MSC Crociere: 8 navi nel Mediterraneo nel 2015

MSC Divina

 Leonardo Massa, country manager per l’Italia di Msc Crociere, pensa già alla prossima stagione con grande ottimismo: “Pensiamo già alla stagione estiva 2015“.

La prossima estate vedrà nel Mediterraneo una flotta nutrita di navi MSC: ben 8, una sorta di ritorno ai fasti del passato.

MSC Divina

Intanto MSC Divina, dopo aver passato un anno posizionata sui caraibi per il mercato americano, fa il suo rientro nell’itinerario del Mediterraneo e sarà impegnata tra Cannes, Palma de Maiorca e Barcellona.

Mentre per i ragazzi e i più giovani ripartiranno le crociere denominate “nave dei giovani” che tanto successo hanno avuto nella stagione passata, con soste a Ibiza, Palma di Maiorca, Mykonos e Barcellona.

Oggi – evidenzia Massa – vendiamo crociere a target fino a poco tempo fa impensabili. Con la ‘Nave dei Giovani’ siamo ad esempio arrivati a più di sessantamila ragazzi in brevissimo tempo“.

Grandi soddisfazioni anche per il pubblico che ha scelto l’offerta “Yacht Club”, quella super lusso con cui, dice ancora Massa, “siamo riusciti a far tornare a bordo di una nave anche chi non pensava più alle crociere“.

Leonardo-Massa-2014-MSC-Crociere_4

Massa inoltre riconferma l’ambizioso piano industriale della compagnia che punta, nei prossimi 8 anni, a passare agli oltre 60mila posti settimanali.

“Sei miliardi di euro saranno investiti per nuove navi che,  da qui fino al 2022, serviranno a raddoppiare la capacità sul mercato“.

 

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

 

22/10/2014  ore 01.30
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.
Annunci

Msc Crociere: +15% redditività 2014, varo Armonia il 18 novembre


Leonardo Massa, country manager mercato Italia di Msc Crociere, a TTG Incontri a Rimini, fa il punto sui piani di sviluppo della compagnia : “abbiamo registrato una crescita del 15% per quanto riguarda la redditività nonostante il ritorno al prezzo reale del prodotto crociera rispetto l’abbassamento dei prezzi degli anni precedenti.

Non esistono altri settori merceologici che hanno ottenuto un risultato del genere“.

Leonardo-Massa-2014-MSC-Crociere_4

Per quanto riguarda il mercato italiano – spiega ancora Massa – in termini di volumi siamo in linea con i risultati del 2013, un obiettivo raggiunto nelle nostre strategie, non essendoci stati nuovi vari.

E l’impegno verso lo sviluppo viene confermato anche dal nuovo vigore dato al Fly and Cruise: il forte investimento sul pacchetto volo più crociera dove abbiamo raddoppiato il numero di post aerei settimanali su voli charter e di linea, 2.000 in totale per gli itinerari invernali Emirati, Antille, Caraibi e Canarie“.

MSC Armonia

MSC Armonia

Durante l’inverno – conclude quindi Leonardo Massa – raccoglieremo infine i primi frutti del programma Rinascimento, il progetto di 200 milioni affidato a Fincantieri che prevede l’allungamento di 4 navi della flotta con l’aggiunta di 200 cabine.

La prima unità sottoposta a restyling, la Msc Armonia, sarà varata il 18 novembre e inizierà subito dopo la sua programmazione nelle Canarie portando rispetto al passato 1.600 clienti in più al mese“.