Crociere: cambio di nome e compagnia per Statendam e Ryndam


Pacific Aria e Pacific Eden saranno presto sottoposte ad intenso refit prima di prendere il via operativo nella stagione 2015 in Australia.

RYSAHERO-604x367

I nomi son stati scelti direttamente dagli ospiti della P&O Cruises, compagnia di crociera sotto la quale navigheranno dopo il refit: le navi fanno parte attualmente della flotta della Hollande America Line e portano i nomi di Statendam e Ryndam; il refit ridefinirà completamente la parte food and beverage e molta parte delle zone comuni.

999633_726472647388970_4807148579037405557_n

Le due navi, costruite negli anni 90 da Fincantieri, possono trasportare 1300 passeggeri ciascuna e quando entreranno nella flotta P&O completamente ristrutturate, contribuiranno al raggiungimento del milione di passeggeri auspicato da P&O Cruises.

7411_726472677388967_9209062261893436824_n

 

30/09/2014  ore 12.50
Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.
Annunci

Holland America Line: posa della chiglia nuova Pinnacle Class


Il 22 di Agosto, presso gli stabilimenti Fincantieri di Marghera, è stata posata la chiglia della nuova nave di Hollande America Line, classe Pinnacle: la posa ha dato l’inizio ufficiale all’inizio della fase di costruzione, con la sistemazione di un blocco di 680 tonnellate.

All’evento ha partecipato Keith Taylor, vice presidente senior delle operazioni della flotta e Cyril Tatar, vice presidente delle nuove costruzioni e operazioni tecniche.

Immagine

Image Courtesy of Holland America Line

La posa della chiglia della nostra nuova nave di classe Pinnacle, aumenta l’attesa per la consegna, perché molto presto vedremo la nave che comincia a prendere forma” ha detto Stein Kruse, presidente e CEO di HAL “Come la più grande nave mai costruita per HAL, la nave dispone di molte innovazioni e nuove funzionalità, e siamo entusiasti di vedere tutti insieme, il prossimo anno e mezzo, come si trasformerà“.

Pinnacle_Class_Keel_Laying

Image Courtesy of Holland America Line

La nuova nave, di 99.500 gt, verrà consegnata nel mese di febbraio del 2016 e sarà caratterizzato da interni creati dal designer di New York Adam Tihany e dal designer e architetto norvegese Bjorn Storbraaten.

 

01/09/2014  ore 18.40
Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.

Oosterdam: morte sospetta di una donna, confermata morte naturale


Il “Juneau Empire” ha rivelato in anteprima che l’ottantasettenne donna del Missouri trovata morta sulla nave della Hollande America Line a Jeaneau giovedì, sia morta per cause naturali: lo avrebbe rivelato allo stesso giornale la polizia locale.

E’ stato lo stesso Dipartimento di Polizia di Juneau che ha studiato il caso, dopo i primi sospetti di una morte che ha subito destato sospetti perchè ritrovata in strane circostanze.

Il corpo della donna è stato trovato sulla Holland America Oosterdam mentre la nave era in porto nella capitale.

09_G

Sul corpo non sono stati trovati segni che potessero far pensare ad un omicidio e la morte non è considerata più sospetta” ha riferito un portavoce della polizia.

Ci sono stati problemi medici … e la morte sembra essere stata da cause naturali”  ha chiarito più precisamente il portavoce della JPD ( Juneau Police Department) , il tenente David Campbell.

cruise-ships-westerdam

La polizia era stata costretta comunque ad indagare poichè il corpo era incustodito: il corpo è stato poi identificato come quello di Corrine J. Underwood. I suoi parenti più prossimi sono stati avvertiti della morte della donna.

Il medico legale ha autorizzato il trasferimento della salma alla camera mortuaria, dove verrà preparata per essere trasferita “a casa”.

 

20/08/2014  ore 13.20
Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.

Holland America: promozioni speciali per chi prenota una suite


Holland America Line ha deciso di incentivare le prenotazioni delle suite con delle promozioni speciali.

HAL_Explore4_nobtnEUIENL_072614__MP

Gli ospiti che prenotano una suite nell’itinerario “Explore 4” riceveranno 300 dollari di credito per cabina (equivalenti a 225 euro circa a persona) e una cena gratuita al Ristorante Canaletto in aggiunta agli altri 4 vantaggi presenti nel programma di risparmio recentemente lanciato a bordo:

  • un pacchetto gratuito Signature Beverage Package
  • cena gratuita al Pinnacle Grill per gli ospiti che prenotano una cabina con vista sull’oceano o categoria superiore
  • tariffe gratuite o ridotte per terzo e quarto ospite nella stessa cabina sulle partenze selezionate
  • 50 per cento di riduzione dei depositi.

hal-penthouse-suite-photo (1)

Holland America dispone di quattro categorie di suite:

  • Vista Suite (Verandah Suite)
  • Signature Suite (Verandah Suite con divano letto)
  • Nettuno Suite (Deluxe Verandah Suite)
  • Pinnacle Suite (Penthouse Verandah Suite).

Le Pinnacle Suites, disponibili su cinque delle sue navi, hanno una sala da pranzo in grado di ospitare tranquillamente otto persone. Gli ospiti possono inoltre usufruire di una vasca da bagno e di una vasca idromassaggio di grandi dimensioni.

1a09c4a83a555b1a9fa2af0ef2c9aef7

Tutti gli ospiti delle suite Pinnacle e Nettuno hanno l’accesso esclusivo al Neptune Lounge, un “rifugio” esclusivo, che si trova su tutte le 15 navi della flotta: un luogo privato per rilassarsi, socializzare con gli altri ospiti, con bagno privato, con servizio personalizzato di un portiere che possa effettuare prenotazioni di bordo e fornire indicazioni su tutte le crociere Holland America.

Il salone offre inoltre piani di lavoro, un grande televisore, biblioteca, divani e sedie, rinfreschi gratuiti tutto il giorno e la connessione Wi-Fi con un piccolo supplemento.

Il One-Touch, esclusivo servizio di portineria 24 ore, è disponibile quando il Neptune Lounge è chiuso.

HAL-Statendam-Neptune-Lounge

Il servizio che Holland America offre per queste suites è inoltre arricchito,in base alla categoria di cabina, da ulteriori vantaggi quali una vasta selezione di cuscini, fiori freschi, cancelleria personalizzata, un piumino di alta qualità, asciugamani da bagno di grandi dimensioni, morbidi accappatoi in cotone e pantofole.

Gli ospiti delle suite Pinnacle e Nettuno riceveranno servizi extra speciali come corpetti e boutonnieres per la prima notte formale, antipasti freddi serviti prima di cena ogni sera su richiesta, binocoli e ombrelloni per l’uso durante la crociera, priorità di imbarco, servizio di lavanderia gratuito , e il servizio del tè in-suite su richiesta.

 

 

Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.

15/08/2014 ore 00.50

Hollande America Line: Ceo promette sconto 25% per inconvenienti viaggio, ma lo sconto non c’è!


Il famaso Avvocato marittimo James M.Walker, ha riferito nel suo sito che Stein Kruse, CEO della compagnia HAL, in un interessante video preparato da un passeggero Holland American Line dopo l’incendio alle caldaie sulla M / S Westerdam, promette uno sconto del 25% su una futura crociera su HAL, tranne poi essere sconfessato da altri rappresentati della compagnia.

http://www.youtube.com/watch?v=NGdSGVqjFsk
Ricorderete che la Westerdam ha preso fuoco il 28 giugno 2014 mentre stava navigando verso l’Alaska.

I soppressori automatici del fuoco non riuscirono a spegnere il fuoco e l’equipaggio fu costretto ad usare gli idranti ma il fuoco divampò di nuovo e l’equipaggio fu costretto ad intervenire una seconda volta.

Proprio a causa di questo episodio la Guardia Costiera ha costretto la nave da crociera a tornare a Seattle.

Il CEO di HAL, Stein Kruse, salì a bordo della nave più tardi quella stessa notte e parlò ai passeggeri, scusandosi per il fatto occorso e soprattutto perchè a causa del rientro in porto un successivo porto previsto nell’itinerario sarebbe saltato.

Ha tuttavia promesso che per compensare i disagi, i passeggeri avrebbero ricevuto un credito di $ 250 da utilizzare sulla nave. Inoltre “… Invieremo una nota per dare uno sconto del 25% su futura crociera Holland American Line“.

MIT_1543

E qui succede il fattaccio: un passeggero, forte della promessa del 25% di sconto sull’acquisto di una successiva crociera, si è recato subito a prenotare ma un rappresentante HAL ha riferito al passeggero che il CEO Kruse aveva mentito.

Il rappresentante ha detto che lo sconto del 25% era solo per una crociera di un prezzo comparabile come la crociera sul Westerdam.

Il che non coincide con quando riferito, e registrato in video da alcuni passeggeri, da Kruse ,che era molto consapevole, attento e preciso con le sue parole: “Sconto del 25% sulla futura crociera Holland America Line“…nessuna limitazione, esclusione.

Ogni qualvolta accade un fatto del genere, i passeggeri si devono rifare su ciò che la stampa riferisce loro: in questo caso è addirittura il massimo responsabile della Compagnia che è direttamente salito a bordo e ha parlato ai passeggeri: il CEO ha fatto una promessa ben precisa, non c’è possibilità di errore nel giudicarla.

stein-kruse

Un vero peccato per l’immagine di una compagnia che si è sempre dimostrata seria e competente coi passeggeri..vi aggiorneremo su eventuali sviluppi.

12/08/2014  ore 16.20
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”