I militari..??? delle Filippine: offresi Cruise Service nel Mar Cinese Meridionale


Avete letto bene: i militari filippini vogliono creare un Cruise Service  che possa dare ai turisti una visione ravvicinata e personale delle parti contestate del Mar Cinese Meridionale.

Lo ha deciso il nuovo capo del personale delle Forze Armate delle Filippine (AFP), il Gen. Gregorio Pio Catapang , che ha delineato la sua visione Giovedi, durante la visita al Comando occidentale con sede a Palawan,  responsabile per il controllo militare del Mar Cinese Meridionale.

23-july-2014-gregorio-pio-catapang

Alla domanda su come avrebbe diretto il comando occidentale dalle mire della Cina nella regione, il Gen. Catapang ha risposto in parte dicendo  “Li ho sfidati a far diventare Palawan la prossima provincia più prospera del Paese. Palawan ha un sacco di potenzialità, soprattutto se siamo in grado di sviluppare anche le isole che noi ora possediamo come destinazione turistica, come zona di pesca, e più tardi, sfruttarla come risorsa per trovare più petrolio e gas nella zona “.

Ecco forse è realmente questa la mira “nascosta” del generalissimo..più petrolio e più gas nella zona..ma continuando nel discorso cruise Service il Generale prosegue “Noi ci speriamo, saremo in grado di far raggiungere sei isole con le navi da crociera” .

Tra questi sei isole contese: Spratly di Patag, Lawak e Pagasa, così come la Ayungin Shoal (Second Thomas Shoal). Perchè il problema non è in sè l’isola stessa di Palawan, già di per sè tranquillamente votata al turismo, con ben due siti Patrimonio dell’Unesco, ma le sei isole, tra cui un paio contese tra vari stati e che di certo non possono essere meta tranquilla di turismo.

I militari delle Filippine occupano queste isole, ma sono contestati in tutto o in parte dalla Cina, da Taiwan e dal Vietnam.

2

Photocredit: Flickr/ thienzieyung

In realtà, la Cina ha attualmente bloccato Second Thomas Shoal, di fatto uno dei principali focolai della Mar Cinese Meridionale.

Come azione conseguente, i militari Filippine sono entrati in un partenariato pubblico-privato per garantire un servizio di crociera intorno a queste isole contese, ma il tutto rischia di essere fieramente osteggiato dalla Cina.

Ma la cosa ancora più preoccupante è che la Cina mantiene le navi di pattuglia nella regione, molestando regolarmente i pescatori filippini.

Quindi per la verità un servizio di crociera nel punto più infiammabile della regione potrebbe potenzialmente mettere a repentaglio la sicurezza delle persone a bordo.

2837914

Ma il Gen. Catapang ha respinto con forza queste preoccupazioni: al contrario, sostiene che il servizio di crociera potrebbe essere una situazione che non scontenta nessuno, nè Cina nè Filippine, perché Pechino ha già servizi di crociera in altre zone del Mar Cinese Meridionale.

Hanno già una presenza turistica nelle isole che possiedono” sostiene il capo dello staff della AFP  in conferenza stampa.

Ma nella realtà non pare essere così: il Want China Times ha riferito che il Global Times ha pubblicato un articolo sulla proposta del Gen. Catapang (leggibile solo nella versione cinese non in quella cinese) secondo il quale “Un esperto di PLA Navy ha riferito al Global Times che le crociere proposte violerebbero la sovranità cinese nel Mar Cinese Meridionale e potrebbero scatenare il conflitto“.

Questo potrebbe spaventare gli investitori privati ​​che il Generale Catapang prevede di “arruolare” per la nuova impresa.

Spratly_Is_since_NalGeoMaps

 

Grafico delle isole contese

Ma sul serio ci sarebbero compagnie che si “fiderebbero” a mandare una propria nave in una zona così fortemente contesa e a rischio della sicurezza? Ci si augura certamente di no!

 

19/08/20145  ore 16.30
Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...