunque o tutte e cinque le tratte oppure anche solo una.

QUANTUM-OF-THE-SEAS-RCI-NorthStar-Interior-

Ecco l’elenco completo:

  1. Traversata transatlantica di 11 notti da Cape Liberty , New Jersey, a Barcellona, fermandosi a Ponta Delgada, Azzorre, e Cartagena e Palma di Maiorca in Spagna
  2. Viaggio di 16 notti da Barcellona a Dubai via Canale di Suez, con fermate a Roma e Napoli in Italia, Atene , in Grecia e Aqaba, in Giordania.
  3. Viaggio di 14 notti tra India e Sud-Est asiatico, da Dubai a Singapore , che offre pernottamenti a Dubai, Cochin, India e Singapore. Si ferma anche a Muscat , Oman, e Penang , Malaysia.
  4. Crociera di tre notti in Malaysia, con partenza andata e ritorno da Singapore,via Kuala Lumpur.
  5. Crociera di nove notti, Exotic Asia, da Singapore a Shanghai con fermate a Ho Chi Minh City, Vietnam, e Xiamen, in Cina, con un pernottamento ad Hong Kong .

quantum-arm1

Quantum of the Seas è la prima nave della tanto attesa Classe Quantum.

 QUANTUM-WONDERLANDrender

Introdurrà nelle sue navi tra le altre cose, un simulatore di paracadutismo, il North Star – una capsula di vetro a forma di gioiello che si estende a 300 metri sopra la nave per godere di una vista mare a 360 gradi – il complesso sportivo e di intrattenimento Seaplex e il nuovissimo Dynamic  Dining, un concetto che cancella la tradizionale sala da pranzo principale a favore di molteplici opzioni, più flessibili ed adattabili a diversi tipi di clientela.

19/05/2014  ore 22.30
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”

Tour + crociere in Estremo Oriente: partnership Auratours con Gioco Viaggi


Nuova partnership di Auratours con Gioco Viaggi annunciata oggi.

Questo permetterà di poter avere offerte combinate di tour + crociera in Giappone e Sud-Est asiatico.

Felice-Calabretta

 

L’operatore comunica l’unica partenza programmata per il 6 ottobre per un viaggio della durata di 25 giorni.

«Quest’anno Gioco Viaggi porta gli italiani in crociera in Giappone, grazie alla ricca programmazione Princess, una dei prestigiosi brand che rientrano nel nostro portfolio e la prima compagnia di crociera in Giappone.

La partnership con Auratours ci ha dato l’opportunità di ampliare la nostra offerta e di inserire le crociere Princess all’interno di un programma di viaggio ricco e articolato, firmato da un tour operator specializzato sulla destinazione» ha dichiarato Gigi Torre, responsabile Gioco Viaggi.

TTG 2008Gioco ViaggiLuigi Torre

 

L’itinerario è interessante: si snoderà via terra in Giappone tra Tokyo e Kyoto, a cui si abbina una crociera che, partendo da Tokyo approderà ad Osaka, Okinawa, Keelung (Taipei), per sconfinare in Cina con la visita di Hong Kong, giungendo in Vietnam con soste a Chan May, Nha Trang, Phu My, fino all’attracco conclusivo previsto a Singapore.

Il pacchetto, comprendente anche il volo dall’Italia in classe promozionale andata e ritorno, prevede un tour Classico e Moderno del Paese del Sol Levante della durata di 6 notti, con trasporto come da programma e guida parlante italiano, trasferimenti da e per il porto di Yokohama e tra Singapore e l’aeroporto, 13 notti di crociera Diamond Princess con sistemazione in cabina interna, 2 notti a Singapore e kit viaggio, e viene proposto a partire da € 3.649 a persona in camera doppia.

Crown-Princess-Davide-C-Princess-Cruises-Navigazione

 

«Il Giappone è una meta in crescita del catalogo Auratours: l’incontro con Gioco Viaggi e la comunione d’intenti nella promozione di questa destinazione e di tutto l’Estremo Oriente, ha dato luogo naturalmente ad una partnership e alla creazione di questo raffinato prodotto, oserei dire unico nel suo genere» rilancia Felice Calabretta, titolare Auratours.

 

Fonte: travelquotidiano

 

12/05/2014  ore 13.00
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”