IV Italian Cruise Day anticipazioni: cali di passeggeri, sorpassi dei porti liguri, infrastrutture antiquate


Dopo gli appuntamenti di Venezia, Genova e Livorno, l’Italian Cruise Day, al suo quarto appuntamento, sbarca a Napoli e trapela già un’anticipazione: il traffico crociere nel 2014 registrerà la seconda variazione negativa dopo quella del 2012 con circa 10,32 milioni di passeggeri movimentati dai porti nazionali (-8,97%) e 4.676 toccate nave (-9,36%).

Photocredit: italiancruiseday

Photocredit: italiancruiseday

 

Il rapporto, denominato Italian Cruise Watch 2014, è di Risposte Turismo e sarà presentato nel corso dell’evento dedicato al comparto, che si svolgerà a Napoli il 24-25 ottobre prossimo.

Francesco Di Cesare, presidente di Risposte Turismo, nel corso della conferenza stampa di presentazione, spiega che è “un risultato da attribuire alla congiuntura economica e a un mercato mediterraneo che perde alcuni punti rispetto ai Caraibi. Il prodotto crociera è entrato nella sua fase di maturità. È pertanto normale attendersi, anche in Italia, degli andamenti e delle oscillazioni del traffico”.

Anche il porto di Napoli risente di questa flessione, anche se in maniera leggera: risulta , insieme a Civitavecchia e a Venezia, l’unico ad aver superato la soglia del milione di passeggeri.

Photocredit: italiancruiseday

Photocredit: italiancruiseday

Per il presidente della Camera di Commercio, Maurizio Maddaloni, questa flessione “non deve essere vista come un momento di criticità”.

La frenata della crescita a cui eravamo abituati – afferma Maddaloni – non deve preoccupare ma neanche indurci a cullarci sugli allori. È arrivato il momento di un nuovo rapporto tra città e porto, una delle poche eccellenza territoriali cui aggrapparci in questo momenti di difficoltà”.

Questa edizione è organizzata con la collaborazione della Camera di Commercio e il supporto di Terminal Napoli: al Centro Congressi della Stazione Marittima saranno 4 le sessioni in cui si discuterà di argomenti di grande attualità:

  • la sfida ambientale e tecnologica
  • la formazione di competenze e professionalità
  • le prospettive di sviluppo per il Mezzogiorno d’Italia.

Ci sarà anche uno spazio dedicato a Carriere @ICD, iniziativa che si svilupperà come una serie di incontri tra 100 giovani selezionati dalla segreteria organizzativa e i responsabili risorse umane di alcune delle principali aziende del settore.

Photocredit: italiancruiseday

Photocredit: italiancruiseday

 

Si discuterà anche del sorpasso, per la prima volta, del sorpasso della Liguria nel numero di passeggeri movimentati (2,34 milioni) a scapito del Lazio (2,2 milioni), mentre la 3° e 4° piazza vanno a Veneto (1,75 milioni) e Campania (1,29 milioni); ciò che in alcuni porti si sente è la necessità dell’adeguamento delle infrastrutture, chieste a gran voce anche dai rappresentanti del Clia Europe, se si vuole essere competitivi rispetto ai porti europei ed extra-europei e come sottolinea in conferenza stampa anche Bruno Russo, direttore Generale di Terminal Napoli : “Le banchine sono le stesse dal 1936. Se prima potevano ospitare fino a quattro navi, oggi si arriva a malapena a due. Se lo scalo è una risorsa importante anche in questo settore è necessario intervenire”.

 

06/10/2014  ore 14.30
Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...