“Cruise&Stay”, la nuova proposta Costa Crociere con King Holiday


Cruise&Stay è il nome della nuova proposta targata King Holidays per il mese di novembre, in collaborazione con Costa Crociere.

kingholydays

 

Programmi esclusivi a date fisse che abbinano brevi crociere di 2/3 tappe nel Mediterraneo con un city-break di qualche notte nelle più affascinanti città europee.

Il catalogo Cruise&Stay è disponibile in tutte le adv: per il mese di novembre propone 5 itinerari con partenze comprese tra lunedì 17 e lunedì 24.

Si comincia con Fascino Latino e Fantasia Catalana: il primo programma parte da La Spezia il 17 novembre, mentre il secondo da Civitavecchia il 18 novembre.

Dopo un’intera giornata di sosta nella Capitale, un’occasione da non perdere per visitare o semplicemente ritornare nella Città Eterna, la crociera prosegue alla volta di Napoli.

Quindi si salpa alla volta di Barcellona e qui comincia la seconda parte del viaggio: un soggiorno di 3 notti con una visita guidata della città, un’escursione al vicino monastero di Montserrat e un pranzo tipico a base di tapas.

Navi Costa Crociere

Le proposte Cruise&Stay proseguono con Blu Provenzale e Colori d’Inverno: il primo parte da Civitavecchia il 18 novembre, il secondo da Napoli il 19.

In questo caso dopo una giornata a Napoli, si prosegue alla volta di Barcellona, dove è possibile sbarcare per una visita panoramica della città. Ultima tappa della crociera è Marsiglia, per un soggiorno di 4 giorni da dedicare alla scoperta della Provenza.

Chiude l’offerta di Cruise&Stay il programma Magia del Mediterraneo, in partenza da Bari il 24 novembre.

La prima tappa della crociera tocca il porto di Corfù, mosaico unico di influenze culturali ed artistiche, immerse in uno splendido scenario naturale. Si prosegue poi alla volta di Malta, dove si sbarca per un soggiorno di 5 giorni.

 

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

 

Fonte: comunicato stampa

16/10/2014  ore 15.45

P&O chiude con successo la stagione a Genova

Ventura di P&O

La 1°ma stagione per P&O a Genova, cominciata il 2 aprile scorso con Ventura, si è conclusa con un bilancio di quasi 50 mila passeggeri trasportati.

Ventura di P&O

Ventura di P&O

 

La Ventura di P&O ha avuto dunque buoni riscontri dall’attività charter con la scelta di Genova come home-port, utilizzando l’aeroporto di Genova come scalo per i suoi passeggeri in arrivo e in partenza per il Regno Unito.

Le compagnie aeree scelte dall’armatore, Thomas Cook, Thomson Airways, Titan e Jet2, hanno effettuato un totale di 120 voli in arrivo e altrettanti in partenza collegando Londra, Manchester e Birmingham con il capoluogo ligure.

La Ventura attraccava a Genova ogni due mercoledì, portando al terminal genovese un flusso di 3.100 passeggeri in arrivo e in partenza che si affiancavano ai passeggeri dei voli di linea.

Ventura di P&O

Ventura di P&O

Marco Arato, presidente dell’Aeroporto di Genova, non nasconde la sua soddisfazione per i risultati: “Siamo estremamente soddisfatti per come si sono svolte le operazioni in questi 6 mesi di attività – ha spiegato – l’auspicio è che la sinergia tra porto e aeroporto prosegua e si estenda. Già nella stagione invernale sono previsti alcuni charter dedicati alle crociere, e ci sono ottimi segnali per il 2015“.

Un’operazione molto importante anche per per Edoardo Monzani, ad di Stazioni Marittime :  “E’ stata la prima volta che una nave ha utilizzato il Cristoforo Colombo come punto di transito di tutti i suoi passeggeri – ha sottolineato – e il fatto che tutto si sia svolto regolarmente, con il riconoscimento esplicito della compagnia di navigazione e delle compagnie aeree, è di buon auspicio per il futuro“.

 

Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

 

Photo credit: Fabio Bussalino Fotografo per Repubblica

 

16/10/2014  ore 15.30
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.

Savona inaugura con Costa Diadema il 2°terminal crociere

2° Palacrociere Savona

Il Palacrociere di Savona, un’infrastruttura costata quasi 10 milioni di euro, ha completato i lavori del 2° terminal crociere ed è pronto all’inaugurazione, che avverrà in una cornice fantastica, ossia con l’arrivo in porto della nuova ammiraglia di Costa Crociere, Costa Diadema, l’8 di Novembre.

2° Palacrociere di Savona

2° Palacrociere di Savona

Il secondo terminal si sviluppa in un’area complessiva di 3.500 metri quadrati ed è principalmente un terminal “satellite”, collegato alla stazione marittima esistente, che offre gli stessi servizi del terminal principale, ma con la differenza che può funzionare come un terminal autonomo.

Aree di attesa, aree di transito e area bagagli sono dunque indipendenti, così come il servizio di controllo, con una postazione per le forze di Polizia, Guardia di Finanza e Agenzia delle Dogane.

 

Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

 

“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.
16/10/2014  ore 15.00

 

 

Viking Ocean Cruises svela il nome del capitano di Viking Star


Viking Ocean Cruises ha annunciato che il capitano Gulleik Svalastog sarà al timone della sua prima nave oceanica, la Viking Star, da 930 passeggeri, che sarà pronta per aprile 2015.

Il Capitano Gulleik Svalastog

Il Capitano Gulleik Svalastog

Svalastog ha un’esperienza di ben 45 anni di navigazione e ha un curriculum di tutto rispetto, ricoprendo una serie di alti incarichi di gestione della nave ed inoltre ha lavorato come sovrintendente per Norwegian Cruise Line e Crystal Cruises e come lead auditor per Det Norske Veritas, una fondazione che valuta e indirizza la gestione del rischio.

Svalastog è attualmente un membro del team che ha compiti di sovrintendere alla fase finale di allestimento interni della Viking Star: la nave ha galleggiato per la prima volta nel giugno 2014, nello stabilimento Fincantieri di Marghera, e sarà battezzata nel maggio 2015.

Viking Ocean Cruises, con le sue tre navi gemelle in ordine, ha creato la sua nave in base ai feedback dei suoi clienti, che sono stati sentiti su cosa realmente deisiderassero in una nave da crociera ideale, quali itinerari avrebbero preferito etc.: un buon modo di portare i clienti, acquisiti con la lunga esperienza sul settore crociere fluviali, a bordo delle navi oceaniche.

La piscina di poppa di Viking Star

La piscina di poppa di Viking Star

E così i clienti troveranno itinerari progettati per godersi le tappe, spesso con soggiorni di una notte, in modo da vivere anche la versione notturna delle città visitate, tappe studiate in ogni particolare, con particolare attenzione alla storia, arte e cultura locale.

Inoltre il suo concetto Viking Inclusive Cruising, fornisce un valore aggiunto alla crociera, comprendendo nel prezzo una cabina con balcone, escursioni a terra in ogni porto di scalo, tutti i pasti a bordo,  tutte le spese portuali e le tasse governative : non male no?

Ma non finisce qui perchè compresi nel prezzo saranno anche:

  • birra e vino a pranzo e cena
  • Wi-Fi
  • servizio di lavanderia self-service
  • servizio in camera 24/24

I  costi? A partire da 2.400 dollari a coppia per una crociera media, secondo la compagnia.

Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

Questo slideshow richiede JavaScript.

Photocredit: tutti i crediti delle immagini sono di Viking Ocean Cruises

16/10/2014  ore 00.00
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.