Carnival Cruise Lines senza Presidente: Cahill si ritira


Carnival Cruise Lines è senza Presidente e Ceo: Gerry Cahill infatti, annuncia il proprio ritiro, con efficacia dal 30 novembre, dopo aver dato alla compagnia 20 anni di dedizione, ricoprendo anche il ruolo di CFO.

Carnival Cruise Lines senza Presidente: Cahill si ritira

Al momento non è stata annunciata alcuna sostituzione.

Gerry Cahill si ritira a 63 anni, dopo aver guidato Carnival sin dal 2007, cioè da quando la compagnia ha passato i momenti più bui, di crisi e ha dato avvio al maxi programma da 300 milioni di dollari per il suo rilancio, credendo strenuamente nell’allargamento della flotta Carnival, che ora conta 24 navi, quattro delle quali varate durante la sua permanenza come CEO e introducendo una nuova classe, la “Dream“, la stessa a cui appartiene Costa Diadema.

Carnival Cruise Lines senza Presidente: Cahill si ritira

Cahill resterà comunque in Carnival per il passaggio di consegne per un periodo di tempo non specificato e ricoprendo la carica di consulente.

Non posso ringraziare abbastanza Gerry per il suo instancabile impegno sia come cfo di Carnival Corporation e CEO di Carnival Cruise Lines – ha dichiarato Micky Arison, presidente di Carnival CorporationLa sua leadership e la sua passione, insieme alle sue opinioni oneste, ci mancheranno“.

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

 

02/11/2014  ore 22.50
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.
Annunci

Alla scoperta degli esterni di Quantum of the Seas – foto


Andiamo alla scoperta degli esterni di Quantum of the Seas, la nuova ammiraglia di Royal Caribbean che continua a stupire per bellezza e nuova tecnologia a bordo.

La nuova ammiraglia proprio stamattina lascia Southampton alla volta di Cape Liberty, New York. La nave battente bandiera delle Bahamas, sarà impegnata in una stagione ai Caraibi prima di raggiungere la sua destinazione finale, l’Asia.

Alla scoperta degli interni di Quantum of the Seas - foto

Di classe Quantum, è nettamente più piccola di quelle della precedente classe Oasis, cioè di Oasis e di Allure of the Seas, ma ha carattere e tanto in più delle precedenti compagne di flotta e si preannuncia già un vero e proprio successo di pubblico.

La nave è dotata di diverse attrazioni, tra le quali un simulatore di onde per praticare surf, una parete da arrampicata e un inedito simulatore di caduta libera.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ma la sua particolarità, ciò che da subito ha attirato l’attenzione, è la North Star, una torre panoramica costituita da una navicella di vetro di 7,1 tonnellate montata su un braccio meccanico, che consentirà ai 14 occupanti di salire a quasi 100 metri sopra il livello del mare e avere una visuale a 360° di ciò che circonda la nave, anche in navigazione.

 

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

02/11/2014  ore 15.50
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.

Squarcio sulla Bahamas Celebration: Halloween da brivido


E’ stata una crociera di Halloween da brivido per i passeggeri della Bahamas Celebration su cui si è aperto uno squarcio: la nave,  diretta verso il porto di Palm Beach, è stato costretta a tornare indietro dopo aver colpito un oggetto sconosciuto nelle acque al largo della costa delle Bahamas, così come hanno riferito i funzionari della linea da crociera.

Squarcio sulla Bahamas Celebration: Halloween da brivido

 

La Bahamas Celebration ha urtato qualcosa in mare che ha poi aperto uno squarcio sullo scafo, poco dopo aver lasciato l’Isola di Grand Bahama, Venerdì intorno alle 21:40.

E’ stato necessario l’utilizzo di un rimorchiatore per portare la nave a Freeport intorno alle 02:00 di Sabato. E’ stato necessario evacuati 700 tra passeggeri e membri dell’equipaggio: sulla Bahamas Celebration sono rimasti a bordo solo i membri del personale tecnico e di supporto, che hanno provveduto a coprire la falla; nonostante ciò la nave rischia di affondare per i danni subiti.

Squarcio sulla Bahamas Celebration: Halloween da brivido

Alcuni funzionari della Compagnia hanno dichiarato che l’incidente ha costretto il personale di bordo a mettere in atto le procedure d’emergenza per precauzione : “tutti i passeggeri sono stati invitati ad indossare i giubbotti di salvataggio e le misure di emergenza sono state eseguite a dovere, così come le mettiamo in pratica durante ogni esercitazione. Non ci sono mai stati passeggeri in effettivo pericolo e tutto è stato gestito in modo organizzato ed efficiente sia dal personale della nave che da chi ci ha poi soccorso“.

La nave era salpata dal porto di Palm Beach e aveva attraccato a Freeport. Una volta tornata indietro con i rimorchiatori, le squadre di salvataggio hanno preso visione di tutti i danni che la nave ha sostenuto, anche se l’esatta entità del danno non è ancora nota: fonti del porto dichiarano che la possibilità che possa affondare sono pari al 50%.

Squarcio sulla Bahamas Celebration: Halloween da brivido

Per fortuna nessuno è rimasto ferito e una volta a terra i passeggeri sono stati dislocati in alloggi in diverse località dell’isola.

I passeggeri a bordo della Bahamas Celebration hanno descritto il fatto come una vera e propria crociera dell’orrore di Halloween.

Al momento c’è una perdita, siamo in emergenza” dice un passeggero mentre gira un video durante la situazione d’emergenza.

Dopo aver riposato la notte i passeggeri, grazie ad una corsa col Bimini SuperFast, stanno tornando al Porto di Miami, da dove raggiungeranno poi il porto di Palm Beach e potranno successivamente raggiungere le proprie abitazioni.

Tutte le crociere della Bahamas Celebration sono state annullate.

 

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

 

02/11/2014  ore 14.30
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.