Terminal Crociere a Kiel: apre per le crew di bordo il Seafarers’ Lounge


Il German Seamen’s Mission ha aperto il suo nuovo Seafarers’ Lounge nel Terminal Crociere Ostseekai nel porto di Kiel.

Simile alle strutture di Amburgo e Venezia, il Seafarers’ Lounge offre all’equipaggio un luogo per incontrarsi coi colleghi, per incontrare la famiglia e gli amici.

Immagine

La struttura di 140 mq è stata costruita in otto mesi, ha delle sale ricreative, postazioni computer con connessione internet, una stanza privata, una zona cucina e un piccolo negozio che vende cibarie e carte telefoniche.

I miei ringraziamenti vanno allo stato di Schleswig-Holstein e al porto di Kiel, così come a tutti gli altri partner che hanno contribuito al successo di un progetto così importante” ha detto Jochen Hinz, presidente del German Seamen’s Mission a Kiel “Il Seafarers’ Lounge  fornisce gli equipaggi con il miglior tipo di requisiti strutturali e di attrezzature“.

L’edificio che è costato un totale di 400.000 €, è stato sovvenzionato dallo stato di Schleswig-Holstein, dalla Federazione Internazionale dei Trasporti e dal porto di Kiel.

Seefarers-Lounge-wird-gebaut_ArtikelQuer

Durante la cerimonia di apertura il dottor Frank Nägele, Segretario di Stato del Ministero dell’Economia dello Schleswig-Holstein, ha consegnato l’autorizzazione alla concessione 300.000 € di finanziamenti da parte del governo tedesco per gli investimenti nei porti marittimi.

Il porto di Kiel ha già fatto molto per creare infrastrutture eccezionali per navi da crociera e dei loro passeggeri” ha detto Nägele “Sono lieto che, con la creazione del nuovo Seafarers’ Lounge , i marinai hanno finalmente un posto tutto loro in cui possano rilassarsi. Considerando che provengono da un ambiente di lavoro spesso frenetico, il Seafarers’ Lounge offrirà la privacy e un luogo per le discussioni personali “.

vor_der_tuer

I circa 800 membri dell’equipaggio di Mein Schiff 1, di TUI Cruises, sono stati i primi ad utilizzare la sala, prima che la nave lasciasse il porto di Kiel, direzione crociera nel Nord, dal terminale Ostseekai.

Il Seafarers’ Lounge ha aperto un’ora dopo l’arrivo della nave e ha chiuso un’ora prima di andarsene da Kiel.

Sono molto contento che siamo riusciti a creare uno spazio per la German Seamen’s Mission così vicino alle navi da crociera” ha dichiarato Dirk Scheelje, presidente del consiglio di sorveglianza del porto “Il Seafarers’ Lounge sarà molto utile per gli equipaggi delle navi ed è un progetto-vetrina per la regione baltica“.

sarisari

Quest’anno, Kiel si troverà a gestire 125 attracchi da 22 navi da crociera, che porteranno circa 100.000 membri dell’equipaggio, che adesso troveranno un posto tranquillo nel quale rilassarsi e poter contattare i propri familiari.

 

02/07/2014  ore 22.30
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”

Tui Cruises: raddoppio della flotta


L’amministratore delegato del gruppo Tui Ag, Friedrich Joussen, sostiene che Tui Cruises vuole raddoppiare la propria flotta e arrivare fino a otto unità: lo ha rivelato a margine della presentazione del bilancio del secondo trimestre fiscale (gennaio-marzo 2014).

Joussen ha detto che il gruppo intende crescere sia nel settore alberghiero sia in quello croceristico.

2-format3

 

L’obiettivo della conmpagnia è di aumentare il fatturato in due anni, dai 762 milioni di euro dell’anno fiscale 2012-2013 a un miliardo di euro, obiettivo per la fine di settembre 2015.

Intanto Tui è alle prese con la risutrutturazione e nell’ultimo trimestre ha registrato una perdita inferiore alle attese, mentre per il settembre del 2014 conta di invertire la tendenza e avere una crescita fra il 2 e il 4%.

«Parlo oggi per la prima volta di crescita», ha detto Joussen.

Tui

Una parte importante di questa crescita sarà affidata al settore delle crociere, che rappresenta una parte importante del gruppo.

Tui gestisce direttamente i marchi Hapag Lloyd Kreuzfahrten (crociere di lusso, che opera quattro navi) e Tui Cruises (in joint venture con il gigante americano del settore Royal Caribbean-Rccl) e, attraverso la controllata Thomson Holidays, la compagnia britannica Thomson. Il progetto di sviluppo riguarda in particolare Tui Cruises.

Attualmente la compagnia ha due navi,”Mein Schiff 1” e Mein Schiff 2”. Assieme a Rccl sono già state ordinate altre due navi, “Mein Schiff 3” e “Mein Schiff 4”, in costruzione ai cantieri finlandesi di Turku, del gruppo Stx.

mein_schiff_tui

La terza è stata consegnata pochi giorni fa, come anticipato nel blog, mentre la chiglia della quarta è stata appena posata e la consegna è prevista fra un anno.

Durante la conferenza stampa di presentazione del bilancio trimestrale, Joussen ha detto che “gli ordini non si fermeranno qui e la flotta arriverà ad avere fra le sei e le otto unità“.

Inoltre ha anticipato l’intenzione di estendere il proprio mercato al Regno Unito. Non ha però dati particolari sui futuri ordini, dichiarando prudentemente che «ogni nave è un investimento enorme e ogni nave sarà attentamente pianificata».7

tuicruises

I cantieri di Turku, dove si stanno realizzando le prossime due navi della flotta, sono attualmente di proprietà di Stx Europe, filiale del gruppo sudcoreano Stx, attualmente in fase di ristrutturazione.

L’intera divisione europea potrebbe essere venduta. Intanto però la stessa Stx Europe sta trattando per vendere proprio il cantiere di Turku.

A essere interessata all’acquisto è una joint venture fra lo stato finlandese e i cantieri tedeschi Meyer Werft. Se l’affare dovesse andare in porto, le navi della tedesca Tui potrebbero continuare a essere costruite in Finlandia, ma questa volta sotto cappello tedesco.

La joint venture finnico-tedesca è stata annunciata dallo stesso governo finlandese: «Entrambe le parti – ha detto il ministro degli Affari economici, Jan Vapaavuori – sono fermamente intenzionati a portare avanti i negoziati, ma sono ancora in una fase iniziale». 

Nel 2012 Vapaavuori era stato al centro di polemiche perchè il governo di Helsinki aveva rifiutato di dare la garanzia necessaria per la costruzione di un’altra nave da crociera, la terza Oasis di Royal Caribbean.

Fonte: themeditelegraph.it

27/05/2014  ore 00.15

Mein Schiff 1: dry dock a Bremerhaven


Mein Schiff 1 in dry dock a Bremerhaven, per interventi di routine ma anche per sostituire 40 bagni nelle junior suite e 5.000 moquette di mq.

800px-TUI_Mein_Schiff_Hamburg_3881

Inoltre si è stabilito di convertire l’intera aria condizionata per farla funzionare su uno standard molto rispettoso per l’ambiente e gli ospiti.

Si è provveduto a cambiare due refrigeratori nella sala macchine. Questo ha incluso modifiche alle fondamenta e lavori sul sistema di tubazioni.

10171008_10152057825793314_2027176418287103608_n

La Mein Schiff 1, è la prima nave del benessere di TUI Cruises.

10177494_10152057825798314_3983509689792179949_n

MV Mein Schiff 1 è una nave di classe Century.

10295790_10152057826673314_8037932657444387140_n

È stata costruita nel 1996 nei cantieri Meyer Werft, nel cantiere di Papenburg, in Germania, e nasce come MV Galaxy di Celebrity Cruises.

10155360_10152057826208314_5907813229972400936_n

E’ stata ribattezzata Celebrity Galaxy nel 2008.

10153284_10152057826653314_8987882372210440004_n

Nel maggio del 2009 è stata trasferita alla flotta  TUI Cruises , in joint venture tra Celebrity Cruises , Royal Caribbean Cruises Ltd. e TUI AG .

10001449_10152057826603314_5128719324734482577_n

La nave è stata ribattezzata MV Mein Schiff (ossia “la mia nave”) il 15 maggio 2009.

1907630_10152057826668314_5274502266559034471_n

Nel novembre 2010, è stata rinominata Mein Schiff 1, mentre nel maggio del 2011 le si affiancò una sorella, il Celebrity Mercury, ribattezzato per l’occasione Mein Schiff 2 .

10256495_10152057826608314_1993336895138199200_n

Fonte: Tui Cruises

30/04/2014  ore 11.00
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.

Full Metal Cruise II su Mein Schiff 1


Dall’ 11 al 16 Aprile 2015 inizia a bordo della Mein Schiff 1  la più grande Heavy Metal Cruise d’Europa .

Questa volta  il Full Metal Cruise farà tappa in Spagna. La crociere di 5 giorni inizia e finisce a Palma de Mallorca e  prevede anche  Barcellona e Ibiza.

A bordo band di alto profilo che si alterneranno in tre fasi a bordo. Durante la crociera è possibile incontrare le band ai  Meet & Greet con  numerose sessioni di autografi previste nel programma, si avrà la possibilità di incontrare le Metal-Stars  dal vivo e da vicino. Vivere un festival metal vero e proprio in alto mare e godere allo stesso tempo di buon cibo, dell’area benessere e sauna e tutti i comfort di una nave da crociera.

Già confermati sono i veri metallers svedesi Hammerfall , l’ istituzione del metal medievale tedesco Subway to Sally e il medieval Rocker Xavier Rudd . Inoltre sarà possibile sentire : JBO , Uli Jon Roth, Bembers e, naturalmente, Mambo Kurt .

Il viaggio avrà un ampio programma con Metal Karaoke, Meet & Greet con le stelle, letture, film, tattoo area, Wellness metal e laboratori di musica. Il programma completo sarà annunciato nei prossimi mesi.

Dopo il grande successo e il feedback estremamente positivo dall’ultimo Full Metal Cruise, era logico pensare che ci fosse una nuova edizione del festival di musica galleggiante sul mare” dice Richard J. Vogel, CEO di TUI Cruises. Thomas Jensen, CEO di ICS Festival Service GmbH dice : “Dopo una lunga pianificazione e  concettualizzazione siamo molto soddisfatti del successo della prima Cruise Full Metal. Potremo così fornire un secondo giro ai fan del metal ,il tutto in alto mare! ” .

Nel Full Metal Cruise II sono inclusi, oltre al programma citato, tutto il cibo nella maggior parte dei ristoranti inclusi nel prezzo . Inoltre, in questa “Full Metal le bevande sono incluse” : Anche al di fuori dei pasti e in tutti i bar e lounge, per esempio, birra, bibite, caffè, tè, cocktail analcolici e vini saranno gratuiti. Una vasta selezione di liquori, cocktail e long drink è inclusa anche dalle 18 in poi.
La cinque giorni partirà dall’ 11 al 16 Aprile 2015 con la Mein Schiff 1 da / per Palma de Mallorca con Full Metal concert,ristorazione e costi del programma per una Cabina Interna in camera doppia a partire da € 799 a persona . Il viaggio è prenotabile dal 5 Febbraio 2014 a partire dalle ore 10.

Più info son disponibili nel sito ufficiale della Compagnia.

 

 

2,w=650,c=0.bild 0987_fmc_050513sts_presse_1_2013 Full-Metal-Cruise-2-650x432 Full-Metal-Cruise-2 full-metal-cruise-II

 

Fonte: tuicruises