Carnival: accordo di 5 anni per le crociere nel porto di Livorno


«La firma di oggi – ha dichiarato il presidente dell’Autorità Portuale di Livorno, Giuliano Gallanti – è un segno della fiducia riconquistata da Livorno nel campo delle crociere.

Gli interventi concreti che l’Authority ha programmato e avviato nei mesi scorsi hanno rappresentato un elemento di stimolo ai fini del recupero del ruolo che tutto il mondo riconosce allo scalo portuale labronico».

giuliano gallanti

Il Presidente dell’Autorità Portuale Gallanti Giuliano

«Il messaggio uscito dal Sea Trade di Barcellona è chiaro e restituisce a Livorno una rinnovata centralità sul fronte del mercato crocieristico».

massimo-provinciali

Massimo Provinciali segretario dell’Autorità Portuale di Livorno

 

Lo ha detto il segretario generale dell’Autorità Portuale di Livorno, Massimo Provinciali, commentando la stipula dell’accordo con il gruppo Carnival, che ha confermato l’interesse verso lo scalo labronico programmando 127 scali per il 2015.

«Evidentemente – ha proseguito Provinciali – quanto seminato dall’Authority assieme alla Porto 2000 in occasione del Seatrade di Miami ha dato i suoi frutti nella recente, analoga manifestazione di Barcellona.

Le previsioni dell’approvando Piano Regolatore Portuale sul polo crocieristico, l’ordinanza sulle priorità di accosto firmata congiuntamente con la Capitaneria di Porto a marzo scorso, gli sforzi della Porto 2000 per dotare l’Alto Fondale di una prima stazione crociere, e il dragaggio del lato nord del Molo Italia, puntualmente trasformato da promessa in cantiere, sono stati gli elementi di forza che ci hanno consentito di raggiungere risultati concreti in termini di sviluppo dei traffici».

Il numero due del porto della città dei Quattro Mori si è inoltre soffermato sull’importanza della recente sentenza del Consiglio di Stato, che ha fatto chiarezza sulle prerogative e le funzioni della società che a Livorno gestisce i servizi di accoglienza ai passeggeri.

port1

«Il Cds – è stato il commento di Provinciali – ha confermato quello che noi abbiamo sempre sostenuto, ovvero che la Porto 2000 è affidataria esclusiva, in ogni ambito del porto, dei servizi di interesse generale, compresi quelli di vettovagliamento.

Questo ci consente di essere fiduciosi circa il buon esito della cessione di parte delle quote pubbliche della società.

Ora possiamo guardare al 2015 come all’anno del rilancio».

Fonte: Ufficio Stampa

Paura a bordo di Costa Fascinosa – FOTO e VIDEO


Le raffiche di vento che hanno superato i 50 nodi e che si sono abbattute ieri sull’Adriatico, hanno interessato anche la nave da crociera Costa Fascinosa.

10703544_837970939580622_3134203375379334053_n

La Costa Fascinosa diretta a Bari, Corfù, Mykonos, Santorini Dubrovnik, all’altezza delle coste marchigiane si è trovata a fare i conti con una tromba d’aria che ha sconquassato chi era al largo ma anche l’entroterra provocando parecchi danni.

10675618_837970912913958_3555855648240831922_n

Il Corriere.it ha pubblicato il video di un ospite a bordo che ha documentato dapprima la “perdita” di controllo della nave che si è inclinata, pare per la non apertura di uno stabilizzatore, e il successivo comunicato in cui si avvertiva che tutto era rientrato nella normalità.

1535624_837970862913963_1060601645354791320_n

Eccovi il video pubblicato dal Corriere a sua volta tratto dalla pagina Facebook di Danila Roldo.

http://vid.ilmessaggero.it/embed.jsp?videoId=42271&sectionId=13&t=paura-sulla-costa-fascinosa-la-nave-da-crociera-in-balia-di-una-tromba-marina&width=640&height=405&aplay=true

Le foto sono di un membro della crew di bordo.

10629832_837970822913967_5698092603339289177_n

AGGIORNAMENTO: questo è il video girato da un membro della crew e reso pubblico su Facebook che mostra i danni materiali subiti in cucina.

 

Per fortuna nessun ferito: solo la paura di tanti passeggeri, ma anche la professionalità dei membri dell’equipaggio che hanno riportato velocemente tutto alla normalità.

24/09/2014  ore 15.10
Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.

NCL annuncia il primo Norwegian Poker Challenge a bordo con Joe Cada: montepremi da record, $ 200.000


Norwegian Cruise Line ha annunciato oggi che il campione del World Series of Poker, Joe Cada si unirà alla prima edizione del Norwegian Poker Challenge della compagnia, che si terrà dal 09 al 16 novembre 2014 a bordo di Norwegian Epic, durante la sua prima crociera caraibica della stagione da Miami.

norwegian-cruise-line-poker-challenge-86080824

 

Il Poker Challenge offrirà agli ospiti la possibilità di vincere una parte del montepremi garantito di $ 200.000, il più grande offerto da qualsiasi linea di crociera, durante un torneo di una settimana a bordo della più grande nave della Norwegian.

I giocatori avranno la possibilità di unirsi ai cash games a base giornaliera durante il Poker Challenge, che sarà caratterizzato da quattro eventi del torneo.

Oltre alla vincità in denaro, i clienti potranno giocare testa a testa con Cada, il più giovane campione nella storia del torneo.

Ha vinto la serie Main Event nel 2009, all’età di 21 anni, battendo 6.494 giocatori. La sua vita attuale vincita live è superiore a $ 10 milioni. Durante il torneo di una settimana, Cada ospiterà un incontro esclusivo, disponibile solo per i partecipanti al torneo.

Joseph Cada

Joseph Cada

 

Il Poker Challenge di Norwegian sarà aperto a tutti i giocatori, con una quota di iscrizione torneo di $ 1.100: dovranno registrarsi per l’evento principale tramite il loro agente di viaggio o tramite un Norwegian’s Casino team ma l’operazione va chiusa prima della partenza.

Norwegian ospiterà tornei satellite su ogni crociera fino al 30 settembre nei quali si vincerà la possibilità dell’accesso al 1°Poker Challenge.

La crociera in questione partirà da Miami, e toccherà i porti di Ocho Rios, della Costa Maya e Cozumel.

Le tariffe per la crociera Poker Challenge del 9 novembre partono da $ 399 per persona.

2009 World Series of Poker Champion Joseph Cada

Joseph Cada

I giocatori avranno un’altra opportunità di mostrare le loro abilità durante il 2° Norwegian Poker Challenge, che si terrà il prossimo anno a bordo della Norwegian Getaway,durante una crociera di otto giorni da Miami il 7 novembre 2015 .

I giocatori possono vincere la possibilità di partrecipare al 2° Norwegian Poker Challenge tramite tornei satellite per selezionate date e navi  a cominciare dal 1 novembre 2014.

24/09/2014  ore 13.00
Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.
 

 

Carnival Cruise espande in Cina: a Costa Serena, Victoria, Atlantica si unirà Princess Sapphire


Carnival Corporation è intenzionata a scommettere seriamente sul mercato asiatico e sulla Cina in particolare e come già annunciato a Costa Serena, Victoria, Atlantica si unirà Princess Sapphire portando il potenziale della capacità della flotta nel paese sino al 140%, anche nominando un nuovo COO che seguirà direttamente l’affair China.

terre-da-esplorare-Costa_Serena

Dopo aver presentato i bilanci del 3° trimestre in crescita, Carnival Corporation ha formalmente dichiarato che Alan Buckelew, COO, avrà il ruolo di “espandere il suo ruolo di leadership in Cina, dove si trasferirà per sorvegliare più da vicino le operazioni di crescita della società nel paese asiatico

Come la più grande compagnia di crociere al mondo, con un portafoglio di 9 compagnie di crociera mondiali leader del settore, siamo il leader di mercato in Cina e continueremo a lavorare con i funzionari in Cina per aiutare il paese a soddisfare il suo obiettivo di diventare uno dei maggiori paesi dei mercati di crociera importanti del mondo ” ha detto Arnold Donald, CEO di Carnival.

L’annuncio di oggi sottolinea il nostro profondo impegno verso la Cina come mercato di grande importanza strategica per la nostra azienda.

Alan è uno dei leader più rispettati del settore e averlo sul terreno in Cina aggiungerà grande forza per le nostre opportunità operative e di crescita in Cina. “

Alan Buckelew, COO

Alan Buckelew

L’esperienza di Alan Buckelew nel settore è grande, una carriera che dura da oltre 37 anni nel settore delle crociere:

  • ha iniziato ricoprendo varie cariche di alto livello esecutivo nel servizio al cliente, servizi condivisi e yield management, chief information officer e chief financial officer di Princess Cruises.
  • chief operating officer per Cunard Line dal 2004 al 2007
  • CEO di Princess Cruises da giugno 2007, è stato presidente della compagnia dal febbraio 2004 oltre che  vice presidente esecutivo responsabile dei servizi di pianificazione strategica, di marketing e di gestione del rendimento della Princess
  • Chief Operations Officer di Carnival Corporation & plc.

Il suo compito principale sarà di guidare nella giusta direzione tutte le iniziative della società in Cina, pur continuando a fornire la supervisione di tutte le operazioni marittime e portuali in tutto il mondo e una serie di funzioni correlate, che fanno parte integrante del suo ruolo di COO.

Siamo entusiasti del fatto che parte dlele nostre navi da crociera attualmente servano il mercato cinese e riconosciamo il vasto potenziale per far crescere il nostro business in Cina nei mesi e negli anni a venire” ha dichiarato Buckelew in una dichiarazione alla stampa “Il nostro team in Cina è dedicato e appassionat e offre un’esperienza unica, progettata e studiata per superare le aspettative di ogni ospite che sale su una delle nostre navi “.

2008_01_09_sapphire_princess_p_williams_c

Lo scorso maggio, la società ha annunciato lo schieramento,  il prossimo anno, di Costa Serena che sarà presente in Cina tutto l’anno, rendendo Carnival Corporation la prima compagnia di crociere a livello mondiale con quattro navi stanziate in Cina, uno dei paesi a più rapida crescita nei mercati crocieristici del mondo.

Costa Crociere prevede di debutto di Costa Serena a Shanghai nel mese di aprile 2015, dove si unirà Costa Victoria e Costa Atlantica, già schierate in Cina. La mossa aumenterà la capacità complessiva di Costa in Asia del 74%.

Oltre all’arrivo di Costa Serena, Carnival con Princess Cruises ha portato la Princess Sapphire a Shanghai già la scorsa estate.

L’aggiunta di una terza nave con sede in Cina quest’anno, aumenta la capacità totale 2014 di Carnival Corporation nel paese del 66%.

Nel 2015, con quattro navi con sede in Cina, per la prima volta la capacità di Carnival aumenterà del 140% nel giro di soli due anni.

“La nostra strategia per accelerare la crescita in Cina sarà dovuta al vantaggio di avere 8 anni di esperienza in Cina” ha sottolineato Buckelew.

 

24/09/2014  ore 12.50
Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.