Fincantieri: una nuova nave per Genova


Sarebbe in arrivo, secondo indiscrezioni, per i cantieri Fincantieri di Genova una nuova nave, che garantirà la continuità produttiva anche dopo la commessa Regent attualmente in costruzione presso lo stabilimento di Sestri Ponente.

10r.jpg_650

Si tratterebbe della nave da crociera super-lusso del marchio Seabourn (facente parte del super-gruppo Carnival): 32 mila tonnellate, valore circa 200 milioni di euro, inizio lavori a metà del 2016, con un troncone probabilmente realizzato a Castellammare di Stabia.

Sempre da indiscrezioni, la nave doveva essere realizzata dai cantieri di Monfalcone, che in questi giorni hanno incassato la commessa per la terza unità della classe da 143 mila tonnellate della Princess Cruises (la “Sky Princess” di cui abbiamo già parlato nel blog).

Ultimo varo per l'azienda navale Fincantieri di Castellammare di Stabia

I termini di consegna (e cioè il 2017) sono gli stessi per la nuova unità Seabourn: essendo le altre unità Princess già realizzate a Monfalcone, per questioni produttive si è deciso di trasferire la Seabourn ad altro cantiere, in quanto progetto integralmente nuovo.

Genova, ovviamente, non è la sola unità produttiva della Fincantieri ad attendere la realizzazione della piccola nave di lusso: in lista c’è anche Marghera.

Il cantiere di Venezia a metà 2016 terminerà la costruzione della nave per New Holland America Line e dovrà cominciare subito la realizzazione della seconda unità per Viking Lines, a meno che l’armatore (che in questo caso non è Carnival) non accetti o non decida autonomamente di riscadenzare la consegna del proprio ordine (lo riteniamo un pò improbabile dato che già sulla prima unità non ancora terminata hanno già il tutto esaurito e dato che le navi viking sono di un segmento lusso piuttosto redditizio) e dunque dovrebbe essere impossibilitato ad ospitare questa nuova nave.

oceania riviera

Rimarrebbe Ancona in elenco, terzo cantiere del polo crociere e diretta concorrente di Genova (navi-lusso di piccole e medie dimensioni), ma parrebbe decisamente fuori dai giochi, perché alle commesse di Compagnie de Ponant (attualmente in costruzione) e Viking, si aggiungerà quasi sicuramente l’attesa opzione Silversea, il cui contratto – è quasi certo – sarà firmato a ottobre di quest’anno.

Rimane dunque Genova. Nell’incontro di mercoledì alla sede centrale di Confindustria a Roma, azienda e sindacati hanno fatto il punto sulle commesse in corso e future e Fincantieri avrebbe espresso un suo impegno per una nave dopo la Regent a Genova, senza specificare né quale nave, né l’armatore.

095308740-4ccae067-1cbd-40c8-b2a0-7c561156788a

Ma fonti accreditate di mercato assicurano che si tratti proprio di Seabourn, anche se l’ipotesi Venezia non è ancora tramontata.

 

04/08/2014  ore 12.50
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...