Concordia: di animali le ossa ritrovate sul ponte 3


Le cinque ossa ritrovate sul ponte 3 della Concordia sono di animali, forse di agnelli.

Lo rivelano i risultati dell’esame antropologico compiuto dal medico legale Marco Canepa, su incarico dal pm Federico Manotti.

Dunque proseguono le ricerche di Russel Rebello, l’unico disperso del naufragio di Costa Concordia.

20140805_76005_Concordia-ricerche-Rebello---5

Negli ultimi giorni il lavoro di ricerca è passato al gruppo dei palombari dei Vigili del Fuoco ed al gruppo operativo subacquei della Marina Militare, che hanno cominciato le ricerche nei pericolosissimi ponti sommersi.

Le ricerche vengono effettuate anche attraverso l’ausilio di speciali robot subacquei e di telecamere montate su aste telescopiche che hanno permesso di ogni zona praticabile dei ponti 1 e 0, completamente sommersi: raggiunta anche la cabina di Russell, sotto al ponte 0, esattamente nel ponte A, dove purtroppo sono state trovate solo due giacche da cameriere.

Data l’estrema pericolosità di questi ponti, causa scarsa visibilità, accumulo di materiali di vario genere, comprese lamiere taglienti che impediscono l’ingresso in ogni cunicolo, il comandante della capitaneria di porto di Genova Vincenzo Melone, coordinatore delle ricerche, ha deciso di sospendere le ricerche subacquee, per garantire la sicurezza degli uomini al lavoro.

image-H140805161916-130

Il dubbio che Russell fosse tornato nella sua cabina è comunque sfumato e , al momento, non ci sono altre ragioni per mettere in pericolo il lavoro dei palombari e quindi si torna ad esplorare la zona sommersa dei ponti emersi 3 e 4 dai quali però verranno spostati arredi e materiali accumulati al fine di raggiungere zone fino ad oggi non praticabili, sperando sino all’ultimo di poter ritrovare Rebello e poterlo restituire alla sua famiglia.

 

17/08/2014  ore 13.00
Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.

Serenade of the Seas al largo dell’Isola di Sant’Antioco: turista elitrasportata dopo malore


Ieri mattina la nave da crociera “Serenade of the Seas” incrociava al largo dell’Isola di Sant’Antioco, nel sud-ovest sardo, quando ha chiesto soccorso alle autorità marittime di terra per una donna in pericolo di vita.

item0.size.serenade-of-the-seas-100747_1

Una volta ricevuto l’ordine dal Comando operazioni aeree (Coa) di Poggio Renatico (Fe), responsabile del coordinamento per il servizio di ricerca e soccorso dell’Aeronautica Militare, l’elicottero è decollato alla volta dell’ospedale Brotzu di Cagliari dove ha imbarcato un’equipe medica specializzata.

s_antioco_soccorsa_su_nave_da_crociera_turista_portata_in_elicottero_al_brotzu-0-0-413888

L’elicottero nel piazzale davanti al Brotzu.Photocredit: L’Unione Sarda

Successivamente l’elicottero militare AB-212 ha raggiunto la nave da crociera per imbarcare la donna assicurata ad una barella, per poi dirigersi alla volta dell’ospedale cagliaritano, dove la donna ha ricevuto le urgenti cure mediche.

17/08/2014  ore 12.00
Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.

 

Holland America Line: 5 nuovi show al debutto su tutta la flotta


Holland America Line ha arricchito il suo programma di show a bordo con cinque nuove produzioni.

143153

I cinque spettacoli includono:

  • “Playback”, una produzione incentrata sui generi pop e rock
  • “Sound Stage”, che fà rivivere l’atmosfera degli studi cinematografici
  • “Ever After”, una favola rock contemporanea
  • “All for Love, the Concert”, che mette in mostra il lato romantico di artisti come Rod Stewart, Celine Dion e Peter Gabriel
  • “Tableux” una notte magica in un museo dove le opere d’arte prendono vita attraverso il canto e la danza.

Dancing with the Stars: At Sea 1

Gli spettacoli hanno debuttato in anteprima sulla Eurodam e sulla Westerdam, ma presto verranno proposte anche in tutte le altre navi della flotta.

 

17/08/2014  ore 00.20
Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.