Mein Schiff 3 approda a Brindisi


E’ approdata ieri mattina sulla banchina di Costa Morena, nel porto di Brindisi, la Mein Schiff 3, la nave della compagnia Tui Cruises .

Proveniente dalle coste del Montenegro,  ha raggiunto l’approdo pugliese alle prime luci dell’alba, per rimanere sino alle ore 18.

20140711_73924_Crociera-1

Il tempo a disposizione deigli ospiti è stato utilizzato per le escursioni in città e nell’entroterra.

I croceristi a bordo, quasi tutti tedeschi o italiani che vivono in Germania, hanno avuto la possibilità di aderire alle escursioni programmate in Valle d’Itria, Salento e nella stessa Brindisi.

Ottocento ospiti sono scesi a terra aderendo ai percorsi turistici organizzati mentre gli altri 1200 passeggeri, dei 2000 totali di questo viaggio, hanno scelto di restare a bordo e godersi le bellezze del gigante dei mari, lungo “appena” 294 metri.

La Mein Schiff 3 può ospitare fino a 3500 persone, ma si è scelto di non andare oltre i 2500 passeggeri per consentire a chi si regala il sogno di una crociera più qualità nei servizi e confort, anche nelle cabine.

 

Un lusso disponibile a partire dai 900 euro all inclusive.

20140711_73924_Crociera-4

La Mein Schiff 3 è una vera e propria città galleggiante, con ben 17 ponti a disposizione degli ospiti.

Un vero gioiello del mare presentato dalle autorità marittime cittadine e dall’equipaggio della nave ai giornalisti, alla presenza del comandante della Mein Schiff 3, Kjell Holm, che ha illustrato nel dettaglio le possibilità offerte dalla nave agli ospiti e le opportunità della compagnia, al segretario generale dell’Autorità Portuale di Brindisi Salvatore Giuffrè, al comandante della Capitaneria di Porto Mario Valente e, naturalmente, all’agente marittimo Teo Titi, che ha curato le trattative con la compagnia e ha fatto da Cicerone ed ovviamente al sindaco Mimmo Consales.

«Siamo felici – ha detto Giuffrè – di aver portato a Brindisi la Mein Schiff e la Tui e ora vogliamo organizzare ogni cosa a dovere perché la compagnia sia fiera di averci dato fiducia».

La Mein Schiff appartiene alla nuova generazione di navi “green”. Basti pensare che dal fumaiolo esce vapore e i gas sono riutilizzabili, e la stessa metodologia di utilizzo vale per il trattamento dell’acqua. La nave è caratterizzata da sistemi di gestione dell’energia e si prevede che il 30 per cento di consumi di energia in meno rispetto ad altre navi da crociera di dimensioni comparabili. La linea di crociera è focalizzata anche sulla riduzione dei rifiuti e il riciclaggio. Nel 2012, le navi della Tui hanno ridotto la quantità (a secco) di rifiuti al giorno per passeggero a 10,7 litri, ovvero una riduzione del 27,8 per cento rispetto all’anno precedente. E nel 2013 è stato ridotto il flusso di rifiuti di altri 2 litri. La nuova ammiraglia della compagnia tedesca Tui Cruises approderà nel porto di Brindisi per altri sette scali degli otto totali previsti durante la stagione estiva.

20140711_73924_Crociera-3

La polemica sull’arrivo della nave nella città brindisina è comunque dietro l’angolo.

«La limitazione del passaggio delle grandi navi ro-ro e da crociera e i punti di approdo non adeguati limitano purtroppo lo sviluppo turistico di Brindisi e dell’intero territorio provinciale».

Ad asserirlo è stato il presidente di Federalberghi Brindisi, Pierangelo Argentieri, che sottolinea: «Se da un lato giudichiamo positivamente i tour organizzati per le visite in città e in Valle d’Itria, dall’altro non riteniamo più possibile pensare l’accoglienza, già dall’immediato futuro, come viene gestita attualmente ovvero con la fermata su una banchina industriale lontana dal centro».

20140711_73924_Crociera-5.jpg.pagespeed.ce.6r-NsUknhT

Argentieri continua a spiegare che «Federalberghi chiede ancora una volta che tutti gli attori in campo (Autorità portuale, Comune etc), si ritrovino insieme per trovare una soluzione definitiva che preveda un ormeggio quanto più possibile a ridosso di Brindisi. L’utenza portuale ha bisogno di più servizi che dovranno soddisfare quelle che sono le esigenze funzionali di un turismo crocieristico che merita una collocazione nel porto medio se non addirittura nell’immediata prossimità del porto turistico».

20140711_73924_Crociera-8.jpg.pagespeed.ce.F9v8dGm_9V

Lo stesso presidente ha poi aggiunto: «Il segmento del turismo da crociera internazionale ha oramai intenzione di posare delle solide basi sul porto di Brindisi grazie anche alla scelta degli armatori di puntare sul capoluogo e sull’entroterra quali punti di visita da inserire nei cataloghi. Pertanto la politica deve dare una risposta efficace avendo anche una visione imprenditoriale».

11/07/2014  ore 20.10
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”
Annunci

Mein Schiff 3: partita la crociera inaugurale


E’ partita venerdì la prima nuova nave da crociera di TUI Cruises, la Mein Schiff 3: è la più grande nave da crociera della Germania, con 99.526 tonnellate di stazza può trasportare 2.500 passeggeri.

mein-schiff-3-erprobung-2

Il suo battesimo si è svolto ad Amburgo con grande successo di pubblico:  1.700 ospiti invitati e migliaia di spettatori hanno assistito alla cerimonia.

Destinata in particolar modo al mercato tedesco, il 90% delle cabine della nuova nave offre una vista sull’oceano e l’ 82% sono dotate di balcone, mentre le dieci suite sono disposte su due livelli, con terrazza privata.

887_4_20130307112127

Mein Schiff 3 segue la Mein Schiff 1 (ex-Celebrity Galaxy) con capienza di 1870 pax , introdotta come prima nave nel 2009, e Mein Schiff 2 (ex-Celebrity Mercury), introdotta nel 2011. Queste navi gemelle di TUI Cruises sono provenienti da Celebrity Cruises, di proprietà al 50% di Royal Caribbean Cruises.

947187_564194660291589_639441266_n
Oltre ad essere la metà di proprietà di TUI Group in Germania, TUI Cruises è associata a Thomson Cruises nel Regno Unito, Hapag-Lloyd Cruises in Germania e, nel mercato delle crociere esplrative, con Quark Expeditions a Toronto.

10295706_10152097958828314_1270907982869267002_n

Mein Schiff 3 offre un’ampia scelta di posti nei quali mangiare o stuzzicare qualcosa, tra cui :

  • Atlantic , che offre la prima colazione e un menu gourmet di cinque portate
  • Anckelmannsplatz (dal nome della piazza di Amburgo, dove si trovano TUI Cruises e Hapag-Lloyd Cruises),  ristorante a buffet
  • Gosch , che serve pesce e altri frutti di mare
  • Backstube, la panetteria
  • Hanami, il ristorante giapponese

10313827_10152097962128314_4138355682408945365_n
Dispone inoltre di raffinati ristoranti come :

  • Richard’s Fine Dining
  • the Surf & Turf steak house
  • the Day and Night bistro
  • la gelateria
  • l’Aster Bar & Grill, a poppa sul ponte 14

atlantik-klassik-mein-schiff-3

Inoltre son presenti molti bar e lounge come:

  • la Abtanz Bar
  • Diamond Bar
  • Sky e Sea Lounge
  • il Café Lounge
  • TUI Bar
  • Ueberschau-bar (Gestibile Bar, un gioco tedesco di parole che è quasi intraducibile)
  • il Bar Indispensable
  • Champagnertreff

mein-schiff-3-hanami

Richard Fine Dining senza dubbio segue l’idea Norwegian Cruise Line di dare il nome ai locali di bordo come il CEO della compagnia, con il Pub O’Sheehan chiamato in onore di Kevin Sheehan.

Inoltre a bordo si può trovare l’esclusivo X-Lounge è stato progettato per servire gli ospiti delle junior suite e suite della nave.

Tag-Nacht-Bistro-Mein-Schiff-3

 

La nave dispone anche di una sala fumatori e il Look Bar, con musica dal vivo.

The Big Freedom (Große Freiheit), è un’attrazione marchio di fabbrica della nuova nave, e prende il nome di una strada di Amburgo dove i Beatles suonarono nei loro primi giorni. La caratteristica è che gli esterni in vetro hanno una forma di diamante e si trova sulla poppa della nave, si estende su due ponti su una superficie di quasi 1.800 metri quadrati e contiene una serie di ristoranti alternativi. Mein Schiff 3 ha anche la prima sala da concerto filarmonica in mare.

10351401_10152097959198314_4492292124481748006_n

L’itinerario di 9 notti del viaggio inaugurale prevede scali a Palma de Mallorca via Le Havre, La Coruna, Leixoes, Lisbona e Cadice. Da Palma, si naviga a Malta via Barcellona, ​​Monaco, Ajaccio e Civitavecchia.

himmel__meer_suite_wohnbereich

Da Malta, opererà alternando crociere di 7 notti al Mediterraneo occidentale (con scali a Monaco, Ajaccio, Civitavecchia e Catania) e l’Adriatico (via Dubrovnik, Kotor, Brindisi e Corfù).

A metà novembre, Mein Schiff 3 proporrà una crociera di 7 notti da Gran Canaria. Gli itinerari alterneranno Madeira, La Palma, Tenerife e Fuerteventura, e Agadir in Marocco, La Gomera e Lanzarote.

10336608_10152098324923314_8923482692139416810_n

La nave gemella Mein Schiff 4 sarà consegnata nella primavera del 2015. Il suo viaggio inaugurale è prevista per il 23 Maggio 2015, con una crociera di 10 notti da Kiel nei Fiordi Norvegesi e Copenaghen.

 

17/06/2014  ore 14.30
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”

TUI Cruises: nominato il nuovo CEO


TUI Cruises ha nominato Wybcke Meier come CEO a partire dal 1 ottobre 2014, assumendo la responsabilità per la flotta Mein Schiff.

La 45enne prenderà il posto di Richard J. Vogel, che ha deciso di intraprendere una nuova sfida imprenditoriale al di fuori dell’azienda.

edb_248598

Meier è attualmente amministratore delegato di Windrose Finest Viaggi e OFT.

In precedenza ha lavorato per il tour operator Oger Tours nel periodo 2002-2010, dove il suo ultimo incarico è stato direttore marketing e vendite e membro del consiglio.

Questo esperto agente di viaggio ha iniziato la sua carriera alla Fischer Reisen, dove ha ricoperto diverse posizioni prima di diventare responsabile marketing e vendite.

Tui

 

Nel 2000, Meier è entrata nel canale di shopping di viaggi con sede ad Amburgo, Via 1 – Schoner Reisen come responsabile vendite.

A partire da questo autunno, il TUI Cruises senior management sarà composto da Wybcke Meier e dal CFO Frank Kuhlmann.

 

16/06/2014  ore 23.10
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”

 

La Mein Schiff3 consegnata oggi


STX Finland Oy Turku Shipyard ha consegnato oggi la Mein Schiff 3 di TUI Cruises.

Mein_Schiff_10

La Mein Schiff 3 è una nave da crociera sofisticata e altamente innovativa, progettata per il mercato tedesco di classe premium.

Mein Schiff 3 inizierà ad operare il 13 giugno 2014, con il viaggio inaugurale che parte da Amburgo per raggiungere Palma de Mallorca.

10313827_10152097962128314_4138355682408945365_n

La sua nave gemella, Mein Schiff 4 , sarà lanciata nel settembre 2014 e sarà consegnato alla TUI Cruises nella primavera del 2015.

I più  innovative ed efficienti metodi di costruzione sono stati utilizzati nella costruzione di questa nave, che misura 294 metri di lunghezza e 36 metri di larghezza e una stazza lorda di 99.500.

1613905_10152098324788314_2448864444772391352_n

Mein Schiff 3 consuma circa il 30% di energia in meno rispetto alle navi da crociera di dimensioni simili,  integrando le tecnologie più innovative di riduzione delle emissioni . Il risultato fissa nuovi standard con un sistema di trattamento dei gas di scarico combinato specificamente per ridurre le emissioni. Un impianto di desolforazione consentirà di ridurre le emissioni di zolfo tossiche fino al 99 % , mentre le emissioni di particolato diminuiranno del 60% .

10291115_10152097959203314_6910030839558835856_n

La facciata di vetro a poppa della nave , circa 167 m2 di dimensioni e a forma di un diamante, è il punto forte della progettazione dell’area benessere nave.

Il diamante si estende su due ponti sulla parte esterna e conferisce un carattere inconfondibile per la nuova nave TUI Cruises.

10294516_10152098324938314_7436360785121316248_n

Eppure questo gioiello di Mein Schiff 3 offre molto di più.

Immerso nella sezione interna luminosa del diamante è il Große Freiheit ( Great Freedom ). Qui, gli ospiti sono accolti da un mondo unico di piacere con i ristoranti di specialità , come il raffinato Richard – Feines Essen e la Steakhouse Surf & Turf , così come una moderna caffetteria e un bar esclusivo.

10295706_10152097958828314_1270907982869267002_n

 

Oltre a questo, la nave offre una vasta gamma aggiuntiva di diversi tipi di ristoranti, bar e lounge , nonché un night club.

10351401_10152097959198314_4492292124481748006_n

Sono inoltre disponibili diverse aree per lo sport e il relax , tra cui una vasta area Spa & Sports , la prima piscina di 25 metri che si trova su una nave da crociera ( ponte 12 ) , e un’arena all’aperto fornita con un grande schermo a LED , fornendo un sacco di spazio per attività sportive ed eventi cinematografici all’aperto (ponte 14 ) . Servizi di intrattenimento includono un teatro che si estende su tre ponti , dotato delle più moderne luci, il suono e la tecnologia dell’immagine, e la Klanghaus ( casa del suono) , la prima sala da concerto in mare .

10330355_10152097959218314_3141858711479855306_n

La nave ha 1.253 cabine passeggeri , di cui circa il 90 % sono cabine esterne e l’82% cabine balcone, grazie ai quali la nave offre ai suoi ospiti la possibilità di godere di molte ore in privato sui propri balconi .

Particolarmente belle le dieci Himmel und Meer Suiten ( suite del cielo e del mare ), che coprono due livelli e hanno ben 29 mq di terrazza.

10336608_10152098324923314_8923482692139416810_n


E ‘ un grande piacere vedere come le nostre idee si sono trasformate in realtà. Grazie alla grande collaborazione del cantiere , i team di costruzione e tutte le aziende coinvolte , e, ultimo ma non meno importante , la nostra gente , siamo ora proprietari di una nave da crociera nuovissima che stabilisce dei nuovi standard nel nostro settore , e di questo siamo felici e molto orgogliosi di accogliere questo nuovo membro alla nostra flotta “, commenta Richard J. Vogel , CEO di TUI Cruises ” Nel contesto della nostra espansione della flotta,  apprezziamo il dibattito in corso da parte del governo sul futuro della STX Finlandia perchè si giunga ad un risultato positivo nel prossimo futuro e si possa garantire il funzionamento continuo del cantiere ” ,  aggiunge Vogel.

 

22/05/2014  ore 21.30
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”