Costa Concordia: Genova pronta a sfruttare il business


Le operazioni di smantellamento incrementano l’economia della città ligure che si prepara ad accogliere giornalisti, tecnici e curiosi. Una casa con vista scafo affittata a 2mila euro la settimana. Lo riferisce in un articolo il TGcom24.

Non c’è da stupirsi: è quello che è accaduto al Giglio, che se ne voglia parlare o meno. Speculare sulle tragedie è costume comune in questa tragedia in particolar modo, anche se di questi tempi non certo rosei tutto ciò che può portare ossigeno alle casse sempre più vuote ha il benvenuto, anche dalle associazioni di categoria e dal mondo politico locale.

Immagine

Il sistema turistico genovese è pronto ad accogliere lo sciame di tecnici, curiosi e giornalisti che da tutto il mondo affluirà a Genova per seguire i lavori di smantellamento della Costa Concordia: ad accoglierli saranno pronte circa 6mila camere tra alberghi e residenze turistiche.

Nel capoluogo ligure, infatti, sono attesi i media di tutto il mondo che, fino al momento della partenza, hanno fatto base all’Isola del Giglio, ma anche il personale delle ditte specializzate che lavorano alla rimozione del relitto.

Evento unico e irripetibile dato che – come scrive La Stampa – “nell’accordo da 80 milioni di Costa con l’associazione temporanea di impresa che diventerà proprietaria del relitto è vietato qualsiasi merchandising della tragedia“.

173511671-b36d65c1-a56a-4ed2-94f5-2df0fe7f6185

Ci sarà una prima fase di emergenza – ha osservato Mafalda Papa, presidente dell’Associazione Albergatori – ma poi andremo a lavorare sull’assestamento, sulla continuità con le aziende che lavoreranno a Genova, utilizzando mano d’opera genovese e aiutando anche la città a uscire dalla crisi“.

L’evento avrà un grande impatto mediatico ma “Siamo preparati per dare accoglienza – ha spiegato l’assessore al Turismo del Comune di Genova, Carla Sibilla – per supportare coloro che lavorano sulla Concordia e per cercare di volgere al positivo questo momento. che rimane estremamente pesante nei cuori di tutti“.

 

23/07/2014  ore 10.20
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...