La MS Rotterdam inaugura la stagione di Abu Dhabi


L’Abu Dhabi Ports Company (ADPC) Zayed Port ha accolto la prima nave da crociera della stagione 2014/2015.

Image2

La MS Rotterdam, attraccata Sabato, dà decisamente il via alla nuova stagione che vedrà 93 navi e 220.000 passeggeri in visita ad Abu Dhabi.

Gary Lemke,EVP Ports, ha salutato la nave e i suoi passeggeri e ha dato anche il benvenuto ai 40 professionisti del turismo che erano stati invitati al terminal crociere per vedere le strutture e sono stati ospitati a bordo per un lungo tour della MS Rotterdam.

Il tour li aiuterà a consigliare i loro clienti ma soprattutto ha loro offerto un’occasione per sperimentare il lusso e l’emozione di una vacanza in crociera.

Gary Lemke ha poi dichiarato: “Siamo lieti di dare il benvenuto all’ MS Rotterdam, ai passeggeri di Abu Dhabi e ai rappresentanti del commercio di viaggio presenti nel terminal.

Zayed Port è una destinazione che aumenta e sostiene il turismo nell’emirato.

“Quest’anno abbiamo sviluppato il prodotto crociera più che mai e ci sono stati interventi in corso sullo sviluppo del nuovo terminal crociere e c’è anche l’iniziativa Cruise Arabia che riunisce Abu Dhabi, Dubai e Oman per promuovere la regione del Golfo come una destinazione fantastica e che sta attirando grande attenzione dagli operatori del settore ma anche dai potenziali  visitatori da crociera“.

Questo primo arrivo della stagione 2014/2015 dimostra una crescente fiducia in Abu Dhabi come destinazione di crociera secondo Sultan Al Dhaheri, Acting Executive Director Tourism, dell’Abu Dhabi Tourism & Culture Authority (TCA Abu Dhabi).

L’inizio di una nuova stagione di crociera è sempre un evento molto atteso, soprattutto se è segnato dal ritorno di una nave di lusso di una delle compagnie di crociera più rispettate al mondo.

“I nostri sforzi sono puntati sul crescente interesse e la consapevolezza che Abu Dhabi possa essere porto d’espansione che offre una vasta gamma di opportunità agli ospiti.

La nostra priorità è di convincere l’industria dei viaggi e dell’ospitalità ma anche i nostri partner del settore turistico locale, che finalmente hanno capito, anche grazie al programma Cruise Arabia, l’importanza di questo tipo di turismo” ha aggiunto.

rotterdam

 

La MS Rotterdam, di Holland America Line, è una nave da crociera di medie dimensioni, in grado di ospitare 1.400 passeggeri e 600 membri dell’equipaggio.

L’itinerario prevede, dopo Abu Dhabi, che la nave raggiunga Città del Capo, Sud Africa.

La stagione di crociere 2014/2015 sarà la più attiva, con 93 scali e 220.000 passeggeri di linea previsti, con un aumento rispettivamente del 24% e del 16% , mentre la stagione 2013/2014 aveva registrato 189.709 passeggeri da crociera e 75 navi.

Un successo comunque destinato a crescere fino ai 300.000 passeggeri nella stagione 2019/2020.

 

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

 

27/10/2014  ore 18.15
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.

Abu Dhabi : l’alternativa invernale al Mediterraneo


Su un aspetto i maggiori big delle linee di crociera presenti al Sea Trade Med di Barcellona son d’accordo: «Dobbiamo pensare a qualcosa di diverso per l’inverno nel Mediterraneo».

Immagine

Il design del nuovo terminal crociere di Abu Dhabi

 

Quel qualcosa a quanto pare punta alle crociere nel Golfo Persico e nei Paesi Arabi: Abu Dhabi Ports Company (Adpc), mostra al mondo, proprio al Sea Trade, il nuovo terminal crociere, che permetterà l’accoglienza di più passeggeri rispetto all’attuale, con un design particolare, che ricalca il gusto arabo ma con contaminazioni archittetoniche moderne, e soprattutto delle funzionalità nuove per agevolare il flusso anche nei momenti di maggior presenze.

L'attuale Mina Zayed Cruise Terminal

L’attuale Mina Zayed Cruise Terminal

Una porta d’ingresso nel Paese che celebra il patrimonio culturale di questa regione.

 

30/09/2014  ore 12.30
Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.

Costa Crociere: restyling per l’itinerario degli Emirati


Costa Crociere rifà il look all’itinerario degli emirati arabi: dal 7 dicembre 2014 al 1° febbraio 2015 infatti, sarà Costa neoRiviera a partire da Dubai (partenza ogni domenica dall’Italia) per coprire anche Bahrain e Khor Fakkan- Fujairah.
neoriviera
Dal passato alla modernità del circuito di Formula1 nel deserto, chiudendo in bellezza sulle spiagge del golfo dell’Oman: questo il “menù” della crociera.
Si chiamerà “Emirati da gustare” ed è un viaggio lento che permette di assaporare i luoghi e le tradizioni di Bahrain, Khor Fakkan-Fujairah, Abu Dhabi e Dubai.
Neoriviera fa parte della linea NeoCollection della flotta e propone itinerari da scoprire con tutta calma, con soste lunghe in porto: anche nell’itinerario negli Emirati ci saranno soste prolungate con addirittura una due notti e due giorni a Dubai e una notte e più il giorno successivo ad Abu Dhabi.
01
Verranno proposte le escursioni più amate dai crocieristi, come le giornate di mare, i tour tra le dune o nuotare tra i delfini, ma si stanno ampliando anche altre opportunità, con escursioni in piccoli gruppi, studiate appositamente per questa crociera:
  • sull’isola di Bahrain, la passeggiata nel suq, la visita della Grande Moschea Al Fateh, del Museo Nazionale di Bait Al Quaran e di quello di A’Ali e Saar o si potrà optare per una corsa in hummer o una giornata sulla spiaggia
  • a Khor Fakkan Fujairah si potrà esplorare la barriera corallina e praticare snorkeling oppure scoprire il deserto e i wadi.
  • l’Heritage Village, la Moschea e l’oasi del villaggio di Al Badiya soddisferanno infine la curiosità di coloro che desiderano conoscere storia e tradizioni di queste terre.
25/09/2014  ore 15.45
Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.

 

Abu Dhabi rivela il design del nuovo porto crociere di Port Zayed


Il TradeArabia rende noto che l’Abu Dhabi Ports Company (ADPC) e l’Abu Dhabi Tourism & Culture Authority (TCA Abu Dhabi), hanno presentato ieri il progetto di quello che diventerà il prossimo grande punto di riferimento per il turismo crocieristico nella regione del Golfo Persico: il nuovo terminal crociere di Port Zayed.

Il nuovo terminal crociere di Port Zayed

Il nuovo terminal crociere di Port Zayed

Ornamenti tradizionali arabi, colori e forme combinate con elementi architettonici moderni, definiscono lo stile distintivo del nuovo edificio che celebra il patrimonio culturale degli Emirati Arabi Uniti e rende omaggio alla sua lunga storia marittima.

Particolare il design del tetto dell’edificio, che prende spunto dall’albero nazionale degli Emirati Arabi Uniti, il Ghaf.

Le travi in ​​legno all’interno dell’edifici, invece, prendono ispirazione dalle imbarcazioni tradizionali, i dhow a vela degli Emirati Arabi Uniti.

Coprendo 8.000 metri quadrati, il nuovo edificio comprenderà tutte le strutture fondamentali per i passeggeri, nonché un piano rialzato con negozi di souvenir, ristoranti, strutture per uffici e sale d’attesa per il personale di bordo.

Il nuovo terminal crociere di Port Zayed

Il nuovo terminal crociere di Port Zayed

Sarà caratterizzato da servizi di informazione turistica e posti di controllo ai passaporti di frontiera, per garantire che il processo della dogana sia regolare e tempestivo.

Il nuovo terminal, che sarà in grado di gestire tre navi da crociera contemporaneamente, è già iniziato a sorgere, con un calendario di completamento previsto per il 2016.

uae-61644

 

All’inizio di quest’anno, gli Emirati Arabi Uniti hanno annunciato un nuovo visto di ingresso multiplo che renderà i viaggi turistici tra gli Emirati Arabi Uniti e i paesi limitrofi notevolmente più facili.

ADPC ei suoi partner (TCA Abu Dhabi, Dubai e Oman) ha istituito il “Cruise Arabia” alla fine del 2013, come un’iniziativa che promuove la regione del Golfo come una destinazione turistica attraente e i partner agiscono unitamente per rendere l’esperienza di crociera per i turisti e il personale di crociera il più confortevole possibile ” ha dichiarato il Capitano Mohamed Juma Al Shamisi, CEO ADPC “Il nostro investimento, in un edificio del terminal crociere di qualità superiore e più grande, farà sì che Abu Dhabi sia più disponibile su un numero crescente di itinerari crocieristici. Questo ci rende molto orgogliosi e desiderosi di garantire che questo importante settore sia completamente soddisfatto e incoraggiato“.

capitano Mohamed Juma Al Shamisi, CEO ADPC

capitano Mohamed Juma Al Shamisi, CEO ADPC

Il Capitano Mohamed Juma Al Shamisi aggiunge ancora che il “turismo da crociera di Abu Dhabi ha un enorme potenziale e lo sviluppo del turismo nell’Emirato è uno dei pilastri fondamentali del Abu Dhabi Economic Vision 2030, un piano per diversificare l’economia e ridurre la dipendenza dal petrolio e dal gas. ”

E’ la dimostrazione di quanto crediamo in questo progetto” ha detto il Sultano Al Dhaheri, Acting Executive Director Tourism, TCA Abu Dhabi “Da parte nostra stiamo intensificando la promozione di questo particolare settore industriale con il lancio imminente di una sezione dedicata al turismo crocieristico sul nostro sito visitabudhabi.ae, con risorse destinate al settore online e la creazione di escursioni a terra altamente differenziate che non possono che promuovere al meglio le crociere nell’intero Golfo Persico, con Abu Dhabi sia come home port che come porto di scalo“.

Sultan Al Dhaheri, TCA Abu Dhabi, Acting Executive Director

Sultan Al Dhaheri, TCA Abu Dhabi, Acting Executive Director

In aggiunta ai servizi di crociera, ADPC recentemente ha introdotto un programma di fidelizzazione per le navi da crociera che fanno scalo al Zayed Port, rendendo il soggiorno per le navi da crociera a Port Zayed ancora più attraente.

 

Queste le principali attrazioni della regione:

  • Saadiyat Island
  • Ferrari World Abu Dhabi
  • Yas Island
  • vasta gamma di tour nel deserto
  • escursioni a terra di Abu Dhabi
  • siti culturali unici come la Sheikh Zayed Grand Mosque, l’Emirates Palace, siti del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO dell’emirato di Al Ain e, nel prossimo futuro, il Louvre Abu Dhabi, il Zayed National Museum e il Guggenheim Abu Dhabi Cultural District Saadiyat

Da registrare inoltre che l’arrivo dei passeggeri da crociera ad Abu Dhabi è aumentato di cinque volte, da quando ha avuto inizio cioè nel 2007, con gli arrivi attesi in questa stagione che raggiungeranno i 200.000 passeggeri da 95 approdi di diverse navi.

 

18/09/2014  ore 15.00
Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.