Cagliari: in porto due navi per 5.000 passeggeri


Sono state due le navi arrivate in porto a Cagliari oggi: l’ultima domenica d’estate regala la visita di quasi 5000 croceristi, una vera e propria invasione.

Photocredit: Autoservizi Mereu

Photocredit: Autoservizi Mereu

La prima nave ad arrivare è stata l’Aida Blu: a bordo circa duemila passeggeri, prevalentemente tedeschi; la compagnia ha recentemente aggiunto il capoluogo sardo tra i suoi itinerari.

Ad entrare poi in porto la Adventure of the Seas della società Royal Caribbean, con circa 3000 ospiti che sono sbarcati.

Adventure_of_the_Seas_2011-01-21

La Royal Caribbean è partner del progetto di rilancio del nuovo terminal crociere al molo Ichnusa.

I croceristi si son divisi tra la scoperta della città e del centro e le escursioni organizzate.

Aida Cruises doppierà domani con Aida Vita, mentre mercoledì è attesa la Saga Sapphire e venerdì 26 la Bremen.

21/09/2014  ore 22.50
Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.
Annunci

AidaVita: home port a Olbia, in partenza 400 tedeschi


E’ attraccata stamattina, intorno alle 11, con provenienza da Palma di Maiorca, la nave da crociera Aida Vita, approdata all’Isola Bianca per un imbarco record di crocieristi in arrivo dalla Germania.

La nave, che  ha quest’anno già previsto in calendario ben 13 approdi, oggi ne aggiungerà uno extra perimbarcare una comitiva di 413 tedeschi, per poi proseguire il suo tour nel Mediterraneo.

72ca15047a78e7b4a322422f38badf4b_XL

Il gruppo organizzato, infatti, raggiungerà la città in aereo e si imbarcherà, in diversi momenti della giornata: la nave infatti sosterà in porto fino alle 22, orario previsto dalla compagnia per la partenza verso Ajaccio.

L’attracco di oggi si appresta a diventare il primo esperimento di vero e proprio home port, con connessione aeroporto-porto e l’attivazione di inedite procedure di imbarco: inedito per una compagnia straniera, a parte i turn around di Msc e Costa che, dal 2010, hanno permesso a migliaia di sardi di imbarcarsi e sbarcare ad Olbia per una sette notti nel Mediterraneo.

1299337088056_dd66eebe152c99084a84878b51e8ddbe

L’organizzazione sottobordo di accoglienza dei passeggeri, con appositi stand per il check-in, info point e attività di intrattenimento, sarà curata dalla stessa compagnia di crociera.

Mentre invece Autorità portuale e Sinergest metteranno a disposizione i bus navetta gratuiti per i passeggeri che, in attesa della partenza delle 22, vorranno fermarsi qualche ora in città per un giro di shopping.

porto_di_olbia_via_sanciu_arriva_martello_il_decreto_di_nomina_firmato_da_lupi-0-0-394167

 

Nunzio Martello

 

Quello di domani è sicuramente il primo imbarco record di crocieristi dal porto di Olbia – spiega Nunzio Martello, Commissario straordinario dell’Autorità portuale del Nord Sardegna – un primo esperimento di home port per il nostro scalo. Rispetto al passato, siamo chiamati a ricevere oltre 400 passeggeri stranieri che arriveranno in giornata in città grazie ai numerosi collegamenti aerei attivi sulla Germania. Un sistema, quello aereo-nave da crociera che, se curato con particolare attenzione, potrebbe dar vita ad una nuova ed importantissima forma di economia per il territorio“.