Grand Holiday passa a CMV e diventa Magellan


Grand Holiday passa a CMV e diventa Magellan: lo ha annunciato la stessa Cruise & Maritime Voyages, specificando che il passaggio avverrà nel secondo trimestre del 2015.

Magellan-590x283

La nave sarà ribatezzata come Magellan e sarà l’ammiraglia della flotta coi suoi 1.250 passeggeri e si unirà alla Marco Polo (800 pax), alla Astor (600 pax) e alla Azzorre (550 pax).

Chris Coates, direttore commerciale della compagnia di navigazione, ha dichiarato: “Siamo felici di esserci assicurati questa eccellente nave alla nostra flotta; riteniamo sarà molto ben accolta tra i nostri passeggeri britannici.

L’introduzione del Magellan porterà alla capacità della flotta un aumento nel Regno Unito del 40% , a 74.000 passeggeri.

Dopo aver venduto il 65% della nostra capacità per il prossimo anno, rimaniamo fiduciosi che Magellan contribuirà a soddisfare la crescente domanda per il nostro prodotto“.

Proprio oggi in concomittanza con la presentazione del nuovo catalogo crociere 2015 della società, sono stati resi noti i dettagli del  viaggio inaugurale della Magellan, che batterà gli itinerari del Nord in estate mentre in inverno sarà impegnata nell’emisfero boreale.

Come appariva prima la nave

Come appariva prima la nave

 

Christian Verhounig, Presidente e CEO di CMV ha spiegato che “l’introduzione del Magellan nella nostra flotta in crescita, è un’altra pietra miliare importante per l’espansione e lo sviluppo strategico della presenza del Gruppo nel Regno Unito e nei più ampi mercati internazionali, aumentando la nostra capacità sino a 115.000 passeggeri totali. Rimaniamo fiduciosi di poter raggiungere i nostri obiettivi a medio e lungo termine“.

Intanto per il lancio del Magellan son previsti sconti che arrivano sino al 50%.

Il viaggio inaugurale sarà una crociera di 12 notti tra l’Islanda e le Isole Fær Øer per godere dell’eclissi solare e dell’aurora boreale, con partenza da Londra Tilbury il 15 Marzo 2015.

Successivamente il Magellan sarà atteso nel Rio delle Amazzoni nell’ inverno 2016, mentre il Marco Polo partirà per una nuova crociera di 54 notti tra Brasile, Argentina, Cile e Terra del Fuoco.

Ovviamente la nave si dovrà uniformare al resto della flotta e secondo le immagini fornite dalla compagnia, il fumaiolo a “coda di balena” verrà tagliato.

Chris Coates

Chris Coates

Il Magellan , ex Gran Holiday, è stato costruito nel cantiere danese Aalborg Vaerft (1912-1988) e lanciato nel luglio 1985. La nave ha subito nel maggio 2010 una ristrutturazione nei cantieri navali di  San Giorgio del Porto di Genova. Queste attività hanno richiesto cinque mesi di lavori e € 55 milioni di investimento.

Le misure del Magellan sono:

  • Stazza: 46.052 tonnellate
  • Lunghezza: 222 metri.
  • Velocità: 21 nodi
  • Capacità: 1.848 ospiti
  • 680 membri dell’equipaggio
  • Numero di Cabine: 726
  • Numero di ponti: 9

 

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

 

04/11/2014  ore 16.18
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.
Annunci

Cruise & Maritime Voyages (CMV): nuova entrata nella flotta


Nuova entrata nella Cruise & Maritime Voyages (CMV) che oggi ha annunciato che la Azores, finora della Portuscale Cruises, sostituirà la Discovery a partire dal prossimo anno.

Il primo viaggio salperà per una crociera della durata di 30 notti, da Avonmouth, ai Caraibi, in partenza il 26 Gennaio 2015.

1888572

La capacità totale della nave è di 550 passeggeri, in camera doppia, in calo rispetto alla Discovery che ne poteva trasportare 710.

La Azores si unisce al resto della flotta, Astor e Marco Polo, del marchio CMV.

DSC_4619

La Azores è stata costruita nel 1948,  può essere definita la nave passeggeri più forte a galla. Come la Stockholm, entrò in collisione con l’Andrea Doria nel 1956 al largo della costa di Nantucket durante la navigazione per la Swedish-America line.

28/06/2014  ore 15.30
 “Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”

Onda anomala investe una nave da crociera: morto un passeggero


14 Febbraio 2014

Un passeggero di 85 anni di sesso maschile è stato ucciso da una grande onda anomala che ha colpito la nave da crociera Marco Polo mentre navigava attraverso il Canale della Manica.

Altri 14 passeggeri risultano feriti : l’uomo deceduto e una donna di 70 anni ( di cui non si conoscono le reali condizioni) sono stati condotti con l’elicottero di soccorso a terra.

Marco-Polo_PC01_b

Secondo la BBC l’onda si è schiantata attraverso le finestre del ristorante Waldorf Restaurant sul Deck 6.

La nave stava navigando nel Canale della Manica martoriato nelle ultime settimane dal maltempo, che ha incluso i venti di velocità uragano fino a 160 km all’ora, e che ha creato in Gran Bretagna problemi di inondazioni e pioggia torrenziale.

C’erano 735 passeggeri e 365 membri dell’equipaggio a bordo della nave da crociera che è di piccole dimensioni ( 22 tonnellate), gestita dalla Cruise & Maritime Voyages ( CMV).

Marco-Polo_PC02_b

La Marco Polo aveva iniziato la sua crociera verso l’Amazzonia, Indie Occidentali e isole Azzorre il 5 gennaio ed era sulla via del ritorno in rotta verso il porto di Tilbury, nell’Essex.

La Compagnia CMV ha emanato un comunicato nel quale spiega l’incidente e si dichiara vicino ai familiari della vittima e ai feriti, di cui si stanno occupando fornendoli tutta l’assistenza necessaria.