Tui Cruises: a Palermo l’ammiraglia più green


E’ approdata oggi al porto di Palermo la Mein Schiff3, l’ammiraglia di Tui Cruises, la più “green” della flotta in attesa delle sue nuove sorelle in costruzione.

mein-schiff-3-erprobung-2

Ad accoglierla erano presenti il presidente dell’Autorità portuale di Palermo, Vincenzo Cannatella, e il segretario generale, Renato Coroneo: la nave proveniva da Malta e si sta in questo momento dirigendo verso il porto di Cagliari.

La Mein Schiff3 è nuovissima, è stat inaugurata infatti quest’anno: una nave dal design unico, con una facciata posteriore a forma di “diamante” , che permette un’ampia visuale e per gli ospiti nessun rumore fastidioso in navigazione; al suo interno si trova il primo Museo del Mare, che sebbene piccolo ha pur sempre il primato di essere l’unico sinora a bordo di una nave da crociera, si trova una concert hall insonorizzata, che niente ha da invidiare a quelle a terra, sui ponti è presente una piscina di 25 metri, e tanto altro.

10313827_10152097962128314_4138355682408945365_n

Durante lo scambio tradizionale dei crest, il comandante Martin Holm Kijell ha spiegato ai presenti e alle Autorità presenti che la nave, nonostante una stazza di 99.500 tonnellate, “consuma circa il 30% di energia in meno rispetto alle navi da crociera di dimensioni simili, e utilizza le tecnologie più innovative di riduzione di emissioni, essendo dotata di scrubber che consentono la riutilizzazione di tutti i gas di scarico. Speriamo di ritornare di nuovo a Palermo il prossimo anno“.

Il segretario generale Cannatella ribadisce che anche “il porto di Palermo punta molto sul green e, in linea con le direttive europee, stiamo studiando la soluzione migliore per ridurre le emissioni, confermando la nostra attenzione all’ambiente e alle esigenze delle compagnie“.

 

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

 

28/10/2014  ore 22.30
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.

Costa Crociere: ripartono le visite nave, anche per i minorenni


Costa Crociere riprende le visite navi, dopo il riscontro più che positivo registrato nei mesi scorsi, aggiungendo anche nuovi porti e nuove date: l’iniziativa è a supporto delle agenzie di viaggio ed è consultabile dagli addetti ai lavori sul sito CostaExtra.

Costa_Luminosa_28129

Questa seconda fase avrà una durata sino a fino novembre 2014 e la novità entusiasmante è che sarà allargata anche ad altri porti, finalnente del Sud Italia: infatti Salerno e Palermo si aggiungono alla lista dei porti precedenti, cioè Savona, Venezia e Civitavecchia, per un totale di 5 porti dai quali sarà possibile visitare queste meraviglie dei mari, in un’atmosfera che anticipa la voglia di crociera.

costa-neoriviera04

 Come funziona una visita nave?

I Clienti delle agenzie di viaggio trascorrono una giornata a bordo seguendo il tour guidato da esperti della compagnia che descriveranno tutte le principali aree pubbliche, potranno anche pranzare al ristorante e gustare le prelibatezze di bordo e soprattutto vivere per un giorno l’atmosfera di vacanza a bordo della nave: si scopriranno così i ristoranti, i vari bar, le sale lounge, il casinò, la discoteca, il teatro, il solarium, l’immensa area benessere e anche gli spazi per i vostri bimbi, lo Squok Club; sarà inoltre possibile conoscere il personale di bordo, scoprendo le loro mansioni, e conoscere gli ultimi nuovi itinerari e le destinazioni del catalogo.

Costa Favolosa Shops Gallery

Il tutto per una durata di circa quattro ore e con un prezzo di vendita di 39 euro a persona per gli adulti e di 19 euro per i minorenni, cioè fino ai 18 anni non compiuti.

Previste inoltre agevolazioni per chi prenota una crociera entro 20 giorni dalla visita, con un credito di 50 euro per le bevande da consumare a bordo.

Costa-Fascinosa_650x435

Per ulteriori informazioni al riguardo potete chiedere alla vostra Agenzia di viaggio di fiducia: la nostra la conoscete, è Crociere Più.

Per Crociere Più, contattate Stefano Volpini, mail:  info@crocierepiu.it

03/10/2014  ore 13.00
Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.

Palermo: sette navi da crociera in porto nel weekend


Saranno 7 le navi da crociere che tra domani e lunedì 29 attraccheranno nel porto di Palermo.

Saranno:

  1. la Funchal (Portuscale Cruises)
  2. la Favolosa (Costa)
  3. la Breemen (Peter Deilmann Reederei) domenica , mentre lunedì saranno presenti:
  4. /a Sovereign (Pullmantur), la Musica (MSC)
  5. la Sea Cloud II (Sea Cloud MBH)
  6. l’Aida Blu (Costa)
  7. Le Ponant (Compagnie des Iles du Ponant), per quest’ultima è previsto anche il “pernottamento” in città.

Foto1

Un mese molto trafficato per il porto di Palermo, che avrà in totale 33 scali, ospitando per la prima volta anche la “Ocean Princess” della Princess Cruises, compagnia che nel 2015 tornerà in città con sette scali della “Emerald“.

Saranno oltre dodicimila i crocieristi che in questi giorni ‘invaderanno’ la città e i suoi siti più rappresentativi“, ha commentato Vincenzo Cannatella, presidente dell’Autorità portuale di Palermo.

ZCC_porto

 

Anche il mese di ottobre sarà particolarmente caldo con 31 scali, mentre 21 saranno quelli previsti a novembre con l’arrivo, il 12 della “Queen Elizabeth” della Cunard, e il ritorno (il 16) della “Aegean Odyssey” (The Aegean Experience), la nave dedicata a viaggiatori appassionati di archeologia.

Il mese di dicembre avrà invece 12 approdi, a causa della stagione invernale inoltrata che di per sè predilige spostare l’attenzione dei crocieristi verso il caldo dei Caraibi.

26/09/2014  ore 21.40
Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.

Barcellona Seatrade Med: a Palermo crescono crocieristi,mezzo milione nel 2014


Al “Barcellona Seatrade Med“, il più importante appuntamento europeo con il mercato delle crociere, ci sono due stand che in comune condividono lo spazio: sono dell’Autorità Portuale di Palermo, assieme all’ Autorità portuale di Messina-Milazzo, che raccontano ai visitatori della fiera di Barcellona la Sicilia contemporanea, anima del Mediterraneo.

Porto di Palermo

Photocredit: Port Palermo

Ed è proprio qui a Barcellona che si rendono noti i primi dati sulle crociere in Italia: Palermo, nel 2014, è stato uno dei pochi porti italiani ad avere numeri crescenti anche in una fase di contrazione del mercato dovuta alla crisi generale.

Palermo vanta numeri tutti con segno positivo:

  • aumento del 22,7% nel totale passeggeri (da 273.607 a 335.758)
  • transiti sono passati da 245.308 a 294.358 (+20%)
  • imbarchi e sbarchi da 28.299 a 41.400 (+46,3%)

Per fare un esempio : al 31 agosto, il porto di Palermo ha ospitato 124 navi, contro le 110 nello stesso periodo dello scorso anno (+12,7).

Le buone notizie non finiscono qui perchè propri a Barcellona il porto di Palermo ha “staccato il biglietto” con la Princess Cruises con la nave Emerald: uno scalo quest’anno e sette scali previsti il prossimo anno nel 2015.

Vincenzo Cannatella

Vincenzo Cannatella

Numeri positivi, risultato di una politica che crede nel criterio di destagionalizzazione come dimostra la presenza di navi in tutti i mesi dell’anno e un alto numero di approdi nel mese di ottobre (30) e novembre (21)” spiega il presidente, Vincenzo Cannatella “L’incremento dei traffici, in controtendenza con quanto accade altrove, ci rende orgogliosi ma la competizione è forte.

Puntiamo molto sulle crociere come elemento di sviluppo dei traffici portuali e come opportunità di crescita economica dei territori di riferimento“.

17/09/2014  ore 16.00
Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.

Costa Mediterranea da Trieste: pronto un nuovo servizio


Costa Crociere lancia un nuovo servizio per tutti gli ospiti in partenza da Trieste.

Tutti gli itinerari di una settimana di Costa Mediterranea, “Isole greche” e “Adriatico e isole nel blu”, con partenze dall’11 aprile al 28 novembre 2015, avranno incluso nel prezzo della crociera il viaggio di andata e ritorno in aereo, treno e pullman dalle tutte le principali città italiane sino al porto di imbarco.

MS_Costa_Mediterranea

Costa Crociera con questa iniziativa conferma il ruolo strategico per Trieste: esso infatti sarà il porto d’imbarco tutte le settimane per la Costa Mediterranea, permettendo di visitare la regione, ma anche Venezia oltre che Grecia, Croazia, Montenegro.

I collegamenti previsti nel prezzo del biglietto sono quelli che partono o arrivano via aereo con Roma, Napoli, Palermo, Catania, Lamezia Terme, Reggio Calabria, Brindisi e Bari, mentre i collegamenti con bus gran turismo compresi son quelli da Firenze e Bologna.

Per coloro che scelgono il treno, sulla tratta Torino /Trieste, Costa offre incluso nel prezzo della crociera il servizio Rail&Cruise, realizzato in partnership con Trenitalia: trasferimento con Frecciabianca Trenitalia su carrozze riservate (per un minimo di 30 persone) e transfer stazione/porto/stazione, valido dalle stazioni di Torino Porta Nuova, Torino Porta Susa, Vercelli, Novara, Milano Centrale, Brescia, Verona Porta Nuova, Vicenza, Padova e Venezia Mestre.

Costa_Mediterranea2

Gli ospiti Costa che viaggeranno in aereo e treno potranno usufruire inoltre di ulteriori servizi inclusi nel prezzo, quali il trasporto di un bagaglio per persona da casa sino in cabina, realizzato grazie alla partnership con Bag Express, l’assicurazione sul bagaglio e l’assistenza Costa alla partenza.

 

09/09/2014  ore 16.30
Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.