Msc Crociere: boom di scali in Liguria ad ottobre


Record di scali ad Ottobre in Liguria per MSC Crociere: nei porti di Genova e La Spezia infatti, le navi della flotta hanno effettuato, tra il 3 e il 30 ottobre, 20 toccate, movimentando più di 75 mila passeggeri.

Msc Armonia

Un risultato che tiene conto del fatto che  quasi metà flotta attracca nei due porti liguri, con le navi Msc Lirica, Msc Musica, Msc Splendida, Msc Poesia e Msc Sinfonia.

Questi numeri da record, anticipano uno degli eventi principali del 2014 della compagnia che si svolgerà proprio a Genova: la cerimonia di presentazione di Msc Armonia che torna in mare dopo l’operazione “Rinascimento”, operata da Fincantieri.

La cerimonia si svolgerà il 18 novembre, con una giornata di celebrazioni a cui interverranno anche rappresentanti delle istituzioni e personaggi dello spettacolo.

Poi Msc Armonia partirà verso le isole Canarie, dove trascorrerà l’intera stagione invernale proponendo crociere settimanali alla scoperta di Marocco, Tenerife e Madeira.

Msc Armonia è la prima unità ad essere stata sottoposta ai lavori del “Programma Rinascimento”, operazione dal valore di 200 milioni di euro, che permette l’ampliamento e il potenziamento di 4 navi della flotta appartenenti alla classe Lirica: le unità saranno dotate di una serie di nuove aree e tecnologie all’avanguardia.

Msc Armonia

Nei prossimi mesi il progetto Rinascimento riguarderà le altre tre unità della flotta e cioè Msc Sinfonia, Msc Opera e Msc Lirica che , a turno, entreranno in Fincantieri per l'”allungamento” e il perfezionamento tecnologico.

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

Photocredits: foto di copertina Antonino Corso, foto dell’articolo MSCFansfb

 

31/10/2014  ore 19.00
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.

Msc Crociere: +15% redditività 2014, varo Armonia il 18 novembre


Leonardo Massa, country manager mercato Italia di Msc Crociere, a TTG Incontri a Rimini, fa il punto sui piani di sviluppo della compagnia : “abbiamo registrato una crescita del 15% per quanto riguarda la redditività nonostante il ritorno al prezzo reale del prodotto crociera rispetto l’abbassamento dei prezzi degli anni precedenti.

Non esistono altri settori merceologici che hanno ottenuto un risultato del genere“.

Leonardo-Massa-2014-MSC-Crociere_4

Per quanto riguarda il mercato italiano – spiega ancora Massa – in termini di volumi siamo in linea con i risultati del 2013, un obiettivo raggiunto nelle nostre strategie, non essendoci stati nuovi vari.

E l’impegno verso lo sviluppo viene confermato anche dal nuovo vigore dato al Fly and Cruise: il forte investimento sul pacchetto volo più crociera dove abbiamo raddoppiato il numero di post aerei settimanali su voli charter e di linea, 2.000 in totale per gli itinerari invernali Emirati, Antille, Caraibi e Canarie“.

MSC Armonia

MSC Armonia

Durante l’inverno – conclude quindi Leonardo Massa – raccoglieremo infine i primi frutti del programma Rinascimento, il progetto di 200 milioni affidato a Fincantieri che prevede l’allungamento di 4 navi della flotta con l’aggiunta di 200 cabine.

La prima unità sottoposta a restyling, la Msc Armonia, sarà varata il 18 novembre e inizierà subito dopo la sua programmazione nelle Canarie portando rispetto al passato 1.600 clienti in più al mese“.

Massa al NOFrills: parola d’ordine diversificare


Non bastano gli investimenti, servono prodotti per un pubblico che li possa consumare”: lo afferma il country manager MSC Crociere Leonardo Massa al NoFrills di Bergamo.

NoFrill_2012_02

Dal suo intervento si può dedurre che i nuovi progetti delle compagnie cercano di vedere lontano, cercando di venire incontro alle esigenze di un mercato che negli ultimi anni sembra profondamente cambiato.

I clienti prenotano in momenti diversi – ha spiegato Leonardo Massa, country manager di Msc – una fetta importante di pubblico vuole programmare per il lungo periodo, quindi non ci si può far trovare impreparati. Per continuare a crescere bisogna assecondare le abitudini di consumo dei clienti”.

Il concetto espresso da Massa più volte è la necessità di apertura mentale richiesta agli operatori di oggi, ancora forse troppo fossilizzati ad attrarre solo un target molto specifico, perdendosi però il resto: “Bisogna riprendersi un mercato che ci sta sfuggendo dalle mani. I prodotti devono essere a scaffale, altrimenti non si possono usare”.

Leonardo-Massa-2014-MSC-Crociere_4

Il country manager MSC Crociere Leonardo Massa

 

Ok quindi agli investimenti ma che siano legati a doppio filo poi con una rete di agenzie capaci “di vendere prodotti puntando sull’innovazione”, differenziando il prodotto: ecco allora un nuovo strumento per gli operatori, l’Msc Book, il nuovo portale su cui la compagnia punta tantissimo.

Troppe volte – sottolinea Massa – ci siamo fermati davanti ai luoghi comuni.

Per esempio, fino a dieci anni fa si diceva che la gente non viaggia d’inverno e quest’anno abbiamo avuto 60.000 prenotazioni sui mesi che vanno da ottobre a gennaio.

Oppure non si è mai puntato sul target giovani perché si pensava che la crociera non fosse adatta a loro, mentre invece nel 2014 abbiamo avuto 50.000 passeggeri sotto i 35 anni sulle nostre Navi dei Giovani ”.

Questo ha reso possibile che MSC riuscisse a creare dei pacchetti appositi, adatti a tutte le esigenze (pacchetti sportivi, culturali, young), che ovviamente possono essere venduti ad un target più generalizzato, più eterogeneo con un target che allrga la sua forchetta dallo “ zero ai 90 anni”.

msc-book

L’MSC Book il nuovo strumento per gli agenti di viaggio

MSC Crociere intanto è super impegnata sul fronte degli investimenti: il programma “Rinascimento”, dove Msc investirà 200 milioni di euro in nuove opere di tecnologia avanzata, sarà l’impegno del bienno 2014/2015; poi il triennio 2017-2019 vedrà il lancio del programma Vista, mentre nel 2020-2013 scatterà il progetto Seaside, con ele nuove rivoluzionarie navi.

 

29/09/2014  ore 16.00
Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.

MSC Armonia: svelati i dettagli della crociera inaugurale


MSC Crociere ha svelato i dettagli della crociera inaugurale di MSC Armonia, dopo l’allungamento che sta subendo nei cantieri Fincantieri di Palermo.

MSC Armonia e il blocco aggiuntivo da inserire3

La crociera inaugurale partirà da Genova il 19 di novembre e toccherà varie destinazioni del Mediterraneo, tra cui l’isola di Gibilterra, Marsiglia in Francia, ed i porti spagnoli di Cartagena, Cadice, Funchal, Santa Cruz de La Palma e Santa Cruz de Tenerife.

Per celebrare il rilancio della nave, MSC ha organizzato speciali cene di gala a bordo e spettacoli teatrali, speciali appuntamenti in porto, regali per i passeggeri, spettacoli musicali e di danza, fuochi d’artificio a Marsiglia e Tenerife.

Durante la crociera gli ospiti potranno assistere ad una speciale proiezione di un documentario che spiega le varie fasi dell’allungamento (programma Rinascimento) della nave: lo stesso progetto sarà applicato ad altre 3 navi della compagnia.

MSC Armonia e il blocco aggiuntivo da inserire

MSC ha curato per l’occasione anche un ricco programma di escursioni a terra per i suoi ospiti:

  • visite guidate delle città di Cartagena e Cadice
  • una visita guidata della cattedrale gotica di Siviglia
  • visita alle cantine di Jerez de la Frontera
  • la visita all’isola vulcanica e alle sue pregiate coltivazioni d’uva da vino della regione di Fuencaliente a Santa Cruz de La Palma
  • visite guidate in 4×4 a Madeira capitale dell’isola di Funchal
  • assistere alla tradizione locale dello slittino per le strade di Pico dos Barcelos
  • vedere balene e delfini con un tour in barca al largo della costa sud di Madeira.

Dopo la sua crociera inaugurale, MSC Armonia salperà una serie di crociere di sette notti per destinazioni come le Isole Canarie, il deserto del Sahara in Nord Africa, Marrakech e Agadir: una pausa davvero unica dal cupo inverno.

MSC Armonia è la prima di quattro navi di classe Lirica a sottoporsi a lavori di ristrutturazione: il programma Rinascimento metterà in campo circa 200.000.000 € per il completamento dei lavori.

MSC Armonia e il blocco aggiuntivo da inserire4

Il taglio a metà della nave MSC Armonia è avvenuto questo inizio mese, nei cantieri di Palermo di Fincantieri, che ha letteralmente separato la MSC Armonia intorno a 30 metri dalla sua poppa, per poi inserire una sezione di 24 mt a centro nave, che permetterà di aggiungere alla nave un totale di 194 cabine passeggeri.

Ma non è tutto èerchè in queste 11 settimane necessarie alla trasformazione, la nave sarà dotata di un nuovo Mini Club e Young Club per i bambini, un Teens Club e zone aggiuntive per il Baby Club, che sono stati costruiti in partnership con Chicco.

La nave offrirà anche una biblioteca e un nuovo parco acquatico, che prevede un percorso di giochi d’acqua e cannoni ad acqua.

MSC inoltre proporrà un’innovazione nei servizi di bordo, per esempio offrendo la possibilità di avere il buffet a disposizione 20 ore su 24, con nuove funzionalità tutte migliorate, con un’area lounge e un ristorante che risulterà allungato.

L'allontanamento in corso di Poppa e Prua3

Dal punto di vista del rispetto dell’ambiente, MSC Armonia sarà dotata di un convertitore di frequenza a velocità variabile, che regolerà il consumo di energia della nave in base alle condizioni operative, e la tecnologia LED in tutte le aree comuni.

La nave riceverà anche un nuovo trattamento alla carena per ridurre al minimo la resistenza e la resistenza all’acqua bassa, che consentirà di ridurre il consumo di carburante.

MSC sta anche lavorando con un produttore di eliche, per progettare una nuova, elica a basso consumo energetico.

Costruita tra il 2003 e il 2005 presso i cantieri STX France di Saint-Nazaire, le quattro navi di classe Lirica di MSC saranno lunghe 275 mt , raggiungeranno una stazza lorda di 65,000 gt e trasportaranno fino a 2.680 passeggeri.

msc-armonia

Il programma Rinamscimento prevede poi che sia la MSC Sinfonia ad entrare in bacino di carenaggio, dal 12 gennaio al 16 marzo, e seguiranno poi MSC Opera, che sarà sottoposta a lavori di ristrutturazione dal 2 maggio al 4 luglio, per finire poi con MSC Lirica, che entrerà in bacino tra il 31 agosto e il 9 Novembre 2015.

 

27/09/2014  ore 23.20
Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.

MSC Crociere: il “Programma Rinascimento” entra nel vivo


Il D-Day per MSC Armonia sarà il 10 settembre 2014: infatti nei cantieri navali di Palermo sarà sottoposta all’emozionante inserimento della nuova sezione centrale tra i due tronconi di prua e poppa.

???????????????????????

Entrerà dunque nel vivo il “Programma Rinascimento” che riguarda le 4 navi di classe Lirica.

La prima delle 4 navi che verrà letteralmente tagliata in due e a cui sarà inserito il nuovo troncone della nuova sezione centrale tra prua e poppa, sarà proprio MSC Armonia, arrivata già nella giornata di ieri a Palermo.

Il termine dei lavori è previsto per i primi giorni di novembre, quando la nave prenderà nuovamente il largo alla volta di Genova per iniziare da lì la crociera inaugurale che partirà il 19 novembre verso le isole Canarie.

Armonia_Rinascimento_1-2

A seguire nei lavori saranno nell’ordine:

  • MSC Sinfonia che entrerà in bacino il 12 gennaio del prossimo anno
  • MSC Opera i cui lavori son previsti a maggio
  • MSC Lirica a cui toccherebbe invece l’ultimo turno, a fine agosto 2015 .

 

01/09/2014  ore 17.00
Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.