Nuovo terminal crociere a Crotone


La Presidente della Regione Antonella Stasi insieme ai tecnici dell’Autorità Portuale del porto di Gioia Tauro e Comandante della Capitaneria di porto di Crotone ha partecipato alla consegna dei lavori propedeutici alla costruzione di un terminal per l’attività crocieristica nel Porto di Crotone.

images265

 

Una tensostruttura realizzata con archi in legno lamellare sarà posizionata nella banchina di riva e avrà un’estensione di circa 600 metri quadrati, in grado di poter servire al meglio l’arrivo e la partenza dei turisti dalle navi da crociera, grazie anche a particolari tunnel estendibili che garantiranno un percorso coperto durante le fasi di imbarco e sbarco.

La tensostruttura era stata una precisa richiesta dalla Regione all’Autorità Portuale di Gioia Tauro, in considerazione del forte incremento dell’attività crocieristica nel porto di Crotone sviluppatasi negli ultimi anni, grazie ad un preciso programma di rilancio turistico di questo settore.

ufficio-stampa-Regione-Calabria5

 

L’obiettivo degli addetti ai lavori è quello di poter completare il terminal per l’arrivo delle navi nel mese di ottobre. La struttura, per conosciuti motivi ambientali non avrà fondazioni, ma sarà realizzata al di sopra di una piattaforma in cemento sopraelevata.

L’avvio dei lavori del Terminal – ha dichiarato la Presidente Stasi – è certamente una buona notizia per il settore del turismo crocieristico e potrà consentire alla Città di Crotone di avere il suo ‘home port’, ovvero porto d’origine per le navi da crociere che ne faranno richiesta. Si tratta di un obiettivo altamente qualificante per Crotone.

Questo, oltre tutto, produrrà un notevole incentivo nell’interazione tra aeroporto e porto. Il programma croceristica, l’arrivo di Ryanair a Crotone e la metropolitana leggera che collegherà porto e aeroporto all’area nord jonica non sono pura casualità ma frutto di un’azione programmata, razionale e strategica a cui la Regione ha lavorato in questi anni.

1133

 

La Calabria è una regione che suscita l’interesse delle più importanti compagnie di navigazione mondiale. Le testimonianze migliori sono quelle che ci giungono non solo dagli accordi raggiunti in questi anni, e dagli arrivi delle navi nei nostri porti, ma anche dalla credibilità che siamo riusciti a mettere in campo grazie al lavoro del Presidente Scopelliti che ha avviato per primo l’idea di valorizzare al massimo la grande risorsa del mare calabrese.

Il turismo crocieristico è solo un tassello di quanto si possa ancora fare per lo sviluppo economico della Calabria. Siamo fortemente convinti – ha concluso la Presidente Stasi – che quanto fatto finora possa rendere un efficace servizio per la realizzazione di un pacchetto turistico completo che renda sempre più appetibile la nostra regione tutto l’anno e possa rappresentare la vera leva per la crescita economica”.

 

Comunicato stampa Regione Calabria

24/07/2014  ore 14.00
Annunci

Costa Crociere: sinergia con Giovani Imprenditori di Confindustria Calabria


Confindustria Calabria tramite i suoi giovani Imprenditori e Costa Crociere, hanno avviato una collaborazione sinergica concretizzando un progetto di fortissimo impatto economico per il territorio regionale.
Un Road Show di quattro eventi in quattro diverse città calabresi – Crotone, Reggio Calabria, Tropea, Corigliano – sarà l’occasione per presentare questa sinergia agli operatori economici e per esporre il grande potenziale di sviluppo che l’arrivo delle navi da crociera Costa rappresenta per le economie locali.

romano_mario

 

A trarre vantaggio dall’arrivo dei croceristi saranno oltre alle località marittime dove le navi attraccano, anche tutto il territorio limitrofo, sia sulla costa sia nell’entroterra, dove sono programmate escursioni e visite guidate.

“Abbiamo una grande responsabilità, accogliere una clientela internazionale di alto livello offrendo qualità ed eccellenza, rendendo la loro crociera bella e indimenticabile. Così facendo i croceristi diventeranno ambasciatori del brand Calabria in tutto il mondo, posizionandoci come una meta turistica desiderabile e di qualità a livello internazionale” sostiene Mario Romano, Presidente Regionale dei Giovani di Confindustria Calabria.

Il flusso di croceristi è assicurato, starà poi alle agenzie di viaggio, a commercianti e imprenditori saper cogliere questa occasione offrendo prodotti e servizi all’altezza, dimostrandosi capaci di arricchire le esperienze di viaggio dei croceristi con tutto il meglio che la Calabria sa offrire. Questo può innescare – sostiene ancora Romano – un potente ritorno di immagine da sfruttare per il rilancio dell’economia regionale in un settore, quello dell’indotto del turismo da crociera, con grandi margini di crescita.

images

Gli operatori economici locali sono chiamati a una tempestiva collaborazione, per avviare un rapporto strategico di medio e lungo periodo tra i promotori dell’iniziativa e i territori di riferimento. Un’occasione da non perdere per commercianti, imprenditori e agenzie di viaggio, che avranno la responsabilità di rendere le proprie città sempre più accoglienti e appetibili per i croceristi.
I giovani imprenditori di Confindustria Calabria si impegnano a garantire la riuscita del programma, sensibilizzando i propri associati e tutto il tessuto imprenditoriale ed economico ad un movimento coordinato per cogliere l’opportunità. In quest’ottica gli eventi del Road Show itinerante nelle quattro località calabresi sono l’occasione per esporre al meglio l’opportunità di crescita e sviluppo e per creare le sinergie utili per non perdere una chance di sviluppo. La ricaduta di ogni scalo sull’economia della Calabria e i benefici a livello di immagine e comunicazione in Europa possono essere enormi. Gli imprenditori locali sapranno certamente cogliere questa chance“.

9730_91840_Schiavon_136124_medium

“La Calabria con la sua straordinaria ricchezza paesaggistica e culturale ancora poco svelata al pubblico internazionale, è la destinazione ideale per il nostro nuovo prodotto di punta Costa neoCollection, sul quale stiamo investendo in termini promozionali, che propone un nuovo ritmo di viaggio con itinerari inediti, per una vacanza che sia soprattutto esperienza e scoperta – ha dichiarato Carlo Schiavon, Direttore Commerciale e Marketing per l’Italia di Costa Crociere – A partire da settembre 2014 e per tutto il 2015 la compagnia italiana effettuerà in totale 18 scali con 3 navi nei porti di Reggio Calabria, Crotone e Corigliano Calabro. In particolare Costa neoRomantica e Costa neoRiviera effettueranno in totale nove scali a Reggio Calabria, mentre Costa neoClassica farà cinque scali a Crotone e quattro a Corigliano Calabro. La definizione del programma di scali sicuramente darà un contributo alla promozione e al turismo della Calabria e genererà un ritorno sull’intera economia locale“.

 

TAPPE DEL ROAD SHOW
Martedì 17 giugno Crotone ore 18.00 – Hotel Lido degli Scogli – Viale Magna Graecia, 49
Mercoledì 18 giugno Reggio Calabria ore 18.00 – Sede Confindustria Reggio Calabria – Via Torrione, 96
Giovedì 19 giugno Tropea ore 18.00 Print Academy – Romano Arti Grafiche – Via Don Mottola
Venerdì 20 giugno Corigliano ore 18,00 – Castello di Corigliano – Piazza Guido Compagna, 1

 

Comunicato stampa

 

16/06/2014  ore 13.00