Civitavecchia: lunedì ospiterà 14 navi da crociera


Per far fronte all’eccezionale evento di lunedì 15 settembre, che vede in arrivo al porto ben 14 navi da crociera, compresa la nave più grande al mondo, la Oasis of the Seas (che da sola trasporta più di 6.000 passeggeri), il Comando di Polizia Locale rende noto che ha disposto il divieto di sosta con rimozione dei veicoli in sosta presso il parcheggio tra Via Prato del Turco e Porta Tarquinia: tutto ciò si rende necessario per consentire l’accesso e la sosta dei veicoli adibiti al trasporto dei croceristi in transito di Port Mobility – Royal Bus – A.R.G.O. s.r.l..

PORTO NAVE DA CROCIERA

Photocredit: Tino Romano

In città son previsti circa 30.000 passeggeri, tra chi rimarrà in giro in città e chi invece proseguirà verso Roma.

Il divieto rimarrà in vigore dalle ore 6 e fino alle ore 20 sull’intera area del parcheggio e comporterà l’obbligo per l’Autorità Portuale di apporre la relativa segnaletica e predisporre strutture materiali e personale adatto all’applicazione dell’ordinanza.

Photocredit: Tino Romano

 

AGGIORNAMENTO: abbiamo verificato e ci risultano in partenza e in arrivo solo le navi da crociera che vedete nella foto sottostante.

Immagine

Ci chiediamo se non siano sbagliate le informazioni a riguardo pubblicate nel sito ufficiale di Porti di Roma oppure se ci sfugge qualcosa del comunicato che ribadisce l’arrivo di 30.000 presenze di crocieristi con 14 navi in arrivo domani 15 settembre, con tanto di divieti di sosta.

In attesa di verificare di persona domani (seguiremo in diretta l’arrivo di Oasis of the Seas e saremo a bordo grazie a Crociere Più) e di verificare la veridicità delle fonti giornalistiche locali che hanno emanato il comunicato della Polizia Locale , vi invitiamo a prendere con le pinze le info riguardanti le 14 navi in porto.

13/09/2014  ore 15.00
Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.
Annunci

Oosterdam: morte sospetta di una donna, confermata morte naturale


Il “Juneau Empire” ha rivelato in anteprima che l’ottantasettenne donna del Missouri trovata morta sulla nave della Hollande America Line a Jeaneau giovedì, sia morta per cause naturali: lo avrebbe rivelato allo stesso giornale la polizia locale.

E’ stato lo stesso Dipartimento di Polizia di Juneau che ha studiato il caso, dopo i primi sospetti di una morte che ha subito destato sospetti perchè ritrovata in strane circostanze.

Il corpo della donna è stato trovato sulla Holland America Oosterdam mentre la nave era in porto nella capitale.

09_G

Sul corpo non sono stati trovati segni che potessero far pensare ad un omicidio e la morte non è considerata più sospetta” ha riferito un portavoce della polizia.

Ci sono stati problemi medici … e la morte sembra essere stata da cause naturali”  ha chiarito più precisamente il portavoce della JPD ( Juneau Police Department) , il tenente David Campbell.

cruise-ships-westerdam

La polizia era stata costretta comunque ad indagare poichè il corpo era incustodito: il corpo è stato poi identificato come quello di Corrine J. Underwood. I suoi parenti più prossimi sono stati avvertiti della morte della donna.

Il medico legale ha autorizzato il trasferimento della salma alla camera mortuaria, dove verrà preparata per essere trasferita “a casa”.

 

20/08/2014  ore 13.20
Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.