Costa Concordia: “è il comandante” “no, non lo è”!


Ieri all’Isola del Giglio è andata in onda quella che la Repubblica ha definito “la figuraccia”, ossia la storia dell’olandese Hans Bosch, quello presentato da Costa ieri in conferenza stampa all’isola del Giglio, come il comandante del rimorchiatore Blizzard.

L’uomo ieri si è presentato davanti alle telecamere e ai giornalisti di tutto il mondo come comandante del rimorchiatore su cui pesa tutta la responsabilità dell’intero convoglio che porterà la Concordia a Genova: però in effetti non è comandante né ha alcuna responsabilità.

C_4_articolo_2058517__ImageGallery__imageGalleryItem_4_image

Il commissario Franco Gabrielli ieri in conferenza stampa ha messo una pezza definendo il tutto una “peracottata“, “ma non ingigantitela oltremodo – ha detto – non vorrei che venisse vista come una vicenda alla Totò e Peppino. Una “scivolata che può accadere anche nelle migliori famiglie“.

E’ una discussione divertente – ha aggiunto l’ad di Costa Michale Thamm – Sul fronte tecnico è l’operazione più grossa mai organizzata e qua si sta a parlare del nome del comandante“.

Il fraintendimento, ha spiegato il project manager di Micoperi, Sergio Girotto, è legato alla “differenza di organizzazione tra il mondo anglosassone e l’Italia“: ciò che là viene definito “il responsabile legale, il comandante” qua “è un consulente” ma “la persona che vi abbiamo presentato e le informazioni di tipo nautico che vi ha dato sono reali e corrette. Bosch, comunque, svolge un ruolo fondamentale“.

C_4_articolo_2058517__ImageGallery__imageGalleryItem_14_image

L’inesatezza è stata scoperta dalla Guardia Costiera quando ha fatto l’ispezione su tutti i mezzi del convoglio.

Diciamo che a conti fatti non cambia assolutamente nulla: si è montato un caso sul niente, ma d’altronde quando non si hanno notizie “bisogna” inventarsele, bonariamente, tanto che in ogni documento che autorizza il viaggio è presente la firma del comandante vero, cioè Mr Boneveld.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...