Costa Crociere

Anno di fondazione : 1854 a Genova

 

Bandiera battente : Italia Italia

 

Presidente e Amministrazione :  

  • Howard S. Frank ( presidente Costa Crociere Spa)
  • Michael Thamm (amministratore delegato)

 

 

 

Storia 

Fu fondata nel 1854 a Genova da Giacomo Costa con la denominazione Giacomo Costa fu Andrea s.n.c., impresa che commerciava e trasportava dalla Sardegna alla Liguriaolio d’oliva e tessuti. Già alla fine del diciannovesimo secolo le sue navi raggiungono porti australiani, nei quali il consistente flusso di emigrati italiani genera la domanda di prodotti alimentari nazionali. Costa si specializza nell’acquisto dell’olio d’oliva grezzo nei paesi del Mediterraneo per esportarlo oltreoceano.

Dopo la prima guerra mondiale, l’impresa passò dalla commercializzazione alla produzione dell’olio d’oliva, con la costruzione di impianti di raffinazione dell’olio a Genova e nell’Italia meridionale.

Nel 1924 la ditta, passata in mano ai figli del fondatore Federico, Eugenio ed Enrico, poiché aveva allargato i propri commerci, con le esportazioni verso i paesi esteri (in particolare verso Americhe e Oceania), estese le proprie attività al settore armatoriale con l’acquisizione del piccolo piroscafo Ravenna. Successivamente furono acquisite altre navi.

Al termine della seconda guerra mondiale, venne ripresa l’attività armatoriale dell’azienda che creò la Costa Armatori S.p.A., a capo della quale ci fu Angelo Costa, il quale puntò sulla diversificazione delle attività, che oltre al trasporto merci, si estese al settore della navigazione per il trasporto passeggeri, attività che ebbe inizio nel 1947.

Costa in seguito, commissionò all’Ansaldo la costruzione di due navi, ribattezzate Federico Costa (1957) e Franca Costa (1959), quest’ultima, prima nave al mondo adibita al servizio crocieristico da svago, che era diretta verso Stati Uniti e Caraibi. Qualche anno più tardi, nel 1964, fu la volta della Eugenio C., nave totalmente adibita alle attività crocieristiche.

Alla fine degli anni settanta il Gruppo genovese fu colpito dalla crisi finanziaria, e perciò si procedette con la ristrutturazione della società, trasformandola da azienda a conduzione familiare a una holding, con l’ingresso di nuovi soci, come quello della famiglia Romanengo che acquisì il 10% della Costa Armatori. Furono inoltre cedute tutte le altre attività della famiglia Costa, quelle relative al settore tessile e quello alimentare (produzione dell’olio d’oliva Dante), quest’ultima ceduta alla multinazionale Unilever. In questi anni la Costa Crociere annoverava tra i suoi animatori Paolo Villaggio e Fabrizio de Andrè.

L’azienda quindi focalizzò i suoi interessi unicamente sul settore crocieristico e del trasporto merci, e nel 1985 inaugurò la nave Costa Riviera. Per il suo rilancio, l’azienda genovese nel 1986 fu riorganizzata come Costa Crociere S.p.A, il cui azionista di maggioranza rimase comunque la famiglia Costa, rappresentata da Nicola Costa in qualità di presidente. Al suo primo anno di attività la nuova compagnia, realizzò un fatturato attorno ai 240 miliardi di lire e offrì servizio a più di 160.000 passeggeri.

Nel1995, Costa Crociere registrò un numero complessivo di circa 300.000 passeggeri trasportati in tutto il mondo, divenendo leader nel mercato europeo, e con un fatturato di 862 miliardi di lire.

Nel 1997, la famiglia Costa e altri investitori hanno ceduto per 455 miliardi di lire il pacchetto di maggioranza della società, che da allora è parte di Carnival Corporation & Plc, gruppo statunitense che riunisce le maggiori compagnie nel campo delle crociere del mondo e si definisce come World’s Leading Cruise Lines.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La flotta:

Nave Anno Immagine Classe Costruttore Stazza
Costa Classica 1991 Costa-Classica-Costa-Crociere

Classica Fincantieri
Cantiere

navale di

Marghera

(VE)Italia

52.926
Costa neoRiviera(ex Grand Mistral) 1999 costa-neoRiviera2

neoRiviera Cantiere di St.Nazaire,

FranciaItalia

48.200
Costa neoRomantica
ex Costa Romantica
1993 nr

neoRomantica
ex Classica
Fincantieri
Cantiere

navale di

Marghera

(VE)Italia

57.100
Costa Victoria 1996 PKT_CERRADO_2124

Victoria Bremer

VulkanWerft
und

Maschinenfabrik GMBHGermania

75.166
Costa Atlantica 2000 Costa_Atlantica_2008-06-23

Atlantica
(Spirit)
HelsinkiNew Shipyard
KvaernerMasa-YardsFinlandia
85.619
Costa Mediterranea 2003 Costa_Mediterranea2

Atlantica(Spirit) HelsinkiNew Shipyard
KvaernerMasa-YardsFinlandia
85.619
Costa Fortuna 2003 costa-fortuna

Fortuna
(Triumph)
Fincantieri
Cantiere

navale di

Sestri Ponente

(GE)Italia

102.587
Costa Magica 2004 magica

Magica(Triumph) Fincantieri
Cantiere

navale di

Sestri Ponente

(GE)Italia

102.587
Costa Serena 2007 serena

Concordia(Splendor) Fincantieri
Cantiere

navale di

Sestri Ponente

(GE)Italia

114.500
Costa Pacifica 2009 costa-pacifica

Concordia(Splendor) Fincantieri
Cantiere

navale di

Sestri Ponente

(GE)Italia

114.500
Costa Luminosa 2009 image

Luminosa Fincantieri
Cantiere

navale di Marghera

(VE)Italia

92.600
Costa Deliziosa 2010 costa-deliziosa-cruise-ship

Luminosa Fincantieri
Cantiere

navale di Marghera

(VE)Italia

92.600
Costa Favolosa 2011 17384_Costa-Favolosa-Costa-Crociere

Favolosa(Splendor) Fincantieri
Cantiere

navale di Marghera

(VE)Italia

114.500
Costa Fascinosa 2012 travel_04_temp-1337006207-4fb1187f-620x348

Favolosa(Splendor) Fincantieri
Cantiere

navale di Marghera

(VE)Italia

113.200

La Costa Diadema, sarà la quindicesima nave da crociera della flotta, che entrerà in servizio in ottobre 2014.

Nave Anno Immagine Classe Stato Luogo di costruzione Costruttore Stazza
Costa Diadema 2014  costa-crociere-costa-diadema Diadema(Dream) In costruzione Italia Italia Fincantieri,cantierenavale di Marghera(VE) 132.500

Di queste navi, le più lunghe sono di “Classe Atlantica” che misurano 292 metri e di “Classe Luminosa” che misurano 294 metri. Le più grandi sono di “Classe Concordia” con unastazza di 114.500 tonnellate c.a..

Tutte le navi battono bandiera italiana, e sono iscritte al registro navale di Genova.

La cerimonia di inaugurazione delle due navi Pacifica e Luminosa, avvenuta a Genova il 5 giugno 2009, è entrata nel Guinness dei primati in quanto è la prima volta che lo stesso armatore inaugura due navi nello stesso giorno e nello stesso porto.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...