MSC Armonia: svelati i dettagli della crociera inaugurale


MSC Crociere ha svelato i dettagli della crociera inaugurale di MSC Armonia, dopo l’allungamento che sta subendo nei cantieri Fincantieri di Palermo.

MSC Armonia e il blocco aggiuntivo da inserire3

La crociera inaugurale partirà da Genova il 19 di novembre e toccherà varie destinazioni del Mediterraneo, tra cui l’isola di Gibilterra, Marsiglia in Francia, ed i porti spagnoli di Cartagena, Cadice, Funchal, Santa Cruz de La Palma e Santa Cruz de Tenerife.

Per celebrare il rilancio della nave, MSC ha organizzato speciali cene di gala a bordo e spettacoli teatrali, speciali appuntamenti in porto, regali per i passeggeri, spettacoli musicali e di danza, fuochi d’artificio a Marsiglia e Tenerife.

Durante la crociera gli ospiti potranno assistere ad una speciale proiezione di un documentario che spiega le varie fasi dell’allungamento (programma Rinascimento) della nave: lo stesso progetto sarà applicato ad altre 3 navi della compagnia.

MSC Armonia e il blocco aggiuntivo da inserire

MSC ha curato per l’occasione anche un ricco programma di escursioni a terra per i suoi ospiti:

  • visite guidate delle città di Cartagena e Cadice
  • una visita guidata della cattedrale gotica di Siviglia
  • visita alle cantine di Jerez de la Frontera
  • la visita all’isola vulcanica e alle sue pregiate coltivazioni d’uva da vino della regione di Fuencaliente a Santa Cruz de La Palma
  • visite guidate in 4×4 a Madeira capitale dell’isola di Funchal
  • assistere alla tradizione locale dello slittino per le strade di Pico dos Barcelos
  • vedere balene e delfini con un tour in barca al largo della costa sud di Madeira.

Dopo la sua crociera inaugurale, MSC Armonia salperà una serie di crociere di sette notti per destinazioni come le Isole Canarie, il deserto del Sahara in Nord Africa, Marrakech e Agadir: una pausa davvero unica dal cupo inverno.

MSC Armonia è la prima di quattro navi di classe Lirica a sottoporsi a lavori di ristrutturazione: il programma Rinascimento metterà in campo circa 200.000.000 € per il completamento dei lavori.

MSC Armonia e il blocco aggiuntivo da inserire4

Il taglio a metà della nave MSC Armonia è avvenuto questo inizio mese, nei cantieri di Palermo di Fincantieri, che ha letteralmente separato la MSC Armonia intorno a 30 metri dalla sua poppa, per poi inserire una sezione di 24 mt a centro nave, che permetterà di aggiungere alla nave un totale di 194 cabine passeggeri.

Ma non è tutto èerchè in queste 11 settimane necessarie alla trasformazione, la nave sarà dotata di un nuovo Mini Club e Young Club per i bambini, un Teens Club e zone aggiuntive per il Baby Club, che sono stati costruiti in partnership con Chicco.

La nave offrirà anche una biblioteca e un nuovo parco acquatico, che prevede un percorso di giochi d’acqua e cannoni ad acqua.

MSC inoltre proporrà un’innovazione nei servizi di bordo, per esempio offrendo la possibilità di avere il buffet a disposizione 20 ore su 24, con nuove funzionalità tutte migliorate, con un’area lounge e un ristorante che risulterà allungato.

L'allontanamento in corso di Poppa e Prua3

Dal punto di vista del rispetto dell’ambiente, MSC Armonia sarà dotata di un convertitore di frequenza a velocità variabile, che regolerà il consumo di energia della nave in base alle condizioni operative, e la tecnologia LED in tutte le aree comuni.

La nave riceverà anche un nuovo trattamento alla carena per ridurre al minimo la resistenza e la resistenza all’acqua bassa, che consentirà di ridurre il consumo di carburante.

MSC sta anche lavorando con un produttore di eliche, per progettare una nuova, elica a basso consumo energetico.

Costruita tra il 2003 e il 2005 presso i cantieri STX France di Saint-Nazaire, le quattro navi di classe Lirica di MSC saranno lunghe 275 mt , raggiungeranno una stazza lorda di 65,000 gt e trasportaranno fino a 2.680 passeggeri.

msc-armonia

Il programma Rinamscimento prevede poi che sia la MSC Sinfonia ad entrare in bacino di carenaggio, dal 12 gennaio al 16 marzo, e seguiranno poi MSC Opera, che sarà sottoposta a lavori di ristrutturazione dal 2 maggio al 4 luglio, per finire poi con MSC Lirica, che entrerà in bacino tra il 31 agosto e il 9 Novembre 2015.

 

27/09/2014  ore 23.20
Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.

Apex of the Seas o Spectrum of the Seas…Royal Caribbean deposita altri 3 nomi per future navi

Quantum of the Seas

Royal Caribbean ha presentato altri nomi perchè fossero iscritti nell’albo dei marchi: non è dato conoscere se effettivamente verranno usati, perchè in genere si deposita una scelta di nomi tra i quali poi si sceglie il nome definitivo.

1409073225000-2014QuantumatYard-237

E’ accaduto anche in occasione della scelta per la nuova nave in costruzione, la Ovation of the Seas, gemella di Anthem of the Seas e di Quantum of the Seas che in questi giorni sta affrontando i sea trial nel mare del Nord.

Royal Caribbean has released details on the newest addition to its fleet set to sail next year, the Quantum of the Seas, an 18-deck ship that can carry 4,180 guests

Cos’ si scopre che sono stati depositati questi nomi:

  • Apex of the Seas
  • Joy of the Seas

questi due son rimasti in lista dopo che è stato scelto Ovation of the Seas per l’ultima nave ma Royal li ha integrati con altri tre nomi

  • Spectrum of the Seas
  • Harmony of the Seas
  • Emblem of the Seas

tra i quali spunterà forse il nome delle due unità ancora senza nome in cantiere??

 

Ocean Princess: Carnival decide di metterla in vendita


Ocean Princess, una delle navi più piccole appartenente alla Princess Cruises, con una capacità di soli 680 passeggeri, è stata messa in vendita: lo ha confermato la Carnival Corporation durante la conferenza stampa per la presentazione degli utili trimestrali.

Ocean_Princess_2010-05-29_03

Ocean Princess è una delle cosiddette navi di Classe R, navi di questa classe sono presenti anche nelle flotte di Azamara Club Cruises e Oceania Cruises.

ocean-princess_photo5

 

Dopo la vendita di Ocean Princess, alla Princess rimarrà una sola unità di classe-R, la Pacific Princess.

ocean-princess_photo7

Nonostante questo annuncio per ora gli itinerari di Ocean Princess non cambieranno: questo perchè comunque le vendite non avvengono in tempi brevi e come altre esperienze ci hanno insegnato, quando la vendita và in porto gli ospiti vengono giustamente riprotetti su altre unità della flotta, a volta anche con ulteriori incentivi, quali credito da spendere a bordo e totale rimborso del prezzo con sconto su future crociere nella linea se non si accettase la riprotezione sulla nave e l’itinerario proposto.

ocean-princess-1-large

27/09/2014  ore 14.30
Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.

MSC Splendida ospita StartUp Made in Italy a Napoli


Torna StartUp Made in Italy, evento dedicato al confronto sulle idee e l’innovazione.

Questa volta gli ‘imprenditori del futuro‘ saliranno a bordo di una delle più belle navi da crociera, la MSC Splendida, per un viaggio metaforico verso il successo.

start-info

Lunedì 29 settembre ci sarà, infatti, un’edizione speciale di NAStartUp, l’evento periodico no-profit, rivelazione dell’ecosistema dell’innovazione.

In questa occasione, l’incontro si terrà, per la prima volta in Italia, su una nave della compagnia MSC Crociere.

Dedicata a tutti gli amanti delle novità, è un’occasione imperdibile per conoscersi, discutere e presentare le proprie startup, davanti a una platea selezionata. Con un pitch di pochi minuti, i neoimprenditori dovranno illustrare al pubblico la propria idea.

L’appuntamento è fissato alle 14:30 al Molo Beverello di Napoli.

Nei prossimi giorni – fanno sapere gli organizzatori – saranno rese note le startup che presenteranno la loro idea (sono attualmente in corso le selezioni), i criteri utilizzati per la scelta saranno originalità dell’idea, capacità espositiva, scalabilità, mercato potenziale. Oltre alle startup selezionate, saranno presentate alla community anche un progetto di social innovation e un progetto di crowdfunding“.

La partecipazione all’evento è su invito.

VulcanicaMente-le-startup-sono-di-scena-a-Napoli1-638x425

NAStartUp nasce dall’idea di Antonio Prigiobbo, Innovation Designer e creatore della community Vulcanicamente e da Antonio Savarese, giornalista specializzato in innovazione tecnologica, con la collaborazione di Massimo Morgante, CEO di Volumeete di Gianluca Manca CEO di Intertwine.

Un evento dedicato a tutti gli amanti dell’innovazione napoletani e non.

Fino a ora sono stati 1500 i partecipanti provenienti da 5 regioni italiane, 100 proposte di pitch, 2000 contatti per le startup selezionate.

Durante l’incontro sarà presentata anche la Resto al Sud Academy.

Il progetto sarà illustrato da Roberto Zarriello, founder di Resto al Sud.

 

Comunicato stampa

27/09/2014  ore 13.00
Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

 

Costa Diadema: 7mila le opere d’arte a bordo – FOTO


Costa Diadema, la Regina del Mediterraneo di Costa Crociere, quasi pronta al debutto, ospiterà oltre 7 mila opere d’arte e di design, accomunate tra loro dal concetto di regalità che la nave vuole tramettere.

Andy

Andy, Pop hat, 2014, acrilico fluo su tela, 60×40 cm (suites)

 

Al progetto artistico hanno partecipato ben 41 autori, divisi tra scultori, pittori, grafici e design, fotografi e grafici, che sono stati selezionati dal duo di curatori Casagrande&Recalcati.

arte-a-bordo_mini

Andy, Flashback, 2014, acrilico fluo su tavola, 151×228,4 cm (ponte 10,5)

I nomi vanno da Mario Donizetti e Sam Havadtoy, conosciutissimi nel panorama artistico internazionale ad autori emergenti come Vanni Cuoghi, Resi Girardello, Andy, Roberta Savelli e Claudio Prestinari.

Casagrande

Casagrande&Recalcati, Ipervanitas digitale, 2014, stampa digitale, 130×530 cm, (ponte 5)

Le opere sono sistemate in modo che ogni dettaglio architettonico, decorativo e di design di Costa Diadema vi possa permettere di goderne al meglio.

Cuoghi

Vanni Cuoghi, Il grande ballo, 2014, acrilico su tavola, 168,5×155 cm (ponte 3,5)

Il progetto legato all’arte a bordo di Costa Diadema prende spunto in larga parte nella cultura pop contemporanea ma anche nella tradizione del Rinascimento italiano.

Questo slideshow richiede JavaScript.

27/09/2014  ore 12.30
Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.