Norwegian Pearl: Lyle Lovett ospite a bordo per la 21°Sandy Beaches music cruise


Ci sarà anche Lyle Lovett alla 21°Sandy Beaches music cruise : il vincitore di 4 Grammy sarà ospite, insieme a tanti altri artisti, nella crociera di 7 notti il 10 gennaio a Miami.

20090325_zaf_e47_473_lyle_lovett

Organizzato dalla Sixthman, il viaggio ai Caraibi si svolgerà a bordo della Norwegian Pearl, la nave da 2.394 passeggeri della Norwegian Cruise Line.

Oltre a Lovett e Delbert McClinton (vincitore di 3 Grammy), vere teste di serie di questi concerti, la line-up prevede artisti del calibro di Marcia Ball, Paul Thorn, I Mavericks, Fred Eaglesmith, Al Anderson, The Band di Heathens, Alyssa Bonagura, Chuck Cannon, Bruce Channel, Glen Clark e Elizabeth Cook.

Per chi non lo conoscesse, Lyle Pearce Lovett è un musicista, cantante, attore e produttore discografico statunitense.

Lyle+Lovett+Annenberg+Space+Photography+Exhibit+sY-JMw04YIgl

Nato e cresciuto in Texas, inizia l’attività di cantautore negli anni ottanta dopo aver studiato giornalismo. Nel 1986 firma per la RCA Records e pubblica un album di debutto omonimo.

Nel corso della sua carriera ha vinto quattro Grammy Awards: Miglior album country nel 1997 per The Road to Ensenada, Miglior interpretazione country vocale di un gruppo/duo nel 1994 per Blues for Dixie con Asleep at the Wheel, Miglior collaborazione pop vocale nel 1994 per Funny How Time Slips Away con Al Green e Miglior interpretazione vocale country maschile nel 1989.

lyle_lovett_julia_roberts_1

Come attore ha preso parte a numerosi film, lavorando spesso con il regista Robert Altman (I protagonisti, America oggi, Prêt-à-Porter, La fortuna di Cookie e musicista per Il dottor T e le donne). Nel 1996 ha partecipato alla colonna sonora di Toy Story – Il mondo dei giocattoli.

Nel 1993 è salito agli onori del gossip per il suo matrimonio con l’attrice Julia Roberts, conosciuta sul set de I protagonisti.

Il matrimonio è durato poco, visto che i due si sono separati solo pochi mesi più tardi e hanno divorziato nel 1995.

Porto di Seattle: 2 navi da crociera costrette a rientrare


Due navi da crociera dirette verso l’Alaska son rientrate a Seattle a causa di incidenti separati e son comunque tornate alle loro crociere la stessa notte.

La Norwegian Pearl è stata costretta rientrare a causa di un’emergenza medica a bordo.

npearl-3841

La Grand Princess ha invece avuto problema con un motore ed è stata costretta a rimanere ferma per 4 ore al Pier 91.

La US Coast Guard ha riferito all’emittente KIRO 7 che un motore della Grand Princess si è fermato intorno alle 04:50, quando la nave era vicino a West Point.

Un portavoce della Princess Cruises ha detto in una dichiarazione: “Grand Princess è tornata al porto di Seattle, in accordo con la US Coast Guard, a seguito di un problema precedente con uno dei motori della nave. In nessun momento è stata messa in discussione la sicurezza dei passeggeri, in quanto la nave aveva propulsione e controllo dello sterzo. Per precauzione la nave è tornata al porto per un controllo di sicurezza. I passeggeri sono stati debitamente informati “.

Il portavoce, Julie Benson, ha anche riferito che diversi incidenti simili si sono verificati altre volte con la Grand Princess.

Princess

David Meers, uno dei 2.600 passeggeri della nave, ha invece riferito che avrebbe voluto ci fosse più comunicazione su quello che stava succedendo in quel momento.

Trenta o quaranta minuti dall’inizio della crociera, la nave sbandata su un lato. Poco dopo, abbiamo cominciato a girare intorno. Abbiamo iniziato chiedendo ai membri dell’equipaggio che cosa fosse accaduto ma nessuno sembrava sapere nulla ” ha detto Meer.

Quaranta minuti dopo che la nave ha cominciato a girare in tondo, Meer ha detto che finalmente il capitano ha annunciato che c’era un problema di propulsione che ha richiesto loro di tornare a Seattle.

Tuttavia nelle successive quattro ore, Meer ha riferito che la comunicazione ai passeggeri è statascarsa soprattutto in merito alle tante domande dei passeggeri che desideravano conoscere il destino della stessa crociera ed eventuali modifiche al loro itinerario o se i clienti sarebbero stati risarciti per il ritardo.

E’ certo che ci hanno lasciato nella confusione più totale, tutte le persone intorno a me erano nello stesso stato d’animo” ha riferito sempre Meer. 

La cosa strana è che mentre a bordo le comunicazioni non sono state sufficenti, su Twitter la compagnia è stata subito pronta a rispondere alle lamentele dei clienti, tra cui lo stesso Meer.

Verso le 21:00, la US Coast Guard ha rilasciato il permesso alla Grand Princess di lasciare il porto, cosa che è avvenuta alle 22.00 circa.

 

04/08/2014  ore 21.00
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”

Norwegian Cruise Line: crociere musicali, anche i Kiss e Kid Rock tra gli ospiti


Norwegian Cruise Line annuncia il calendario dei festival che si svolgeranno tra l’autunno 2014 e la primavera 2015, in partenza da Miami a bordo della Norwegian Pearl.

Il programma è in partnership con Sixthman, agenzia che si occupa dell’organizzazione di eventi musicali sul mare.

Norwegian_Pearl

Si tratterà di un festival galleggiante per ogni gusto musicale: gli ospiti potranno assistere alle performance di artisti quali gli Heart, i KISS, i 311 fino a Kid Rock.

Concerti-Kiss-Tour-Italia-2013 F8KIDROCK0716

La Norwegian Pearl si presta particolarmente ad ospitare eventi musicali di questo genere, grazie palco all’aperto e al ponte piscina.

Inoltre, la nave offre 13 bar e saloni, 19 esperienze culinarie, una piscina all’aperto, quattro vasche idromassaggio e un pluripremiato centro fitness e spa.

Norwegian Pearl

 

Gli ospiti che desiderano attività più movimentate, possono provare la parete da arrampicata esterna, giocare a bowling, a basket o tentare la fortuna al Pearl club casino.

 

31/07/2014  ore 12.15
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”

NCL: costante impegno per l’ambiente col programma Eco-Smart Cruising


Da oltre quattro decenni, Norwegian Cruise Line si impegna per la protezione degli oceani attraverso pratiche di sostenibilità ambientale, investimenti in tecnologia e l’impegno a superare i requisiti normativi, realizzando pienamente l’obiettivo aziendale della salvaguardia dell’ambiente.

ncl_logo

In occasione della Giornata Mondiale della Terra, Norwegian ha festeggiato i risultati ottenuti nel 2013 con il suo programma Eco-Smart Cruising, che ha come obiettivo la salvaguardia degli oceani del mondo.

Con l’Eco-Smart Cruising, la compagnia ha assunto una posizione di leader nel settore attraverso molte politiche ambientali e tecnologie innovative che spaziano dalla raccolta dei rifiuti e programmi di riciclo degli stessi alla riduzione dell’impatto operativo sull’ambiente.

1048x280-Escape-HullArt-GuyHarvey

Parlando di ecologia, solo nel 2013 Norwegian Cruise Line ha raggiunto i seguenti traguardi:

  • riciclato 1.254 tonnellate di cartone, salvando 23.540 alberi maturi. Il legname risparmiato equivale a più di 292 milioni di fogli di giornale;
  • riciclato 2.517 tonnellate di rottami metallici, 2.988 di vetro e 669 di plastica, gestendo inoltre 750 tonnellate di rifiuti nelle strutture Waste-to-Energy, risparmiando gli stessi kilowattora che servirebbero a soddisfare le esigenze mensili di elettricità di oltre 1.700 case;
  • totale di materiali riciclati da Norwegian risparmiando così:
  • 113.926 litri di benzina, sufficienti per guidare per oltre 1.356.162 km;
  • 24.033.579 litri di acqua, una quantità che soddisferebbe la richiesta quotidiana di acqua dolce di oltre 117.040 persone;
  • 3.715 barili di petrolio, che fornirebbero abbastanza energia per riscaldare e raffreddare più di 772 case per un mese.

 

Norwegian-Breakaway-457A

Recentemente Norwegian Cruise Line ha stretto una partnership con la Guy Harvey Ocean Foundation, che sostiene ispirate ricerche scientifiche e innovativi programmi educativi che incoraggiano la salvaguardia e migliori pratiche di gestione sostenibile degli ambienti marini.

Guy Harvey, famoso artista della rappresentazione della fauna marina e campione nella conservazione dell’oceano, ha progettato il disegno dello scafo della nuova nave della compagnia, la Norwegian Escape, che debutterà a ottobre 2015.

norwegian-jewl

Sulla Norwegian Escape, le tv presenti nelle cabine trasmetteranno documentari prodotti dalla Guy Harvey Ocean Foundation sulla vita marina in pericolo, per permettere agli ospiti di essere più informati su come possano dare il proprio contributo nella salvaguardia dell’oceano.

La Norwegian Escape sarà anche la prima nuova costruzione del settore crocieristico a essere dotata di un innovativo sistema di depurazione che le assicuri la conformità al limite dello 0,1% di zolfo nelle Emission Control Areas (ECA) a partire dal 2015.

1512_NCL_NorwegianPearl_1000

Programmi per gli ospiti

Norwegian Cruise Line ha stretto una partnership con NextEra™ Energy Resources®, il più grande produttore di energia eolica e solare in Nord America, nel 2011. Questa partnership continua a offrire agli ospiti di Norwegian l’opportunità di aiutare a costruire nuovi progetti di energie rinnovabili e compensare le loro emissioni di carbonio. Questo innovativo programma, il primo del settore crocieristico, è solo una delle tante iniziative di consapevolezza ambientale in cui Norwegian è coinvolta attraverso le sue pratiche di Eco-Smart Cruising.

Cruise Ship - Norwegian Sun - Off Greenock Esplanade - 26 September 2012

Norwegian offre anche un programma educativo dedicato ai propri ospiti e incoraggia chiunque a partecipare a iniziative di carattere ambientale. I piccoli ospiti che partecipano ai programmi per bambini e ragazzi proposti dalla Splash Academy e dell’Entourage hanno la possibilità di comprendere l’importanza dell’acqua pulita attraverso l’innovativo Officer Snook Water Pollution Program. Possono scoprire gli effetti e la prevenzione dell’inquinamento marino con attività che includono una simulazione della pulizia di una spiaggia e un contest di poster a tema ambientale.

Innovazioni in tutta la flotta

Le nuove navi di Norwegian, la Norwegian Breakaway e la Norwegian Getaway, sono dotate di innovativi e avanzati dispositivi ambientali, compreso un serbatoio di seconda generazione per il trattamento delle acque di zavorra, attrezzature innovative per recuperare olio combustibile riutilizzabile dall’olio combustibile di scarto, l’utilizzo di vernici antivegetative di ultima generazione sullo scafo della nave per ridurre l’attrito, sistemi di recupero del calore e di gestione della cambusa per ridurre il consumo di energia, così come unità di propulsione azipod di ultima generazione, più piccole, più snelle e più efficienti delle prime versioni. Come risultato, le nuovi navi della compagnia sono tra quelle con la maggiore efficienza energetica in circolazione.

Norwegian_Dawn_21

Per promuovere ulteriormente l’impegno della compagnia nella gestione ambientale, Norwegian Cruise Line effettuerà un significativo investimento installando 28 depuratori su sei navi della propria flotta: la Norwegian Breakaway, Norwegian Dawn, Norwegian Jewel, Norwegian Gem, Norwegian Pearl e Norwegian Sun. I depuratori verranno installati a partire da questa primavera e l’installazione continuerà per tutto il 2016. Depuratori di gas di scarico sono stati installati nel 2013 sulla Pride of America, la nave di Norwegian impegnata tutto l’anno alle Hawaii.

GH-Headshot-LR

Norwegian Cruise Line ha implementato molte delle più innovative politiche e tecnologie disponibili nel settore crocieristico. In questo modo, soddisfa oppure supera tutti i regolamenti internazionali, americani, statali e portuali, inclusi quelli del MARPOL, della Guardia Costiera Statunitense (USCG) e dell’U.S. Environmental Protection Agency (EPA). Norwegian è stata inoltre accreditata dallo standard internazionale ISO 14001 per i Sistemi di Gestione Ambientale. Questo prestigioso risultato mette in evidenza come Norwegian sappia utilizzare un insieme di standard che garantiscono un efficace sistema di gestione ambientale volto a ridurre l’impatto ambientale e ad aumentare la sua efficienza operativa.

norwegian-getaway

Norwegian opera per trattare e scaricare a terra quasi tutti i rifiuti solidi prodotti a bordo delle proprie navi. Gli unici rifiuti solidi scaricati in mare sono quelli alimentari, considerati biodegradabili e a zero impatto ambientale nell’ambiente oceanico. Ogni nave della flotta è dotata di un avanzato sistema di trattamento delle acque reflue che si basa su standard che non hanno nulla da invidiare a quelli dei migliori impianti di trattamento a terra.

Epic

Norwegian Cruise Line dispone di un dipartimento a terra dedicato alla salvaguardia dell’ambiente e ufficiali ambientali addestrati navigano su ogni nave della flotta. Gli Ufficiali Ambientali supervisionano tutte le operazioni ambientali e ne monitorano le prestazioni. Tutti i membri degli equipaggi ricevono una formazione iniziale e ricorrente. La flotta è controllata ogni anno da un team di esperti di sicurezza e di ambiente che garantiscono il rispetto di tutte le politiche aziendali, nonché dei regolamenti e degli standard americani e internazionali.

Fonte: comunicato stampa Norwegian Cruise Line

09/05/2014  ore 15.00

NORWEGIAN CRUISE LINE PRESENTA GLI ITINERARI ESTIVI E LE SERIE DI CROCIERE DELLA STAGIONE 2015/16


E’ stato presentato il programma di crociere estivo Norwegian Cruise Line riguardante le serie di crociere per la stagione 2015/16, in vendita a partire dalle prossime settimane.

Il dispiegamento include la nuova nave della compagnia, la Norwegian Getaway, che per tutto l’anno sarà impegnata ai Caraibi con crociere in partenza da Miami, e tre navi in Alaska, quattro in Europa, due alle Bermuda, oltre a una ricca varietà di crociere in Canada e New England, Bahamas e Florida e crociere di riposizionamento.

Norwegian continuerà inoltre a offrire, per tutto l’anno, le sue crociere uniche alle Hawaii sulla Pride of America da Honolulu e brevi itinerari annuali alle Bahamas, in partenza da Miami con la Norwegian Sky.

 «Nel 2015 – ha dichiaratoKevin Sheehan, ceo di Norwegian Cruise Line – torneranno, a grande richiesta, le crociere che permettono di ammirare il meglio dell’Europa a bordo di quattro navi e gli itinerari in Alaska su alcune delle navi più giovani del settore. In più i passeggeri potranno sperimentare le novità e l’intrattenimento senza precedenti della nave ispirata a New York, la Norwegian Breakaway, e della nave di Miami, la Norwegian Getaway».

Ecco la lista (divisa per continenti) che la Norwegian cruise Line ha reso pubblica pochi giorni fa.

Europa
Norwegian offrirà ben quattro navi in Europa durante l’estate del 2015. La Norwegian Epic tornerà in Europa per la sua quinta stagione con crociere di 7 notti nel Mediterraneo occidentale in partenza da Civitavecchia (Roma), Italia e Barcellona, Spagna tra il 6 maggio e il 18 novembre 2015. L’itinerario presenta cinque emozionanti scali in tre diversi paesi, Italia, Spagna e Francia, e comprende una sosta nel porto chic di Cannes, Francia.

La Norwegian Star tornerà nelle Capitali baltiche, offrendo crociere di 9 notti da Copenhagen, Danimarca l’11 e il 27 maggio 2015 e tra il 26 giugno e il 15 settembre 2015. Questo emozionante itinerario include una sosta notturna a San Pietroburgo, Russia e una crociera panoramica nell’arcipelago di Stoccolma dopo la partenza nel pomeriggio della nave dalla città svedese.

Il 12 giugno 2015, la Norwegian Star salperà da Copenhagen, Danimarca per una crociera di 14 notti a Capo Nord, durante il solstizio d’estate. Questo magnifico itinerario attraverserà i più bei luoghi della Norvegia come Ålesund, Hellesylt/Geiranger, Trondheim, Isole Lofoten, Tromsø, Hammerfest, Honningsvåg, Molde e Bergen. Questo itinerario può anche essere combinato con una crociera di 9 notti nelle Capitali baltiche, per un’esperienza di viaggio completa nel nord Europa.

La Norwegian Star sarà anche impegnata in due crociere di 7 notti nei Fiordi norvegesi con partenza da Copenhagen il 20 maggio e il 5 giugno 2015. Questo impressionante itinerario attraverserà i bellissimi fiordi della Norvegia meridionale, con tappe a Ålesund, Geiranger, Flåm e Bergen.

La Norwegian Star offrirà anche un itinerario di 12 notti nelle Isole britanniche da Copenhagen a Dover (Londra). Questa crociera sarà caratterizzata da scali a Rotterdam, Paesi Bassi; Portland e Falmouth, Inghilterra; Cobh (Cork) e Dublino in Irlanda; Belfast, Irlanda del Nord, Invergordon (Inverness) e South Queensferry (Edimburgo), Scozia.

La Norwegian Jade tornerà a Venezia dal 25 aprile al 17 ottobre 2015, alternando crociere di 7 notti nelle Isole greche e inoltre nell’Adriatico, in Grecia e in Turchia. Gli ospiti potranno anche scegliere di combinare questi due emozionanti itinerari per godersi un’unica avventura di 14 notti.

Un’incredibile combinazione di itinerari nel Mediterraneo orientale e occidentale è offerta dalla Norwegian Jade, con una crociera di 14 notti in partenza da Venezia l’11 luglio 2015 e scalo in alcuni dei porti europei più interessanti come Pireo (Atene), Grecia; Kusadasi (Efeso), Turchia; Santorini, Grecia; Civitavecchia (Roma) e Livorno (Firenze/Pisa), Italia; Cannes, Francia; Valletta, Malta e Messina, Italia.

La Norwegian Spirit offrirà spettacolari crociere di 12 notti nel Gran Mediterraneo, dal 25 aprile al 24 ottobre 2015, con partenze da Barcellona o Venezia. Questo incredibile itinerario toccherà cinque diversi paesi: Italia, Francia, Spagna, Grecia e Turchia.

Bermuda
Norwegian manterrà la sua tradizione di crociere in partenza da New York e Boston, con destinazione spiagge di sabbia rosa alle Bermuda, tra maggio e ottobre 2015. La Norwegian Breakaway tornerà nelle Bermuda, salpando da New York con crociere di 7 notti in partenza ogni domenica dal 26 aprile al 18 ottobre 2015. Gli ospiti che desiderano visitare le Bermuda da Boston possono imbarcarsi sulla Norwegian Dawn per una crociera di 7 notti, con partenza ogni venerdì dal 1° maggio al 4 settembre 2015 e dal 9 ottobre al 23 ottobre 2015.

Caraibi
La nave di Miami, la Norwegian Getaway, offrirà crociere di 7 notti nei Caraibi orientali, con partenza ogni sabato e scali a Tortola, Isole Vergini britanniche; St. Thomas, Isole Vergini americane e Nassau, Bahamas.

Alaska
Norwegian continuerà a schierare tre navi in Alaska nell’estate del 2015: la Norwegian Pearl e la Norwegian Jewel da Seattle, Stati Uniti e la Norwegian Sun da Vancouver, Canada e Seward, Stati Uniti.

La Norwegian Jewel sarà impegnata in una serie di crociere di 7 notti da Seattle al Ghiacciaio Sawyer, in partenza ogni sabato dal 16 maggio al 12 settembre 2015. La Norwegian Pearl partirà invece di domenica, dal 17 maggio al 20 settembre 2015, offrendo itinerari di 7 notti a Glacier Bay. Entrambe le crociere faranno scalo a Ketchikan, Juneau e Skagway in Alaska, Stati Uniti e Victoria, Canada.

Per chi desiderasse un itinerario più lungo in Alaska, la Norwegian Jewel offrirà crociere di 9 notti a Glacier Bay, in partenza il 7 maggio 2015, con scali a Ketchikan, Juneau, Skagway e Icy Strait Point in Alaska, Stati Uniti e Victoria, Canada.

La Norwegian Pearl offrirà una crociera di 10 notti nella Glacier Bay, da Vancouver a Seattle, il 7 maggio 2015, con scali a Ketchikan, Juneau, Skagway, Icy Strait Point e Sitka in Alaska, Stati Uniti e Victoria, Canada.

La Norwegian Sun sarà impegnata in itinerari di 7 notti tra Vancouver, Canada e Seward, Stati Uniti, ogni lunedì dal 25 maggio al 7 settembre 2015. Navigando a nord di Vancouver, i passeggeri potranno vivere una crociera attraverso l’Inside Passage, la Glacier Bay e il Ghiacciaio Hubbard, e visitare Ketchikan, Skagway e Juneau in Alaska. Sugli itinerari in direzione sud a bordo della Norwegian Sun, da Seward, gli ospiti attraverseranno l’Inside Passage, il Ghiacciaio Sawyer e il Ghiacciaio Hubbard, facendo scalo a Ketchikan, Skagway, Juneau e Icy Strait Point in Alaska. Le crociere a bordo della Norwegian Sun offriranno agli ospiti la possibilità di ammirare il meglio dell’Alaska, rendendo ogni viaggio un’avventura con l’aggiunta di un tour pre o post crociera, che permetterà di sperimentare ancora più aspetti dell’Alaska.

La Norwegian Sun offrirà anche tre crociere di 7 notti a Glacier Bay da Vancouver, con scali a Ketchikan, Juneau e Skagway, e un itinerario di 10 notti a Glacier Bay, con partenza da Vancouver l’8 maggio 2015. Questi gli scali previsti: Ketchikan, Juneau, Skagway, Icy Strait Point e Sitka in Alaska, Stati Uniti e Victoria, Canada.

Bahamas e Florida
La Norwegian Gem salperà da New York offrendo crociere di 7 notti alle Bahamas e in Florida tra il 25 aprile e il 5 settembre 2015. Questo itinerario molto amato dalle famiglie prevede una sosta a Port Canaveral (Orlando), Stati Uniti e offre anche un’esclusiva programmazione Nickelodeon a bordo. Il 30 maggio e il 13 giugno 2015, la Norwegian Gem partirà da New York alla volta delle Bahamas e della Florida per crociere di 8 notti, con una giornata supplementare in mare e più tempo da trascorrere a Port Canaveral.

Un’opzione di crociera più corta è offerta dalla Norwegian Sky, che continuerà per tutto l’anno a offrire crociere di 3 e 4 notti alle Bahamas, con partenza da Miami il venerdì e il lunedì. Questi gli scali compresi: Nassau, Grand Bahama Island e Great Stirrup Cay, l’isola privata di Norwegian.

Canada e New England
Norwegian manterrà i suoi panoramici itinerari in Canada e New England anche nel 2005, offrendo ai passeggeri l’opportunità di vedere le coloratissime foglie autunnali dalla Norwegian Dawn o dalla Norwegian Gem.

La Norwegian Dawn offrirà crociere fra Boston e il Québec dall’11 settembre al 2 ottobre 2015. Questi itinerari possono essere uniti in una fantastica esperienza di 14 notti in Canada e New England.

La Norwegian Gem offrirà crociere di 7 notti, da New York, dal 12 settembre al 3 ottobre 2015, facendo scalo in ben quattro porti: Halifax e Saint John, Canada; Bar Harbor e Newport, Stati Uniti.

La Norwegian Gem offrirà anche due crociere di 6 notti da New York in Canada e New England, in partenza il 7 o il 21 giugno 2015.

Hawaii
Rinnovata di recente, la Pride of America continuerà a proporre i suoi gettonatissimi itinerari di 7 notti alle Hawaii, in partenza da Honolulu ogni sabato fino all’aprile del 2017. Con oltre 100 ore in porto, le crociere faranno scalo per due giorni a Kahului, Maui; inoltre a Hilo e Kona, Hawaii e per un giorno e mezzo a N?wiliwili, Kauai, offrendo anche un’attraversata pomeridiana della costa mozzafiato di N? Pali.

Crociere di riposizionamento
Nella primavera del 2015, Norwegian offrirà diverse crociere di riposizionamento singole nei Caraibi e transatlantiche, itinerari sulla costa Pacifica del Nord America e una varietà di crociere nel Canale di Panama.

Norwegian Cruise Line
Da 47 anni Norwegian Cruise Line è un innovatore radicale del segmento crocieristico: la sua è una storia di superamento dei canoni e dei limiti connessi alla tradizionale vacanza in crociera particolarmente con l’introduzione del Freestyle Cruising, che ha rivoluzionato il concetto stesso di crociera garantendo agli ospiti più libertà e flessibilità. Oggi, Norwegian invita gli ospiti al “Cruise Like a Norwegian” su una delle 12 navi appositamente progettate per il Freestyle Cruising; queste navi, tra le più nuove e moderne dell’intero comparto, offrono ai passeggeri la possibilità di godersi una rilassante crociera. Nell’agosto del 2013, la compagnia è stata eletta “Compagnia di Crociere Leader in Europa” ai World Travel Awards per il sesto anno consecutivo e a settembre 2013 la compagnia ha ricevuto il premio di “Compagnia di crociere leader nei Caraibi” oltre al premio come “Compagnia di crociere leader di grandi navi” nel dicembre del 2012 e novembre del 2013. La nave più grande della flotta Norwegian Cruise Line, la Norwegian Epic, ha fatto il suo debutto ufficiale nel giugno 2010 e negli Stati Uniti è stata proclamata “Migliore Nave da Crociera Globale” dai lettori di Travel Weekly per due anni consecutivi e “Migliore Nave per Giornate di Mare” da Cruise Critic. Norwegian Cruise Line è la compagnia crocieristica ufficiale del Blue Man Group, il cui debutto assoluto a bordo di una nave è avvenuto proprio a bordo della Norwegian Epic. Norwegian Cruise Line è anche la compagnia di crociere ufficiale di Legends in Concert, The Second City®, Howl at the Moon Dueling Pianos e Nickelodeon, nome di punta a livello mondiale nell’intrattenimento per i più piccoli. Inoltre, sulla Norwegian Epic è possibile assistere a Cirque Dreams & Dinner, primo show “da tendone” a bordo di una nave da crociera. La compagnia ha recentemente completato la costruzione di una nave da 4.000 passeggeri, la Norwegian Breakaway, che ha debuttato alla fine di aprile 2013, mentre la Norwegian Getaway sarà consegnata a gennaio 2014. La compagnia è in attesa di altre due grandi navi: Norwegian Escape con consegna prevista nell’autunno del 2015 e Norwegian Bliss con consegna nella primavera del 2017. Conosciuta come la nave di New York, la Norwegian Breakaway è la più grande nave ad avere il porto di base nella Grande Mela, dirigendosi verso le Bermuda nell’estate del 2013. Tra le caratteristiche principali della Norwegian Breakaway, la decorazione dello scafo fermata dal leggendario artista Peter Max, il ristorante di specialità di pesce Ocean Blue guidato dal famoso chef newyorkese Geoffrey Zakarian, lezioni di fitness e una retrospettiva dedicata alle madrine della nave, le Rockettes®. Il programma d’intrattenimento della nave comprende anche tre spettacoli di Broadway: Rock of Ages, Burn the Floor e Cirque Dreams & Dinner: Jungle Fantasy. La Norwegian Getaway, la più grande nave a utilizzare come porto di partenza, per tutto l’anno, quello di Miami, sarà impegnata in itinerari nei Caraibi orientali a partire da febbraio 2014.

Fonte :www.it.ncl.eu

ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine