Ritardi navi da crociera per una grave fuoriuscita di petrolio nella baia di Galveston


A seguito di una grave fuoriuscita di petrolio nella baia di Galveston (da sabato,dopo una collisione tra una nave cisterna e una chiatta di carburante parzialmente affondata, rilasciando più di 150.000 litri di carburante nella baia) , sia Carnival Magic di Carnival che  Navigator of the Seas di Royal Caribbean, non  sono attualmente in grado di tornare al porto di Galveston, Texas. 

La Caribbean Princess è attualmente ormeggiata a Houston, in Texas, e non è in grado di partire a causa della chiusura del Canale di Galveston.

Il porto e il canale sono entrambi chiusi al traffico a causa della fuoriuscita di petrolio, che come riferito, ha scaricato una quantità sconosciuta di petrolio nella baia di Galveston, bloccando l’ingresso del canale di Galveston.

Per questo motivo, tutto il traffico navale è stato sospesa in entrambi i porti di Galveston e Houston.

Carnival Magic

ccl-magic

17:45*: Alla Carnival Magic è stato dato il permesso, da parte delle autorità portuali locali e dalla United States Coast Guard, di procedere nel porto di Galveston. La Carnival Magic dovrebbe essere ancorata al suo ormeggio intorno alle 18:00 ora locale.

AGGIORNAMENTO: Carnival Magic rimarrà in mare e tentare di entrare nel canale di Galveston domani. Il prossimo imbarco quindi ritardato fino a lunedì.

15:55 *:  La Carnival Magic rimarrà in mare fino a Martedì sera.

L’imbarco per il 23 marzo della Carnival Magic è stato riprogrammato per domani, 24 marzo, subordinato alla capacità della nave di navigare attraverso il Canale di Galveston. Carnival afferma che continueranno a monitorare la situazione e fornire aggiornamenti, se necessario.

02:17*: Secondo Carnival Senior Cruise Director, John Heald, la Carnival è attualmente in attesa di una valutazione, della fuoriuscita di petrolio e del suo impatto, della nave della United States Coast Guard.

L’USCG non sarà in grado di valutare completamente la fuoriuscita di petrolio fino a quando la nebbia si sarà sollevato dalla zona.

A causa di questo ritardo, la Carnival Magic rimarrà in mare fino a ulteriore valutazione della situazione.

Gli ospiti a bordo della Carnival Magic hanno riferito che la nave ha riaperto sia al casinò che i negozi a bordo.

Carnival ha anche consigliato gli ospiti che dovevano imbarcare oggi, di oggi non arrivare al porto fino a quando non ricevono la notifica dalla linea di crociera.

Navigator of the Seas

263_0

02:17*: Al momento attuale, Royal Caribbean non ha fornito un aggiornamento pubblico per l’arrivo ritardato della Navigator of the Seas.

Caribbean Princess

CaribbeanPrincess-ship2

15:55*: La Caribbean Princess è attualmente ormeggiata a Houston, Texas, ed è in attesa di approvazione della partenza dal 22 marzo.

Princess Cruise afferma che sono attualmente in attesa di un tempo stimato di partenza per la Caribbean Princess dalla United States Coast Guard e aggiorneranno i loro passeggeri, se necessario.

*(ora locale)

Navigator of the Seas torna a Galveston dopo il dry-dock con un enorme bandiera del Texas!


Navigator of the Seas torna a Galveston dopo il dry-dock di svariati milioni di dollari, con un enorme bandiera del Texas!

1610105_659402600774475_354442368_n

Le nuove caratteristiche aggiunte durante la ristrutturazione sono una novità assoluta, cabine con balconi virtuali, ovvero dei maxi schermi posizionati in 81 cabine interne scelte della nave.

Il sistema doveva originariamente essere installato sul colosso Quantum, in viaggio a partire dal prossimo novembre, ma la compagnia ha deciso di promuovere l’iniziativa già a partire da questo mese su Navigator.

balcones_virtuales_royal_caribbean_01

Il tutto è reso ancora più realistico grazie alla presenza di una ringhiera a cui gli ospiti possono aggrapparsi, usata per dare meglio l’idea di un balcone sull’Oceano.

Ai passeggeri delle cabine dotate di balconi virtuali verrà data la possibilità di disporre di un telecomando con cui poter accendere o spegnere il maxi schermo e regolarne il volume. L’unica cosa che non è consentito variare sono le inquadrature fatte o da poppa o da prua, perché il tentativo della compagnia è quello di offrire uno spettacolo che garantisca un collegamento diretto fra le immagini e le sensazioni fisiche di trovarsi immersi nell’Oceano.

936296_610209192324068_48297345_n

Per la prima volta su una nave di classe Voyager, Navigator of the Seas debutta anche con il Flowrider, che permette agli ospiti di provare l’ebbrezza di surfare le onde pur trovandovi sul ponte di una nave.

FlowRider

Vi sono new entry anche per il settore ristoro, tra cui il messicano moderno di Royal Caribbean Sabor, la Chop steakhouse completamente rinnovata e migliorata e anche i must di Oasis di classe, come la cucina giapponese di Izumi e la trattoria italiana di Giovanni Tabella .

500x375xsabor1_0.JPG.pagespeed.ic.IafmO3p35m

Tra le novità in questa classe anche tutte le caratteristiche amate nelle classi superiori, tra cui il digital signage, il Wi-Fi interno, televisori a schermo piatto in ogni cabina,un grande schermo sul ponte piscine, e l’ R-Bar a tema retrò.

Navigator of the Sea di è attualmente la più grande nave Royal Caribbean in partenza da Galveston.

240x368xnavigator-of-the-seas_1_0.jpg.pagespeed.ic.k730vkVWMx

Da qui partiranno gli itinerari di 7 notti nei Caraibi Occidentali toccando Cozumel, Messico, Roatan, Honduras, Belize City, Belize, Falmouth, Giamaica, e George Town, Grand Cayman.