Il mal di mare: ecco cosa fare


Il mal di mare, quella fastidiosissima sensazione di disturbo che alcuni di noi provano: al contrario di ciò che si pensa, non è affatto il movimento in sè della nave a creare il disturbo ma una serie di sensazioni conflittuali, di allarmi, che il cervello trasforma in fastidio: mentre dagli occhi arriva il segnale che si è fermi, dagli organi dell’equilibrio arriva il segnale di movimento.

Il mal di mare: ecco cosa fare

Uno scoordinamento che genera nel cervello un allarme, che viene poi diramato in tutto il corpo, e che blocca tutta una serie di funzioni tra le quali la digstione, generando la fastidiosa nausea.

Puoi leggere il resto dell’articolo sul nuovo blog 🙂 Ti aspetto 🙂

I pacchetti bevande illimitati: convengono o no?


I pacchetti bevande illimitati convengono o no?” domanda che ci viene rivolta spessissimo e a cui la risposta è sempre la stessa: “dipende dalle tue abitudini“.

Quando si prenota una crociera, soprattutto le prime volte, ci si trova sempre davanti al dilemma, anche perchè se la vacanza è prenotata su internet, si fa sempre poca attenzione alla scritta in piccolo bevande escluse e molti partono con la convinzione che a bordo sia effettivamente tutto compreso nel prezzo.

Non è così: solo il mangiare è effettivamente compreso nel prezzo (a parte alcuni ristoranti a bordo in cui è richiesto un pagamento) mentre tutto ciò che riguarda le bibite è sempre a pagamento: esistono a bordo delle “isole” situate in genere nella zona buffet, in cui si possono trovare gratuitamente acqua in dispenser, tè, alcune volte anche succhi di frutta, ma attenzione perchè in alcune navi non sono disponibili 24/24, diciamo che in linea generale seguono gli orari di apertura chiusura dei locali in cui sono ospitati; ci sono navi e Compagnie che ormai propongono un’apertura che copra oramai l’intera giornata, quindi informatevi anche su questo aspetto quando valutate l’acquisto di una crociera.

Potete continuare a leggere la notizia qui, nel nuovo sito 🙂

Le pazzie dei fedelissimi: i tatuaggi


Crazy Cruises si trasferisce

Il binomio tatuaggi-gente di mare è più vecchio del mondo: ma che si potesse anche affibbiare ai fedelissimi delle linee di crociera mi giungeva nuovo!

Le pazzie dei fedelissimi: i tatuaggi

Eppure un paio di anni fa ho conosciuto in un gruppo di crocieristi una persona che non ci ha pensato due volte a tatuarsi sulla pelle il simbolo della sua Compagnia del cuore!

E questo nonostante buona parte delle persone intorno a lei pensassero fosse perlomeno un tipo originale: ma il suo amore va talmente al di là di quello che possiamo immaginare, che delle chiacchiere, giustamente, non se ne accorge nemmeno.

Pensavo fosse comunque un qualcosa di unico ed originale e quale sorpresa quando, mentre eseguivo una ricerca per la stesura dell’ennesimo articolo, mi imbatto in una pagina dove le immagini di simboli di compagnie di crociera abbondavano!

Le pazzie dei fedelissimi: i tatuaggi

Per i marinai comuni tatuarsi una rondine significa che ha effettuato un viaggio per mare superiore alle 5.000 miglia oppure una tartaruga o Nettuno significa che si è attraversato l’equatore su una nave.

Ma per la gente comune, che affronta il mare solo per una vacanza in crociera, cosa significa esattamente farsi tatuare il simbolo di una Compagnia sul proprio corpo?

Se dovessi chiedere alla mia amica probabilmente mi risponderebbe che è solo l’Amore, quello con la A maiuscola verso una Compagnia dove si sente come a casa, dove ha imparato a conoscere ogni membro del personale e dove ogni volta che oltrepassa la passerella diventa parte integrante di quel mondo. Sarà così per tutti?

Per curiosità sono andata a farmi un giro nei vari forum e su uno in particolare ho trovato qualche spiegazione in più: per alcuni è il simbolo dell’appartenza ad una Compagnia precisa, ancora più valida di qualsiasi carta fedeltà, per altri ancora è un modo per attirare l’attenzione di chi, mentre sono a bordo, chiede loro se fanno parte del personale, altri ancora lottano contro chi dice loro che sono falsi tatoo..insomma, una varietà infinita di ragioni, tutte personale come ogni tatoo prevede.

Le pazzie dei fedelissimi: i tatuaggi

Quali i posti preferiti dove tatuarsi il simbolo della compagnia?

In linea generale si predilige la caviglia, dove si sfoggia un piccolo tatoo col simbolo, seguono poi il braccio e il basso ventre, più o meno vicino all’ombelico.

Le pazzie dei fedelissimi: i tatuaggi

Curiosità: c’è un tizio che ha iniziato con un tatoo che riprendeva il simbolo della Compagnia di crociera, la Hollande America Line, per poi proseguire con la miniatura di tutte le nuove navi varate dalla Compagnia! Bizzarro no?

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo :)

06/11/2014  ore 13.00
“Le carte fedeltà in crociera: privilegi esclusivi” è un articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata protetto da licenza Creative Commons International: devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.

Le carte fedeltà in crociera: privilegi esclusivi


Crazy Cruises si trasferisce

Partiamo da un presupposto: i Crazy Cruises sono nati dall’amore per la vita in crociera e per le crociere quindi parlare di “carta fedeltà” per noi è quasi una parolaccia ma sappiamo anche che molti dei nostri lettori invece preferiscono per varie ragioni viaggiare sempre e solo con la stessa Compagnia e quindi la questione fidelizzazione è importante.

Le carte fedeltà in crociera: privilegi esclusivi

La fidelizzazione del cliente permette alle Compagnie di crociera di poter offrire dei vantaggi creati su misura: dagli sconti sull’acquisto della crociera stessa o prezzi scontati sui pacchetti bevande o sull’ingresso in Spa e molto altro.

I vantaggi dunque possono essere parecchi e molto appettibili: dipendono ovviamente dal tipo di Compagnia e a volte son legati ad un itinerario particolare, come ad esempio nelle crociere “il giro del mondo”, quando una buona percentuale di escursioni sono gratuite o le bevande ai pasti sono comprese nel prezzo e via dicendo.

Le carte fedeltà in crociera: privilegi esclusivi

Ma possono riguardare anche tutta quella serie di servizi che normalmente non consideriamo in crociera, come il servizio lavanderia scontato a fine crociera o le fotografie superscontate sempre uno o due giorni prima che la crociera termini (e considerando il prezzo di base direi che aspettare è quasi un obbligo se non si vuole lasciare nel negozio di fotografia una cifra consistente).

La cosa forse più apprezzata un pò in tutte le Compagnie è la possibilità di poter effettuare le operazioni di imbarco-sbarco in maniera privilegiata per i possessori dicarta fedeltà: capita così che un mebro del Club possa imbarcare prima di tutti e allo stesso modo possa sbarcare subito oppure godersi la nave sino all’ultimo, essendo tra gli ultimi a sbarcare! Un bel privilegio se non si hanno problemi di coincidenze da rispettare!

In alcuni Club si possono trovare in cabina vari tipi di regali a seconda del gradi di appartenenza: si va dall’invito ad un cocktail esclusivo col comandante, oppure all’invito per un tour nelle parti normalmente non accessibili ai clienti, come le cucine ad esempio, oppure ancora un modellino della nave o ancora una bottiglia di spumante o di champagne, fiori freschi in cabina ogni giorno, spille di appartenenza e così via.

Atre volte invece avere la tessera fedeltà significa poter accedere ad aree specifiche della nave di uso escluivo solo degli appartenenti al Club (in genere riservati ai gradi più alti), come ristoranti, aree relax, lounge-bar etc.

Le carte fedeltà in crociera: privilegi esclusivi

Come si diventa soci?

Nella maggior parte dei casi all’interno della nave esiste un ufficio apposito che  si occupa proprio di aiutarvi a compilare la domanda: in altri casi è possibile farlo, sempre dopo aver effettuato al prima crociera, accedendo alla pagina internet della Compagnia prescelta e compilando on-line tutti i dati richiesti.

La carta in alcuni casi vi verrà fatta trovare in cabina alla crociera successiva oppure verrà recapitata a casa: in alcuni casi è prevista anche la possibilità (non obbligatoria ovviamente) di stipulare un contratto per una carta di credito personalizzata della Compagnia che in un qualche modo funziona come carta fedeltà, più si spende più si accumulano punti e considerando che a bordo avere una carta di credito è utile per non avere grosse cifre di contante con voi, può essere per alcuni una valida alternativa.

Le carte fedeltà in crociera: privilegi esclusivi

Fate attenzione ai vantaggi perchè il 90% delle carte fedeltà son strutturate in vari step: si parte dal più basso, cioè quello di chi ha fatto una o due crociere, a quello più alto, con scontistiche e vantaggi davvero invidiabili.

Come si accumulano i punti nella carta?

Ci sono diversi modi di accumulare punti sulla carta:

  • il prezzo stesso della crociera viene convertito secondo un calcolo diverso Compagnia per Compagnia in punteggio
  • ciò che si spende a bordo viene convertito in punteggio, anche in questo caso ogni Compagnia ha il suo metro di valutazione
  • il prezzo delle escursioni fatte con le soluzioni proposte a bordo viene convertito in punti sulla carta
  • l’utilizzo di pacchetti bevande o pacchetti benessere in alcune Compagnie viene conteggiato come punti da caricare sulla carta fedeltà

e tanto altro ancora! Attenzione ad informarvi prima su cosa possa essere conteggiato o cosa non rientri nel conteggio al netto di delusioni a fine crociera!

Le carte fedeltà in crociera: privilegi esclusivi

La campagna di fidelizzazione per una Compagnia può essere importantissima: un cliente affezionato è un cliente che parla bene della stessa e sicuramente è il più potente mezzo pubblicitario al mondo!

E quando si rientra da una crociera e si è stati bene a bordo, la prima cosa che si fa è di condividere attraverso i social tutto ciò che si è vissuto con il resto del mondo: ed è qui che poi nasce il desiderio del “voglio partire anche io“, a chi di noi non è successo?

Un cliente soddisfatto al rientro inoltre si iscrive alle newsletter, si sente parte della Compagnia, prende parte attivamente alle discussione nelle pagine ufficiali delle stesse, insomma come ho detto è il più potente mezzo di comunicazione che possa mai esistere! E se in più ne traggo dei vantaggi per le prossime crociere ben venga!

Le carte fedeltà in crociera: privilegi esclusivi

E voi? Siete parte anche voi del popolo della carta fedeltà? A che livello siete arrivati?

 

 

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo :)

 

06/11/2014  ore 13.00
“Le carte fedeltà in crociera: privilegi esclusivi” è un articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata protetto da licenza Creative Commons International: devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.

15 consigli geniali che cambieranno per sempre i tuoi viaggi

15 consigli geniali

Non rovinare i tuoi viaggi per dei piccoli inconvenienti o delle dimenticanze: ecco semplici ma geniali consigli perchè ogni viaggio diventi solo un viaggio di piacere.

1. Usa la navigazione in incognito

Quando devi fare qualsiasi tipo di prenotazione, che sia di una crociera o di un volo o di un hotel, usa la navigazione in incognito: i siti spesso tengono conto delle vostre visite e di conseguenza spesso il prezzo è più alto semplicemente perché li hai visitati prima.

consigli geniali che cambieranno per sempre i vostri viaggi

2. Arrotola i vestiti

Se vuoi avere più spazio nella tua valigia arrotola con attenzione i tuoi vestiti: ricaverai un sacco di spazio in più, inoltre se lo fai correttamente eviti spiacevoli pieghe.

consigli geniali che cambieranno per sempre i vostri viaggi

 

3. Bagaglio profumato

Se vuoi avere un bagaglio profumato e senza cattivi odori, approfitta delle confezioni monodose di salviettine (che DEVI sempre avere con te, nella variante disinfettanti, carta igienica, antizanzara e normali): aprine una o due e posizionale nel fondo della valigia e ogni volta che aprirai la valigia sentirai un bel profumo.

consigli geniali che cambieranno per sempre i vostri viaggi

4. Camicie con colli perfetti

Le camicie sono l’unico capo che va riposto senza arrotolarlo: per mantenere un collo perfetto non devi far altro che infilarci dentro una cinta come mostrato nell’immagine.

consigli geniali che cambieranno per sempre i vostri viaggi

5. Sottovuoto, il tuo amico perfetto per il bagaglio a mano e non solo

Un modo per stipare più roba possibile nella valigia e anche nella valigia a mano, è utilizzando il sottovuoto: riduci l’ingombro e porti dietro tutto ciò di cui hai bisogno.

Ed al ritorno non preoccuparti: chiedi al tuo cabinista quando fa le pulizie se può “prestarti” due secondi il suo aspirapolvere e il gioco è fatto.

consigli geniali che cambieranno per sempre i vostri viaggi

6. I portatutto

Se non ami il sottovuoto o se non ti piace arrotolare la roba, un trucchetto veloce e pratico è quello di utilizzare i portatutto da armadio: sistema la tua roba all’interno e poi in un gesto il gioco è fatto!

consigli geniali che cambieranno per sempre i vostri viaggi

 

7. I mille utilizzi delle custodie per occhiali

Riutilizza in modo diverso le custodie per occhiali:

  • possono tornare utili per riporre al loro interno gli auricolari e il caricabatterie del cellulare, per averlo sempre sottomano e per non avere cavi fastidiosi in giro ma soprattutto per non danneggiarli.

69-620x

E se non vuoi danneggiare il cavo ti consiglio di inserire una molla di una penna, come indicato sotto: eviterà di rompersi o piegarsi danneggiandosi.

311-498x450

  • le custodie per occhiali sono utili anche come portalenti a contatto se non hai la custodia apposita e possono contenere anche un piccolo flacone di liquido per lenti per le emergenze.

consigli geniali che cambieranno per sempre i vostri viaggi

  • sono utili anche come custodi di un piccolo kit cucito per riparazioni d’emergenza

consigli geniali che cambieranno per sempre i vostri viaggi

 

  • o ancora come piccoli portatrucco nella borsetta o nello zaino che usi in escursione, per avere sempre sottomano il minimo indispensabile: per esperienza personale in questo caso sarebbe meglio utilizzare custodie con cerniera

consigli geniali che cambieranno per sempre i vostri viaggi

 

8. Le Tv salvavita

Hai dimenticato di portarti dietro la presa di corrente o l’adattatore? Non preoccuparti: ogni tv moderna ha dietro una presa usb e la tua carica è comunque garantita. Utile anche come presa supplementare. Piuttosto non dimenticare di mettere il cavo in valigia!

consigli geniali che cambieranno per sempre i vostri viaggi

9. Scannerizza i documenti

Prima di partire ti consiglio di scannerizzare ogni tuo documento che sia personale o di viaggio: è utilissimo in caso di smarrimento o di furto e recuperabile in ogni momento. E’ uno dei principali problemi in viaggio quindi non dimenticare di farlo!

consigli geniali che cambieranno per sempre i vostri viaggi

 

10. Documenti sempre perfetti

Un trucchetto per avere i documenti sempre in ordine e perfetti anche contro tutte le intemperie, è di conservarli tutti dentro una busta di quelle per alimenti: fanno al nostro caso sia quelle con linguette adesive che quelle con zip salvafreschezza, perchè in tutti e due i casi se si dovesse bagnare il bagaglio per qualche motivo, i documenti sarebbero comunque in salvo.

58-499x450

11. Mappa interattiva sempre disponibile

Vuoi avere a disposizione una mappa interattiva senza doverti per forza collegare? Molto semplice: digita su Google Maps, quando hai collegamento internet, “ok maps” e tutta l’area visibile verrà salvata e potrai recuperarla anche quando non hai linea. Pratico no?

consigli geniali che cambieranno per sempre i vostri viaggi

 

12. Soldi extra sempre a disposizione

In viaggio un pò di soldi extra in contanti servono sempre, soprattutto quando si scende a terra in escursione: per evitare di metterli nel portafoglio un trucchetto è quello di inserirli in un tubo vuoto di burrocacao.

consigli geniali che cambieranno per sempre i vostri viaggi

13. Stirare che noia che barba

In viaggio, l’ultima cosa che mi viene in mente è di stirare: vade retro pensiero osceno! Ma se ho bisogno di qualche ritocco veloce un buon metodo è quello di utilizzare la piastra per capelli: è utilissima ad esempio per ridare freschezza al collo della camicia. Ovviamente in caso di urgenze ricordati che a bordo di ogni nave è presente una lavanderia e una stireria e i prezzi sono assolutamente a portata di portafoglio!

consigli geniali che cambieranno per sempre i vostri viaggi

 

14. Selfie salvavita

Hai appena acquistato la nuova fotocamera megagalattica? Ebbene prima di tutto scattati un selfie: perchè se per caso la perdi o te la rubano in caso di recupero è facilissimo dimostrare che è proprio la tua e di nessun altro (possibilmente sii riconoscibile e magari evita pose troppo imbarazzanti!).

consigli geniali che cambieranno per sempre i vostri viaggi

15. Password wi-fi gratis

Puoi ottenere l’accesso Wi-fi tramite le password delle reti aziendali o di un locale intorno andando nella sezione commenti di FourSquare.

consigli geniali che cambieranno per sempre i vostri viaggi

Mentre in aeroporto puoi provare a sistemarti vicino alle LoungeVip: il segnale a volte arriva oltre le mura e puoi approfittarne!

Aeropuerto-de-Heathrow.-Virgin1

 

Questi sono i miei 15 consigli salva-vacanza ma sicuramente anche tu ne avrai di tuoi: condividi con tutta la community i tuoi personali consigli per un viaggio perfetto!

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

 

29/10/2014  ore 12.30
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.