Carnival Cruise Lines senza Presidente: Cahill si ritira


Carnival Cruise Lines è senza Presidente e Ceo: Gerry Cahill infatti, annuncia il proprio ritiro, con efficacia dal 30 novembre, dopo aver dato alla compagnia 20 anni di dedizione, ricoprendo anche il ruolo di CFO.

Carnival Cruise Lines senza Presidente: Cahill si ritira

Al momento non è stata annunciata alcuna sostituzione.

Gerry Cahill si ritira a 63 anni, dopo aver guidato Carnival sin dal 2007, cioè da quando la compagnia ha passato i momenti più bui, di crisi e ha dato avvio al maxi programma da 300 milioni di dollari per il suo rilancio, credendo strenuamente nell’allargamento della flotta Carnival, che ora conta 24 navi, quattro delle quali varate durante la sua permanenza come CEO e introducendo una nuova classe, la “Dream“, la stessa a cui appartiene Costa Diadema.

Carnival Cruise Lines senza Presidente: Cahill si ritira

Cahill resterà comunque in Carnival per il passaggio di consegne per un periodo di tempo non specificato e ricoprendo la carica di consulente.

Non posso ringraziare abbastanza Gerry per il suo instancabile impegno sia come cfo di Carnival Corporation e CEO di Carnival Cruise Lines – ha dichiarato Micky Arison, presidente di Carnival CorporationLa sua leadership e la sua passione, insieme alle sue opinioni oneste, ci mancheranno“.

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

 

02/11/2014  ore 22.50
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.