La nuova Oasis of the Seas emerge dal dry-dock


Dopo 14 giorni di dry-dock, Oasis of the Seas, di Royal Caribbean International, si mostra al pubblico con tutte le sue nuove caratteristiche, su cui spiccano tra le altre un nuovo rivoluzionario sistema Internet ad alta velocità da far invidia alle connessioni “terrestri” e l’aggiunta di un nuovo sistema di ristorazione oltre a nuove sale da pranzo che sostituiranno la sala da pranzo principale (a partire da marzo).

630x355

Le stesse “rivoluzioni” che riceverà la gemella, la Allure of the Seas, a maggio: le due sorelle sono le navi più grandi del mondo, con le loro 225.282 tonnellate e la capienza di 5400 passeggeri.

Ma vediamo nei dettagli le nuove caratteristiche di bordo:

  •  Il nuovo Wi-Fi

Royal Caribbean ha collaborato con O3b, una società specializzata nelle connessioni remote. La connettività che i clienti possono ora trovare a bordo di Oasis è stata descritta dal Presidente RCCL, Richard Fain, come la ” banda internet più veloce di ogni altra nave da crociera di ogni altra compagnia crocieristica al mondo

La società ha rivelato che i costi dei pacchetti saranno più o meno comparabili con quelli precedentemente offerti, ma con una fruibilità assolutamente superiore: sarà possibile visionare video senza problemi, controllare la posta elettronica, condiviodere le immagini delle vostre vacanze e tantissimo altro ancora, anche nel bel mezzo dell’Oceano, laddove connettersi con i sistemi tradizionali vi costerebbe un botto di soldi!

 Il nuovo Royal iQ

Il nuovo Royal iQ

Grazie alla connettività notevolmente superiore, il nuovo Royal iQ permetterà di prenotare i posti nei ristoranti di specialità, di prenotare le escursioni a terra, gli appuntamenti nella spa di bordo: sarà possibile sia scaricare una App appositamente creata sul vostro dispositivo oppure tramite le stazioni interattive iQ disposte in tanti punti della nave.

Royal iQ funzionerà anche come una sorta di calendario, che vi può fornire immediatamente il programma della giornata o , se desiderate, di connettervi coi vostri cari rimasti a casa per far sapere loro come va la crociera.

 

  • Le nuove opzioni ristorative

Royal Caribbean ha annunciato il nuovo programma Dinamic Dining sulla nuova creatura Quantum of the Seas, che entra in servizio nel mese di novembre.

Dinamic Dining sarà presente anche su Oasis of the Seas, che ha 20 ristoranti ora, a partire dal 14 marzo: nel frattempo si continuerà con il tradizionale pranzo, anche se il ristorante principale è stato rinnovato.

American Icon Grill

American Icon Grill

I tre piani della sala da pranzo principale su Oasis sono stati sostituiti con tre ristoranti gratuiti:

  1. American Icon Grill, che offrirà il meglio dei cibi regionali
  2. Seta, che avrà un menu pan-asiatico
  3. Il The Grande, un elegante ristorante dove ogni notte è una notte formale.

La nave dispone di quattro ristoranti di specialità:

  1. Izumi Hibachi & Sushi, che serve piatti della cucina giapponese, il sushi, e un menu completo teppanyaki
  2. Sabor Taqueria & Tequila Bar, un ristorante messicano
  3. Wonderland Imaginative Cuisine, che utilizzerà tecniche culinarie all’avanguardia
  4. Coastal Kitchen, un ristorante mediterraneo esclusivo per gli ospiti delle suites e i membri del programma Pinnacle.

Oasis of the Seas mantiene ancora i ristoranti Giovanni’s Table, 150 Central Park e il Vintage Wine Bar.

150 Central Park

150 Central Park

  • Le nuove grandiose suites

La nave è stata dotata di 10 nuove suite con vista sull’AquaTheater e sul Boardwalk.

In particolare, si tratta di due Royal Suites, sei Grand Suite e due Royal Family Suites, che possono ospitare fino a sei persone.

Inoltre per chi prenota le suite sono inclusi nuovi servizi, come una zona lounge esclusiva, una zona solarium privata con aree salotto ombreggiate e servizio privato, e il già citato ristorante Coastal Kitchen, che sarà aperto per colazione, pranzo e cena.

 

14/10/2014  ore 22.00
Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.

Oasis of the Seas: il gigante dei mari in dry-dock – foto e video


Dopo cinque anni ininterrotti di crociere la più grande nave del mondo (insieme alla sorella gemella Allure of the Seas più lunga di soli 5 cm), la Oasis of the Seas di Royal Caribbean è entrata in dry-dock per i suoi 12 giorni in cui si “rifarà il look“.

1620469_739297876106664_7621907970411295244_n

La Oasis of the Seas non riceverà solo interventi di routine, ma la nave verrà preparata ad un cambiamento nelle zone pranzo che saranno adattate per il nuovo programma “Dynamic Dining” che comincerà ad essere proposto da marzo 2015.

10624844_739297906106661_3806485548920975741_n

Quando la nave riprenderà a navigare tornerà al suo home-port, Port Everglades, nel quale arriverà il 27 ottobre 2014.

Nuovi show di Broadway verranno proposti come intrattenimento: si metterà in scena il famosissimo ed acclamato musical CATS, una delle produzioni più amate di Broadway, che sostituirà Hairspray.

La Oasis riprenderà quindi le sue crociere tra i Caraibi Orientali ed Occidentali.

10665723_739297856106666_4988459071215682365_n

Nel Mediterraneo sarà presente invece per la prima volta la sorella gemella, la Allure of the Seas.

 

Photocredit: Royal Caribbean International

03/10/2014 ore 22.30
Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.

Queen Victoria pronta per un refit milionario


Queen Victoria, nave della Cunard Line, entrerà nel cantiere Blohm & Voss, di Amburgo, nel mese di gennaio 2015 per refit di svariati milioni.

QueenVictoria

Dopo il successo del recente refit di Queen Elizabeth nello stesso cantiere , il rinnovo della Queen Victoria comprenderà nove cabine singole, per la prima volta nella storia della nave, ricavate da parte del casinò della nave.

Si procedrà inoltre col rinnovo di tutti i tessuti e nelle cabine si inseriranno grandi TV a schermo piatto (da 32″ in su), mentre nel ristorante informale Lido della nave, i camerieri potranno servire bevande calde a tutti i pasti.

1345202012

Come sulla Queen Elizabeth , saranno erette tende da sole sulla zona aperta vicino alla piscina di poppa Lido e su entrambi i lati della Upper Terrace in zona Grill, per offrire agli ospiti più ombra sul ponte.

Anche la zona shopping subirà cambiamenti, con l’introduzione di nuovi negozi di gioielleria e di orologi preziosi e un cambio di illuminazione e di layout, il tutto per garantire un confort maggiore durante gli acquisti.

Angus Struthers, direttore della Cunard ha dichiataro che “il refit multi-milionario di Queen Victoria, una nave amatissima dai clienti, assicurerà a questa nave di rimanere in condizioni ottimali per la sua crociera del mondo nel 2015 e di guardare in avanti ancora per tanti anni“.

Uno dei cuscinetti delle unità di propulsione della nave (previst per dicembre 2015 ma anticipato in questa occasione) verrà sostituito, permettendo in tutta sicurezza il viaggio intorno al mondo che si svolgerà a partire dal 20 gennaio 2015.

qv_atri_lr

Tutto ciò comporterà l’annullamento di due partenze della Queen Victoria, tra cui una crociera di 12 notti alle Canarie dal 3 al 15 gennaio e un breve viaggio di cinque notti ad Amsterdam e Cherbourg dal 15 al 20 gennaio il 2015.

I passeggeri ed i loro agenti di viaggio sono stati informati e per scusarsi dell’inconveniente verrà concesso un futuro credito di £ 100 ( 125 euro,175 dollari al cambio attuale) a persona a tutti i passeggeri interessati che possono essere utilizzati in combinazione con qualsiasi alternativa di prenotazione con Cunard per le crociere in partenza entro i prossimi due anni (prima del 3 Gennaio 2017).

QV_Spa

I rimborsi completi di tutte le somme versate saranno disponibili anche se i passeggeri ritengono di non voler effettuare nessuna riprenotazione alternativa con Cunard.

Angus Struthers ha aggiunto “Da una parte ci dispiace di dover annullare le due crociere, ma dall’altra saremo lieti di accogliere tutti coloro che ssaliranno a bordo di una nave Cunard nel prossimo futuro, magari su Queen Victoria o Queen Elizabeth , entrambe fresche e rinnovate da questo imponente refit“.

14/08/2014  ore 13.00

Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.

Celebrity Silhouette: cancellata crociera del 04/01/15


Celebrity Cruises ha annullato la sua crociera del 4 gennaio 2015 ai Caraibi Orientali, servita da Celebrity Silhouette, perchè la nave possa andare in bacino di carenaggio per la manutenzione: lo riferiscono membri di Cruise Critic.

_i891838

I passeggeri possono ricevere un rimborso completo del prezzo della crociera oppure la possibilità di riprenotare su Celebrity Reflection o su altre partenze della Silhouette, oltre a ricevere 200 o 400$  di credito da spendere a bordo, a seconda ovviamente della categoria di cabina.

Inoltre Celebrity sta rimborsando 200$ per rimborsare i voli (300$ per i voli internazionali).

 

26/07/2014  ore 15.20
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”

Oceania Cruises: Regatta completato l’upgrade, inizia stagione estiva in Alaska


Regatta di Oceania Cruises torna nella flotta dopo un ampio periodo in bacino di carenaggio, che la rende la terza e ultima delle tre navi gemelle ad essere sottoposta ad una massiccia ristrutturazione del valore complessivo di 50 milioni dollari.

La nave sta già affrontando la crociera “Majesty of Alaska“, della durata di 10 giorni, segnando l’inizio di un’altra stagione estiva in Alaska per Oceania Cruises.

Le navi gemelle, Nautica ed Insignia, hanno già terminato il dry-dock e sono rientrate in servizio il mese scorso.

sistersister3

Restaurare tre navi, da prua a poppa, in un periodo di sei settimane, segna il più grande programma di ristrutturazione nella storia di Oceania Cruises.

Il restyling multimilionario ha portato molti degli elementi di interior design delle premiate Marina e Riviera, pur mantenendo il calore, l’intimità e il fascino che gli ospiti Oceania Cruises sono abituati a ricevere.

Regatta-Pool-Deck2

Oltre ai nuovi eleganti arredi e ai nuovi cambiamenti per tutti i locali pubblici, suite e cabine, Regatta ha aggiunto diverse nuove esperienze per gli ospiti, tra cui il sempre popolare Baristas coffee bar, il cook-to-order grill al Terrace Café e nuove attività ricreative all’aperto nello Sports Deck.

6a0168e83e8ec7970c01a73dd5a19f970d

I miglioramenti includono dunque:

  • Suites & Cabine : Ci sono aggiornamenti significativi per le suite Owner’s e Vista, con un nuovissimo design del bagno che è elegante, ma contemporaneo. Il bagno è in marmo da  parete a parete, con un intarsio centrale decorativo, con un lavabo in granito che si trova di fronte ad una doccia di grandi dimensioni. Le Penthouse Suite hanno ricevuto tutti i nuovi arredi, una ricca tappezzeria e una vibrante tavolozza calmante che riflette il mare, il sole e il cielo. Tutte le cabine, con i nuovi elementi di arredo, si caratterizzano per un senso rinfrescante di stile ed eleganza.
  • Terrace Café : La principale opzione per un pranzo informale a bordo della nave, è nuova da cima a fondo. Una collezione di nuovi arredi, pavimenti, infissi e luci accompagna la vista, dal pavimento al soffitto. Nuova anche la griglia cook-to-order, da cui si potranno ordinare gustose bistecche, braciole e coda di aragosta.

oceania_regatta_1

  • Baristas : Il bar dove i baristi preparano espresso a marchio illy e cappuccini gratuiti per tutto il giorno debutta sul Regatta . Baristas è il luogo ideale per rilassarsi con una bevanda in una delle comode poltrone o nei divani ed è situato in posizione centrale sul ponte 5, nei pressi del Grand Dining Room.
  • Deck Superiore  : il Deck Sports, che si trova in cima alla nave, ha ricevuto nuovi campi da golf  e campi da shuffleboard, insieme ad altri giochi. La zona della piscina principale, circondata da lettini, brilla con mosaici blu e bianco, in contrasto con il camminamento in teak.

6a0168e83e8ec7970c01a3fd1b77cf970b

  • Canyon Ranch SpaClub : Il recentemente ristrutturato Canyon Ranch SpaClub emana un senso di tranquillità con nuovi elementi di arredo. All’interno del centro benessere, gli ospiti potranno godere di tranquille stanze di vapore con splendidi nuovi mosaici , insieme a spogliatoi rinnovati.
  • Salotto : Tutti i principali saloni della nave sono stati aggiornati e rinnovati. Horizons bar include una nuova tavolozza di colori dal blu mare, al marrone cacao e menta, accompagnati da nuovo divano, poltrona e arredi da tavola. Martinis mantiene la sua atmosfera con tutti i nuovi arredi. Regatta Lounge è stato completamente ristrutturato con nuova moquette e nuove sedie, insieme a lussuosi tessuti e tappezzerie.

6a0168e83e8ec7970c01a3fd1b7799970b

 

12/06/2014  ore 11.20
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”