Nuovo terminal crociere a Crotone


La Presidente della Regione Antonella Stasi insieme ai tecnici dell’Autorità Portuale del porto di Gioia Tauro e Comandante della Capitaneria di porto di Crotone ha partecipato alla consegna dei lavori propedeutici alla costruzione di un terminal per l’attività crocieristica nel Porto di Crotone.

images265

 

Una tensostruttura realizzata con archi in legno lamellare sarà posizionata nella banchina di riva e avrà un’estensione di circa 600 metri quadrati, in grado di poter servire al meglio l’arrivo e la partenza dei turisti dalle navi da crociera, grazie anche a particolari tunnel estendibili che garantiranno un percorso coperto durante le fasi di imbarco e sbarco.

La tensostruttura era stata una precisa richiesta dalla Regione all’Autorità Portuale di Gioia Tauro, in considerazione del forte incremento dell’attività crocieristica nel porto di Crotone sviluppatasi negli ultimi anni, grazie ad un preciso programma di rilancio turistico di questo settore.

ufficio-stampa-Regione-Calabria5

 

L’obiettivo degli addetti ai lavori è quello di poter completare il terminal per l’arrivo delle navi nel mese di ottobre. La struttura, per conosciuti motivi ambientali non avrà fondazioni, ma sarà realizzata al di sopra di una piattaforma in cemento sopraelevata.

L’avvio dei lavori del Terminal – ha dichiarato la Presidente Stasi – è certamente una buona notizia per il settore del turismo crocieristico e potrà consentire alla Città di Crotone di avere il suo ‘home port’, ovvero porto d’origine per le navi da crociere che ne faranno richiesta. Si tratta di un obiettivo altamente qualificante per Crotone.

Questo, oltre tutto, produrrà un notevole incentivo nell’interazione tra aeroporto e porto. Il programma croceristica, l’arrivo di Ryanair a Crotone e la metropolitana leggera che collegherà porto e aeroporto all’area nord jonica non sono pura casualità ma frutto di un’azione programmata, razionale e strategica a cui la Regione ha lavorato in questi anni.

1133

 

La Calabria è una regione che suscita l’interesse delle più importanti compagnie di navigazione mondiale. Le testimonianze migliori sono quelle che ci giungono non solo dagli accordi raggiunti in questi anni, e dagli arrivi delle navi nei nostri porti, ma anche dalla credibilità che siamo riusciti a mettere in campo grazie al lavoro del Presidente Scopelliti che ha avviato per primo l’idea di valorizzare al massimo la grande risorsa del mare calabrese.

Il turismo crocieristico è solo un tassello di quanto si possa ancora fare per lo sviluppo economico della Calabria. Siamo fortemente convinti – ha concluso la Presidente Stasi – che quanto fatto finora possa rendere un efficace servizio per la realizzazione di un pacchetto turistico completo che renda sempre più appetibile la nostra regione tutto l’anno e possa rappresentare la vera leva per la crescita economica”.

 

Comunicato stampa Regione Calabria

24/07/2014  ore 14.00
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...