Autoritá portuale di Cagliari: Massidda è ancora commissario


Il Consiglio di Stato ha respinto la richiesta di sospensiva dell’ultima sentenza che lo scorso settembre aveva estromesso Piergiorgio Massidda dalla presidenza dell’Autoritá portuale di Cagliari.

il_porto_di_cagliari_punta_sulle_crociere_pronto_il_progetto_del_nuovo_approdo-0-0-388821

Per Massidda, dunque, non cambia nulla: rimane alla guida dell’Authority con il ruolo di commissario straordinario.

Il reclamo del Ministero era stato attuato per congelare gli effetti della sentenza del Consiglio di Stato in attesa dell’esito del ricorso alla Cassazione promosso dallo stesso Massidda.

porto_cagliari_massidda_torna_alla_guida_deiana_attacca_lupi_elude_le_sentenz-0-0-382449

Pertanto, si procede con l’Authority di fatto “commissariato”: secondo quanto riportato dall’Ansa, la decisione definitiva della Cassazione dovrebbe arrivare nei prossimi mesi.

Non ho ancora letto la sentenza – è il primo commento a caldo di Massidda – ma devo precisare che la richiesta non è stata presentata da me: difficilmente dopo tre mesi il Consiglio di Stato avrebbe potuto cambiare parere. Ora aspetto la sentenza della Cassazione: pronto ad attenermi alla decisione. Devo rilevare, però, che la sentenza sulla portualitá si sta applicando solo a Cagliari e per Massidda. Comunque, c’è tanto da lavorare, ho il dovere di non farmi distrarre dalle sentenze“.

Fonte: Ansa, UnioneSarda.it

AGGIORNAMENTO ore 18.00 – 29/01/2014

Piergiorgio Massidda non è più il commissario straordinario dell’Autorità portuale di Cagliari.

La decisione arriva da Roma, direttamente dal ministro Lupi dopo la sentenza del Consiglio di Stato che ha bocciato la richiesta di sospensiva all’annullamento della nomina. Al suo posto arriva Vincenzo De Marco

A seguito del pronunciamento del Consiglio di Stato, che oggi ha respinto la richiesta avanzata dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti di sospendere la sentenza con cui gli stessi giudici il 26 settembre 2013 avevano annullato la nomina di Piergiorgio Massidda a presidente dell’Autorità portuale di Cagliari, il ministro Maurizio Lupi ha dichiarato decaduto Piergiorgio Massidda da commissario straordinario e nominato al suo posto Vincenzo De Marco, attuale comandante della Capitaneria di porto di Cagliari.

Si resta ora in attesa del pronunciamento della Corte di cassazione, presso la quale il Ministero ha impugnato la citata sentenza del Consiglio di Stato. Massidda fu nominato commissario straordinario, con un incarico temporaneo della durata massima di sei mesi, per dare continuità alla gestione del porto di Cagliari e per evitare la paralisi delle attività portuali.

Tale nomina – si legge in una nota del Ministero – era avvenuta tenendo conto della richiesta giunta dal territorio, dagli operatori del settore e dalle parti sociali, che davano una valutazione positiva dell’operato di Massidda in termini di sviluppo della portualità e di aumento dei traffici, e considerato il fatto che l’incarico di commissario non rientra nella fattispecie su cui si era pronunciato il Consiglio di Stato. I poteri conferiti a Massidda erano stati limitati agli affari ordinari indifferibili e urgenti, in attesa della decisione odierna“.

Il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha da tempo attivato le procedure per individuare il nuovo presidente dell’Autorità portuale; alla Regione Sardegna e agli altri Enti coinvolti è stata formalmente richiesta la presentazione una nuova terna nell’ambito della quale scegliere il nuovo presidente.

 

Fonte: SardegnaOggi