MSC Crociere: MSC Magnifica e il suo Grand Voyage, da Amburgo a Buenos Aires

MSC Crociere: anche quest'anno si va al tutto esaurito per Natale e Capodanno

L’8 novembre 2014 partirà da Amburg, in Germania, il Grand Voyage di MSC Magnifica, diretto alle coste lontane di Buenos Aires in Argentina, per una crociera della durata di 20 notti.

Un viaggio che incanterà gli ospiti MSC, con un programma di bordo pieno di divertimento, buona cucina ed emozionanti caratteristiche culturali.

MSC_Magnifica

Dopo aver lasciato la Germania, gli ospiti di MSC Magnifica potranno beneficiare di 12 giorni di relax in mare, così come scali in otto diverse destinazioni.

La nave farà scali a Le Havre, in Francia, e Southampton, nel Regno Unito.

Farà poi scalo a Lisbona, la splendida capitale del Portogallo, dove i viaggiatori potranno esplorare le strade tanto amate della città.

MSC Magnifica poi salparà per le isole Canarie, e Santa Cruz de Tenerife, in particolare, prima di dirigersi verso il Brasile, dove farà scalo a Recife, Salvador de Bahia e Rio de Janeiro.

Tra le opportunità di esperienza a terra uniche, i passeggeri possono prendere parte alla prima maratona di Tenerife il 16 novembre: ci saranno vari livelli di difficoltà, da una di 8 km, a una mezza maratona di 21 km e una piena di 42 km di maratona. I partecipanti devono presentare domanda entro e non oltre il 25 ottobre.

La sua destinazione finale sarà il porto sul River Plate e la capitale argentina, Buenos Aires.

Plaza de Congreso Buenos Aires

Santa Cruz, che si trova al crocevia tra Europa e Africa offre vivaci mercati, vibrante cultura, frutti di mare appetitosi e paesaggi mozzafiato. Sarà disponibile un ricco programma di escursioni, in modo che tutti possono sfruttare al meglio le attrazioni dell’isola, tra cui gite di un giorno segnate da grandi opportunità di shopping e le spiaggie, in città turistiche, e incontri memorabili con la natura.

Mentre la nave fa dolcemente la sua strada tra i vari incantevoli porti di scalo, un programma di arricchimento molto divertente sarà a disposizione degli ospiti MSC.

Conferenze sui porti di destinazioni e temi correlati – Isole Canarie, Rio de Janeiro, Salvador de Bahia, i grandi navigatori della storia, ecc – arti e mestieri vari workshop. Gli chef MSC vi metteranno l’acquolina in bocca con il cibo prelibato, servito 20 ore al giorno sulla nave, tra cui una vasta gamma di prelibatezze locali secondo i porti di scalo.

visore_MSC_Grand_Voyage_tcm5-71129

La destinazione finale della nave, l’Argentina, sarà raggiunta il 28 novembre, dopo 20 giorni in mare. I viaggiatori potranno crogiolarsi al tepore primaverile di Buenos Aires, città natale del Tango, assaporando le attrazioni di La Boca e San Telmo e i deliziosi prodotti freschi che caratterizzano la cucina argentina nel quartiere di Palermo, mentre ammirate l’energia pulsante della città.

YQYR

Un MSC Gran Voyage è veramente un viaggio di una vita, dove è possibile scoprire il mondo e le destinazioni sorprendenti dalla comodità di una nave MSC Crociere, e nella consapevolezza che tutto sarà curato con la massima cura.

 

Comunicato stampa

 

12/08/2014  ore 16.30
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”

MSC Divina ritorna nel Mediterraneo nel 2015


Avevamo perso quasi le speranze di rivedere MSC Divina nel Mediterraneo, ma, dopo quasi due anni di presenza nei Caraibi, nell’estate del 2015 tornerà a solcare i mari nostrani. 

MSC_Splendida

Una mossa che consentirà alla clientela Nord Americana, che già conosce la Divina, di scoprire le meraviglie del Mediterraneo, ma dettata soprattutto dalla necessità di esser sottoposta a 10 giorni di dry dock, durante il quale riceverà alcuni miglioramenti appositamente scelti appunto per il mercato nordamericano, per poi far ritorno a Miami.

7985783988_ce4d01209a_c

  Dopo aver presentato MSC Divina a migliaia di persone nei Caraibi, i sondaggi mostrano un aumento del desiderio per i clienti nordamericani di salpare a bordo di questa nave nel Mediterraneo“, annuncia Richard Sasso, Amm. Delegato di MSC Crociere USA “I miglioramenti apportati a inizio stagione caraibica ad MSC Divina, pronta per il mercato nordamericano, hanno sicuramente ripagato con dei feedback positivi.

Ciò ha portato alla nostra decisione di mantenere a bordo il prodotto progettato intorno i sensi del gusto americano, l’intrattenimento e il comfort ed espandere le sue offerte nel Mediterraneo, la destinazione più calda e desiderata dai nordamericani in questo momento.

 

MSC Divina partirà da Miami il 26 aprile del 2015 per il suo Grand Voyage che la porterà sino a Civitavecchia, suo homeport estivo.
MSC_Divina_in_Malta_2
Il Grand Voyage prevede in itinerario gli scali a New York e alle Bermuda, la traversata dell’Atlantico per giungere alle Azzorre per toccare il continente europeo con gli scali di Lisbona, Cadice, Barcellona, Napoli e infine Civitavecchia.
Un volta giunta in Italia sarà pronta per le crociere settimanali, che toccheranno CivitavecchiaLa SpeziaCannesPalma de MallorcaBarcellonaNapoli,Civitavecchia.
divina_530x434
Ogni tappa è stata studiata appositamente per i gusti americani, prevedendo ad esempio la sosta a La Spezia, da cui gli ospiti potranno raggiungere le città come Firenze, Pisa, Portofino e le Chiunque Terre, amatissime.
Per gli ospiti provenienti dagli Stati Uniti e dal Canada la crociera sarà proposta con la formula pacchetto volo & crociera, a cui si può unire la possibilità di soggiornare a Roma o Barcellona prima o dopo la crociera a bordo di MSC Divina.

 

Da novembre del 2015 tuttavia la MSC Divina sarà di nuovo impegnata per la sua terza stagione nei Caraibi con partenze regolari sempre da Miami in Florida.

 

 

 

25/04/2014 ore 12.00
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.

Msc Crociere per la prima volta sbarca in Australia per un viaggio intercontinentale di 34 giorni su MSC Orchestra


Msc Crociere annuncia un nuovo Grand Voyage a bordo di Msc Orchestra nel 2015, un’avventura esotica tra i deserti degli Emirati Arabi Uniti, le megalopoli e i siti iconici dell’Asia prima di raggiungere ed esplorare le affascinanti coste dell’Australia, il più grande teatro del mondo, la più grande isola nonché il continente più piccolo. 

 

Il 21 febbraio 2015, gli ospiti di Msc Orchestra si imbarcheranno, per la prima volta, per il Grand Voyage,un itinerario di 33 notti che li condurrà a Dubai, negli Emirati fino a Perth in Australia, dove l’arrivo dell’elegante nave è previsto per il 26 marzo 2015.

Durante la prima parte del suo viaggio, Msc Orchestra – si legge nella nota di presentazione – toccherà le terre indiane, dall’intrigante Mumbaialla magica Cochin, nota per il suo splendido litorale costellato di palme da cocco, prima di arrivare a Colombo, la porta splendente e gioiosa dello Sri Lanka. Si proseguirà con la visita di Phuket, una delle località balneari più famose e glamour della Thailandia, seguita da una sosta a Langkawi, vero gioiello tropicale malese.  

La nave farà poi scalo a Singapore, dove è prevista un’overnight che consentirà agli ospiti di vivere l’emozione dello skyline e assaporare il fascino di questa particolare città, dove storia e modernità si fondono perfettamente tra loro. 

Benoa Lush, a Bali, sarà l’ultima tappa in Asia che offrirà ai viaggiatori la possibilità di godere dei paesaggi mozzafiato, degli incantevoli templi e delle scintillanti spiagge sabbiose.

MSC Orchestra continuerà il suo viaggio toccando Cairns, nel nord tropicale dell’Australia, una città rinomata per il suo facile accesso al deserto, il romantico Port Douglas e per l’ambiente rilassante. Secondo scalo a Brisbane, con la sua vibrante atmosfera, location ottimale per lo shopping e nota per gli splendidi paesaggi. Quindi overnight a Sidney che incanterà i viaggiatori grazie alla vista mozzafiato sulla famosa Opera House e sulle Blue Mountains, Patrimonio Mondiale dell’Umanità, insieme alle altre bellezza paesaggistiche della zona.

Lasciate le coste del New South Wales, MSC Orchestra si dirigerà verso Melbourne, la capitale dello Stato Victoria, vivace centro di stile, sport, cultura e storia.

La nave proseguirà poi verso Adelaide, recentemente nominata una delle dieci migliori città al mondo da visitare, nota per la sua architettura coloniale in pietra e per l’art de vivre: qui i viaggiatori potranno, infatti, partecipare a un tour di degustazione di vini nella famosa valle Barossa e assaporarne alcuni dei più pregiati al mondo. MSC Orchestra salperà infine alla volta di Fremantle (Perth), conosciuta come la Città della Luce per il suo clima eccellente e per l’ambiente salubre che la contraddistingue. Prima del volo di ritorno a casa, i passeggeri scopriranno quindi la capitale dell’Australia Occidentale, incorniciata dalle spiagge dell’Oceano Indiano e dalle vigne della Swan Valley, passeggiando per le strade tortuose dello storico porto.

Durante questo epico viaggio, i passeggeri potranno godere di 13 porti di scalo in 8 paesi differenti, di 2 continenti, con una scelta tra oltre 70 escursioni a terra, 2 pernottamenti a Singapore e Sydney e 18 giorni di puro relax in navigazione. 

Fonte: MSC Crociere, La Stampa.it

1_tcm14-2965

MSC_Orchestra_2007-08-13_02

   MSC_Orchestra_in_Tallinn_2009_0016

msc-orchestra-navio8

ZAFFIRO_BAR

nave,msc-orchestra_min,360,14725

MSC Orchestra Hall 

1156072291