Costa Concordia: tutti i numeri


La storia della Costa Concordia e del suo naufragio costato la vita a 32 persone, è anche una storia intrisa di cifre: stazza, costi, danni.

Di seguito i numeri, suddivisi in categorie, che ruotano intorno alla nave e alla sua storia.

NAVE

Con una stazza 114.500 tonnellate, con una portata netta di 10 mila tonnellate, 290,2 metri di lunghezza e 35,5 metri di larghezza, un’altezza sul pelo dell’acqua di 61,5 metri più 8,20 metri di pescaggio, la Costa Concordia aveva 1.500 cabine in grado di accogliere sino a 3.780 passeggeri e e 601 cabine per l’equipaggio.

I due motori, capaci di una potenza pari a 21,0 MW, potevano farle raggiungere la velocità massima di 23,2 nodi, con un’andatura di crociera di 19,60 nodi. A quella velocità, la Concordia aveva un’autonomia di 10-14 giorni.

Costruita dai cantieri navali della Fincantieri di Genova Sestri Ponente, è stata varata il 2 settembre 2005, con una bottiglia di champagne che non si ruppe, presagio negativo per chi va in mare.

Quando fu varata era la “più grande nave della storia della marineria italiana”, per quasi sei anni ha solcato il Mediterraneo regalando vacanze, ma anche lavoro, a migliaia di persone.

Ci vollero altri 7 mesi per allestirla definitivamente con quegli arredi e rifiniture di lusso, attrezzature d’avanguardia e anche opere d’arte rimasti sott’acqua per mesi, e che finiranno quasi tutti per primi nei compattatori che sulle banchine del porto dei Genova smaltiranno i resti.

Il viaggio inaugurale risale al luglio 2006 per quella era l’allora nuova ammiraglia della flotta di Costa Crociere.

Una delle immagini rimaste più impresse del dopo naufragio era la piscina scoperta svuotata e abbandonata sulla sommità della nave, che aveva altre due piscine copribili, 5 mini-piscine con idromassaggio, oltre ad un percorso per fare jogging lungo 170 metri e ad una struttura termale di 2.104 metri quadri.

LE PERSONE A BORDO IL GIORNO DEL NAUFRAGIO

La sera dell’incidente a bordo c’erano con 4.229 persone: 3.216 passeggeri e 1.013 membri dell’equipaggio.

e23901a1cc616d00317e84263b3c8eb7 (1)

Photocredit: Ansa

I COSTI

Ammontano a oltre 700 milioni le spese per la rimozione e per la demolizione del relitto.

Il consorzio San Giorgio, Mariotti e Saipem che curerà lo smantellamento del relitto, ha presentato con un costo che si aggira attorno ai cento milioni e che rappresenta il tetto massimo fissato dagli assicuratori.

Un costo che fa salire a oltre 700 i milioni spesi per rimuovere la nave.

IL CARBURANTE

Una delle operazioni effettuate sul relitto ha riguardato il recupero del carburante, per evitare contaminazioni ambientali: complessivamente sono stati aspirati 2042,5 metri cubi di idrocarburi.

DANNI E CIFRE

Durante il processo, tuttora in corso, lo Stato – che si è costituito parte civile attraverso l’Avvocatura dello Stato – ha chiesto oltre 37 milioni di euro di danni subiti per il disastro della Concordia.

Complessivamente sono oltre 250 le parti civili ammesse al processo.

Il Comune dell’Isola del Giglio ha chiesto danni quantificabili in almeno 80 milioni di euro.

Mentre il pool di avvocati che assiste i passeggeri ha chiesto 500 mila euro per ogni naufrago.

Immagine

L’ULTIMO VIAGGIO

Il viaggio del relitto della Concordia dal Giglio a Genova, conclusosi oggi, è stato di circa 180 miglia nautiche, cioè intorno ai 330 chilometri.

28/07/2014  ore 14.30
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...