La Oasis of the Seas è arrivata a Civitavecchia! LIVE della visita nave


La Oasis of the Seas è arrivata finalmente anche in Italia!

10406438_10201750719489134_5693775858653748035_n

Photocredit: Crociere Più

La nave più grande del mondo ha terminato dopo le 07.00 le complesse operazioni di ingresso e di ormeggio nel porto di Civitavecchia: lo conferma la Capitaneria di Porto.

Davvero un ospite d’eccezione al porto, la mega-nave della Royal Caribbean ha attraccato alla banchina 13 nord del porto.

I numeri della Oasis of the Seas:

  • 362 metri di lunghezza
  • 47 metri di larghezza
  • 2165 membri d’equipaggio di 65 nazionalità
  • da 5.402 passeggeri e fino a 6.296 passeggeri
  • 2.700 cabine
  • 220.000 tonnellate lorde di stazza lorda
  • 18 ponti di cui 14.5 ad uso ospiti
  • 7 aree tematiche
  • un parco denominato central Park con 12.000 piante vive
  • una Spa
  • un teatro da 1380 posti
  • una giostra artigianale
  • un simulatore di surf
  • 4 piscine
  • 10 vasche idromassaggio
  • un campo da basket e pallavolo
  • pareti di arrampicata
  • una pista da jogging
  • una pista di pattinaggio sul ghiaccio
  • una Zip-Line, una fune sospesa nel vuota che dà la possibilità di lancirasi da una parte all’altra della nave

La tappa di Civitavecchia fa parte di un breve itinerario che include anche una tappa a Napoli domani.

La Oasis ritornera’ poi in Spagna per fare rotta poi verso Rotterdam, nei Paesi Bassi, dove subirà un intervento di manutenzione ordinaria nel cantiere navale Ke’ppel Verolme.

10438277_10201750718289104_2108823293775793436_n

Photocredit: Crociere Più

 

I Crazy Cruises grazie a Crociere Più vi mostreranno questa meraviglia dei mari attraverso una visita nave: vi racconteremo le impressioni, vi faremo vedere il suoi interni e, se fortunati, anche i video di alcuni spettacoli sui ponti.

Imbarco previsto alle ore 09.30

AGGIORNAMENTO: la nave sembra ciò che è: un gigante dei mari, è immensa!

Dentro tutto è molto americano, e può incontrare o meno il favore dei “puristi”; personalmente ci piace anche se come potete notare, in visita nave pare tutto più freddo, spento: è solo un’impressione dovuta al fatto che la maggior parte dei passeggeri scende in escursione e la nave appare quasi “vuota”, senza calore.

10172567_10201750731209427_2392185984656994861_n

Photocredit: Crociere Più

10659231_10201750819531635_6878766271995659102_n

Cerimonia di maiden call – Photocredit: Crociere Più

All’Aqua Theater si festeggia il maiden call di Oasis of the Seas a Civitavecchia: il maiden call è il primo attracco di una nave in un determinato porto e in genere si festeggia con lo scambio dei crest tra Capitano della nave e il responsabile della Capitaneria di Porto più eventuali autorità locali.

Eccovi qualche altra immagine del giro 🙂

10574516_10201750921574186_8403999031766072707_n

Photocredit: Crociere Più

10666108_10201750922734215_769405835733859275_n

Photocredit: Crociere Più

Più si procede più l’impressione iniziale è confermata:  Stefano Volpini di Crociere Più ha una sola parola “pazzesca”!

10542865_10201750980175651_8667444360616615426_n

Photocredit Crociere Più

10649823_10201750979695639_7451287804369708439_n

Photocredit Crociere Più

 

I commenti ufficiali:

  • “Per noi è una grande opportunità ospitare in Italia una nave come Oasis of the Seas, che rappresenta il prodotto più innovativo e all’avanguardia nel settore crocieristico. Il suo passaggio a Civitavecchia conferma la volontà della Compagnia di continuare a investire sull’Italia e offre un assaggio europeo dell’esperienza unica che la Classe Oasis può garantire con i servizi esclusivi, gli spettacoli sorprendenti e le attività adatte a tutta la famiglia presenti a bordo” ha dichiarato Gianni Rotondo, direttore generale RCL Cruises LTD Italia.

La nave è attesa domani alle 7 del mattino a Napoli, dove l’aspetta un’altra giornata pienissima di impegni!

Questo slideshow richiede JavaScript.

15/09/2014  ore 08.30
Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.

Celebrity Cruises alla conquista del mercato italiano


Celebrity Cruises, premium brand della Royal Caribbean, punta alla conquista del mercato italiano, portando 3 delle 5 navi della Classe Solstice nella penisola.

Equinox_CC-01_b

Partiranno infatti dagli home-port di Civitavecchia e Venezia la Celebrity Equinox, la Silhoutte e la Reflection, movimentando in totale circa 400 mila passeggeri fino a novembre.

E’ stato lo stesso Michael Bayley, presidente e CEO di Celebrity Cruises, a ribadirlo in occasione della sua visita ufficiale a Roma : ”Quello italiano è un territorio strategico per noi’‘.

image

Ed è per questo motivo in particolare che è stata indrodotta una novità, rispetto al passato, che lo stesso CEO svela: ”Abbiamo introdotto – spiega – degli itinerari di 7 notti: crociere più brevi rispetto a quelle di 10 o 11 notti (le preferite dai turisti internazionali) ma che ci hanno permesso di rispondere maggiormente alle esigenze di vacanza degli italiani senza rinunciare ai confort e al servizio impeccabile a bordo”.

Bayley aggiunge: ”Quest’anno abbiamo portato 3 delle nostre navi più innovative e sorprendenti nel Mediterrano per consentire ai nostri ospiti di vivere una vera e propria crociera contraddistinta da un’atmosfera modern luxury”.

gianni rotondo Royal Caribbean--U1901728128301OVG-140x250-U200283341454WQG--645x400@MediTelegraphWEB

Anche Gianni Rotondo, direttore generale RCL Cruises Ltd Italia è soddisfatto : ”Siamo soddisfatti dell’andamento delle prenotazioni di Celebrity Cruises in Italia – dice  – e sono sempre di più gli italiani che desiderano trascorrere vacanze di qualità sulle nostre navi. Un’offerta non massificata e un servizio caratterizzato dall’esclusività del trattamento”.

“Celebrity è il secondo marchio più venduto dal Gruppo ed è cresciuto molto negli ultimi due anni: siamo partiti con mille passeggeri italiani trasportati e quest’anno chiudiamo con 4 mila passeggeri, forti anche di un discreto anticipo di prenotazioni. I plus del brand sono l’esclusività delle navi, le overnights nelle destinazioni, il livello della cucina, la qualità e la personalizzazione dei servizi  a bordo, le forme di intrattenimento adatte a circa 50 differenti gruppi demografici – puntualizza Rotondo –  La crociera Celebrity si posiziona nella fascia alta di mercato offrendo ai suoi ospiti un lusso accessibile e moderno:  un prodotto internazionale molto interessante, che non punta a raggiungere grossi numeri”.

Bayley annuncia inoltre la crociera che salperà a bordo di celebrity Equinox, nella quale sarà a bordo, la President’s Cruise: una crociera di 7 notti in partenza da Civitavecchia e arrivo a Barcellona in cui gli ospiti potranno partecipare a escursioni come il giro in mongolfiera sulla campagna toscana e il tour in Ferrari in Costa Azzurra.

26/07/2014  ore 15.00

“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”

Royal Caribbean: premiato il vincitore del concorso “Vinci Oasis, partecipare non costa nulla!”


Chiusura con i fiocchi per il concorso “Vinci Oasis, partecipare non costa nulla!”. Più di 15.000 persone hanno partecipato al concorso rispondendo alle 6 domande a risposta multipla sulla Classe Oasis. Molti hanno consultato le schede descrittive ricche di curiosità e informazioni utili, altri invece, preparati a dovere, hanno risposto a colpo sicuro.

immagine

Il felice vincitore, Epifanio, da Catania, esulta: Non è facile trasporre le emozioni che provo al momento. Mai avrei pensato di risultare vincitore di questo concorso. Ma da appassionato di “crociere” e da cliente Royal non ho resistito alla voglia di partecipare per salire sulla nave più grande del mondo. Un infinito grazie alla società Royal Caribbean per osare di portare le sue navi più grandi nel nostro mare Mediterraneo, è una grande opportunità per tutti gli italiani!”

gianni rotondo Royal Caribbean--U1901728128301OVG-140x250-U200283341454WQG--645x400@MediTelegraphWEB

Gianni Rotondo, direttore generale RCL Cruises Ltd Italia, commenta: “Siamo soddisfatti della partecipazione e attenzione che ha riscontrato Oasis of the Seas sul mercato italiano. La sorella, Allure of the Seas, seguirà le sue orme nel 2015 in una stagione che già si annuncia molto positiva. Gli italiani sono incuriositi…e noi siamo ben lieti di incentivarli a vivere una esperienza unica”.

vinci-una-crociera-da-sogno-oasis-of-the-seas

Epifanio partirà a bordo di Oasis of the Seas, una delle due navi più grandi del mondo, per la crociera europea di 5 notti nel Mediterraneo Occidentale in partenza da Barcellona il 18 settembre 2014 con scalo a Civitavecchia e Napoli.

Avrà la possibilità di provare gli intrattenimenti all’avanguardia e i servizi esclusivi propri della Classe Oasis: 18 ponti di puro divertimento e innovazione dove poter scoprire il concetto di “quartieri di bordo”, 7 aree tematiche per soddisfare ogni gusto e preferenza, come il Central Park, un vero parco naturale a cielo aperto con oltre 12.000 esemplari di piante vive, o il Boardwalk, uno spazio ricco di charme in cui scoprire il piacere di una passeggiata tra negozi, locali accoglienti e ristoranti con anche incredibili spettacoli nell’affascinante AquaTheater.

A bordo anche la zip line per volare sospesi a 25 metri di altezza, l’affascinante giostra artigianale, il Rising Tide – primo bar in movimento sul mare, i musical di  Broadway, i simulatori di surf FlowRider, gli idromassaggi a picco sul mare, una pista di pattinaggio su ghiaccio e il parco acquatico riservato ai bambini H20 Zone.

oasis

Nella sua breve stagione europea del 2014, Oasis of the Seas, partirà per intraprendere un altro itinerario di 5 notti il 13 settembre da Barcellona con scalo a Civitavecchia e Napoli; mentre il 23 settembre salperà ancora dal porto spagnolo per una crociera di 7 notti in Nord Europa. Subito dopo la nave entrerà nei cantieri Képpel Verolme in Olanda per lavori di manutenzione.

Anche Allure of the Seas visiterà il Mediterraneo Occidentale con crociere di 7 notti in partenza da metà maggio 2015 ogni domenica da Barcellona e ogni giovedì da Civitavecchia con scalo a Palma di Maiorca, Marsiglia, La Spezia e Napoli.

oasis-5

Coloro che desiderano conoscere in anteprima tutti i segreti della classe Oasis possono visitare virtualmente la nave grazie al video Oasis 360° virtual tour.

 

Comunicato stampa

08/07/2014  ore 15.30

Royal Caribbean: il vicepresidente Dominic Paul a Roma


In occasione della sua visita ufficiale a Roma, Dominic Paul, Vice President International di Royal Caribbean International, Celebrity Cruises e Azamara Club Cruises, ha presentato le strategie della compagnia sul mercato italiano a cominciare dall’arrivo in Italia nel 2015 di Allure of the Seas, la nave da crociera più grande del mondo, che proporrà crociere di 7 notti nel Mediterraneo Occidentale, in partenza da metà maggio 2015 ogni domenica da Barcellona e ogni giovedì da Civitavecchia, con scalo a Palma di Maiorca, Marsiglia, La Spezia e Napoli.

Ma anche investimenti a livello internazionale di oltre 5,2 miliardi di dollari dedicati alla costruzione di navi di qualità sempre più alta.

edb_214954_Standardbild[1]-033-kvVC--645x400@MediTelegraphWEB

Dominic Paul, Vice President International di Royal Caribbean International, Celebrity Cruises e Azamara Club Cruises

Fra tutte le novità, spiccano le tre navi di Classe Quantum e la terza gemella di Classe Oasis: le prime che si distinguono per l’innovazione, la seconda per dimensione e vastità delle offerte a bordo, come un braccio meccanico che porterà i passeggeri fino a 100 metri d’altezza sul mare e finestre virtuali per personalizzare il panorama della propria cabina.

Novità e investimenti che sul mercato italiano continuano a interessare principalmente i porti di Civitavecchia e Venezia.

Gianni-Rotondo

Gianni Rotondo, Direttore Generale Rcl Cruises Ltd Italia

«Per la presenza di aeroporti internazionali» ha specificato Gianni Rotondo, Direttore Generale Rcl Cruises Ltd Italia che ha spiegato come la scelta di privilegiare il porto di scalo di La Spezia in Liguria sia «una sostituzione più di Livorno che di Genova, penalizzata piuttosto per la mancanza di adeguati collegamenti con il resto del mondo». La decisione del Tar di sospendere le limitazioni per le grandi navi da crociera nella laguna di Venezia inoltre segna un altro punto a favore del capoluogo veneto.

49-prodotto_grande-civitavecchia_port

«La scelta di Civitavecchia come home-port della seconda gemella di Classe Oasis segna un momento chiave nella programmazione di Royal Caribbean nel Mediterraneo e dimostra la volontà del gruppo di continuare a investire sull’Italia con l’obiettivo di raggiungere importanti successi in futuro» ha dichiarato Dominic Paul. «Sono 869 mila gli italiani che nel 2013 hanno fatto una crociera, pari al 4% della pololazione. Royal Caribbean vede un grande potenziale di crescita in questo mercato e infatti abbiamo deciso di posizionare in Italia una delle nostre navi più importanti introducendo un prodotto innovativo che siamo sicuri incentiverà sempre più italiani a trascorrere le proprie vacanze a bordo».