Compagnie di crociera annullano scali nei porti israeliani


Con la violenza che in Israele continua a crescere, alcune linee di crociera con scali imminenti stanno cambiando i loro itinerari per evitare di fermarsi nel paese.

Regent Seven Seas annullato la fermata del 19 luglio ad Haifa su Seven Seas Mariner, Oceania ha invece annullato lo scalo dell’ 8 settembre previsto con Riviera.

1340068090

Gli scali sono stati sostituiti con Mykonos, in Grecia, e Antalya e Alanya, in Turchia: lo ha riferito il portavoce della Prestige Jason Lasecki “Continuiamo a monitorare la situazione in Israele e se necessario sostituiremo gli scali sino a nuova situazione“.

Nonostante si stia cercando di fermare la violenza, i combattimenti tra soldati israeliani e i combattenti di Hamas sono continuati a Gaza.

Intanto la Federal Aviation Administration ha vietato alle compagnie aeree statunitensi di volare a Tel Aviv dopo che un razzo è atterrato nei pressi di Ben Gurion.

Il Dipartimento di Stato statunitense ha prolungato l’allerta viaggio per Israele , in particolare in Cisgiordania e a Gaza, avendo rilevato che i razzi a lungo raggio lanciati da Gaza hanno raggiunto le città in tutto il paese, tra cui Tel Aviv e Gerusalemme.

Israeli Hamas Rockets

La linea di crociera tedesca AIDA Cruises ha annullato tutti i suoi 2.014 scali in Israele dopo che uno shrapnel è atterrato sul ponte di AIDAdiva ad Ashdod – il porto principale per Gerusalemme – il 7 luglio, sostituendo la tappa con Santorini.

Molte altre linee di crociera devono ancora adeguare i loro programmi, informando per il momento i clienti con un generico ” stiamo monitorando con attenzione la situazione“.

La stagione turistica principale per Israele, che ha due principali porti da crociera – Haifa e Ashdod – comunque non diventa caotica fino all’autunno, quando il clima si raffredda e gli approdi aumentano.

Thomson, Costa, Seabourn, Holland America, Celebrity, Silversea, Azamara, Princess, MSC e P&O hanno tutti Israele negli itinerari sino a dicembre 2014, con una concentrazione maggiore delle crociere in ottobre.

cruise-ship-queen-elizabeth003

Azamara, per esempio, deve ancora cancellare i porti israeliani sulla crociera del 14 ottobre; anche in questo caso la compagnia dichiara che “stiamo monitorando la situazione, la sicurezza dei nostri ospiti e dei membri dell’equipaggio sono sempre la nostra massima priorità“.

Quello che però nelle pagine dei social delle suddette compagnie si legge da parte dei clienti che hanno prenotato una crociera con Israele come porto di scalo, è un generale sconforto: il trincerarsi in un “stiamo monitorando la situazione” non sembra tranquillizzare i clienti, specie quelli con famiglia al seguito.

 

22/07/2014  ore 23.30
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”

Costa Concordia: issata la ‘Blue Peter’, significa ‘nave pronta a partire’


La ‘Blue Peter’, la bandiera che in gergo marinaro significa ‘nave pronta a partire’ è stata issata sulla parte più alta della Concordia.

La bandiera ha fatto capolino circa un’ora e mezzo fa anche se le operazioni di rigalleggiamento non sono state dichiarate concluse.

Costa Concordia prepared for dismantling

L’ok definitivo, il via libero ufficiale è stato dato durante una riunione tra gli addetti ai lavori.

Le operazioni di rigalleggiamento sono terminate in modo soddisfacente. Sulla nave c’è una bandiera con la P: pronta a partire. La nave parte domattina, è pronta. Ora ci saranno solo operazioni per valutare il massimo sollevamento che riusciremo a dare alla nave” afferma il responsabile di Costa per la Concordia, Franco Porcellacchia.

Issata la bandiera blu durante il nono giorno delle operazio

Non c’è più nessuna giustificazione per non partire domani, salvo il meteorite” dice il capo della Protezione Civile, Franco Gabrielli, all’isola del Giglio, per seguire le operazioni di rimozione del relitto della Costa Concordia.

Al momento i lavori continuano “sul cassone S14 – ha concluso Gabrielli – che deve fare una corsa di circa 4-5 metri“.

La nave domani, prima della partenza, verrà «ruotata di 70 gradi – ha aggiunto Franco Porcellacchia– per dirigere prora verso est. Le manovre – ha ribadito – dovrebbero partire dalle 8.30 alle 14 e dureranno dalle 4 alle sei ore».

Infografica: convoglio Concordia

Photocredit: Ansa

*Blue Peter:  un segnale di bandiera blu con un rettangolo bianco al centro, che significa “P”. Quando volato da solo, indica che una nave è pronta a salpare, richiedendo tutti i membri dell’equipaggio e dei passeggeri a tornare a bordo.

ICS_Papa.svg

 

Immagine

*Dal codice internazionale nautico

Segui la diretta LIVE qui:

 

22/07/2014  ore 18.45
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”

Norwegian Cruise Line: maggiore scelta e flessibilità nell’offerta culinaria a bordo


Norwegian Cruise Line ha deciso di puntare su una maggiore possibilità di scelta e flessibilità nei ristoranti inclusi nel prezzo della crociera.

Queste nuove offerte rappresentano un ulteriore sviluppo del programma NEXT di Norwegian, che si concentra nel portare “nuovi miglioramenti, esperienze e trasformazioni” in tutta la flotta, con l’obiettivo di elevare ulteriormente l’esperienza degli ospiti basandosi anche sul successo delle due ultime navi della compagnia: la Norwegian Breakaway e la Norwegian Getaway.

10543599_10152679335696414_4490157853004253652_n

Le novità culinarie includono: l’introduzione di nuovi menu nei ristoranti principali, con una maggiore varietà di proposte e piatti dal tocco contemporaneo; una “Chocoholic Night” una sera durante ogni crociera, con dessert al cioccolato in ogni ristorante; e la possibilità per gli ospiti di effettuare prenotazioni nei ristoranti principali a partire da 90 giorni prima della crociera.

Cenare è un’esperienza essenziale in crociera e un aspetto sul quale i nostri passeggeri ripongono molta importanza” ha dichiarato Kevin Sheehan, Chief Executive Officer di Norwegian Cruise Line “Vogliamo essere sicuri di superare le aspettative dei nostri ospiti con le delizie culinarie offerte nei nostri ristoranti inclusi nel prezzo della crociera. Questi miglioramenti, che comprendono un’ampia possibilità di scelte, i piatti preferiti dagli ospiti e, ovviamente, anche il cioccolato, stanno raffinando ulteriormente la proposta dei nostri ristoranti inclusi nel prezzo della crociera”.

Next_Dining_Lobster

 

I nuovi menu offerti nei ristoranti principali incentrati sulle proposte regionali variano a seconda dell’itinerario della crociera e cambiano ogni sera, offrendo agli ospiti una scelta sempre più ampia durante il viaggio.

Con una grafica più raffinata, consigli su come abbinare i vini e aneddoti culinari storici, i nuovi menu sono suddivisi in diverse sezioni – antipasti, piatti classici, portate principali, specialità dello chef e dessert – e offrono una maggiore varietà, con un massimo di 12 antipasti e fino a 15 portate principali a sera.

I menu sono stati ideati con attenzione dal team culinario di Ncl, con l’obiettivo di bilanciare popolari piatti tradizionali come costolette, filetti di manzo chateaubriand, carrè di agnello e lumache con le tendenze di oggi e le grandi aspettative dei passeggeri. La nuova offerta comprende ulteriori piatti a base di pesce con cernia, barramundi, sushi e granchio.

Le proposte più contemporanee includono i gamberetti al mojito, le capesante dell’Atlantico scottate con purea di finocchio e le costolette brasate con gamberi Cajun.

Gli ospiti possono anche godersi nuovi menu di pranzo nei ristoranti principali.

Next_Dining_Comps

 

Nel celebre ristorante O’Sheehan’s Neighborhood Bar & Grill presente a bordo della Norwegian Getaway, della Norwegian Breakaway, della Norwegian Epic e della Norwegian Jewel, la compagnia proporrà serate esclusive con piatti di specialità come costate, costolette all-you-can-eat, pollo e waffle.

Durante queste serate esclusive, gli ospiti dispongono di un posto diverso per la cena caratterizzato da un’atmosfera rilassata e informale.

La novità che riscuoterà maggior successo sarà sicuramente la “Chocoholic Night”, che offre fino a 7 dessert al cioccolato in ogni ristorante, una sera per crociera: dal delizioso vulcano di cioccolata calda alla pot de crème alla Nutella, passando per la mousse di cioccolato bianco e fragole, i dessert sapranno sicuramente soddisfare la golosità dei passeggeri.

Per restare in linea con il concetto di Freestyle Cruising, Norwegian sta inoltre rendendo più facile che mai personalizzare ancora di più l’esperienza di vacanza offrendo ai passeggeri la possibilità di prenotare nei ristoranti principali a partire da 90 giorni prima della crociera.

Il nuovo sistema offre agli ospiti l’opportunità di selezionare l’orario della cena per ogni serata trascorsa a bordo della nave, alle ore 17:30, alle 18:30, alle 19:30 o alle 20:30, per un massimo di 12 persone.

img_5860-1170x780

 

Kevin Sheehan, CEO di NCL 

 

Dopo un periodo di prova sulla Norwegian Breakaway, l’opzione di prenotazione per i ristoranti principali è stata accolta con enorme sostegno dai nostri ospiti” ha dichiarato Frank Weber, Vice President of Product Development di Norwegian Cruise Line “Il programma ha riscosso grande successo perché permette ai passeggeri di selezionare le esperienze culinarie prima di imbarcarsi, se lo desiderano, o possono anche scegliere il ristorante che preferiscono direttamente a bordo. In questo modo, riusciamo a garantire ai nostri ospiti maggiore libertà e flessibilità”.

I nuovi menu e le nuove proposte saranno disponibili sulla maggior parte delle navi della flotta a partire dal 31 luglio e, a bordo della Norwegian Jade, Norwegian Spirit, Norwegian Sky e della Pride of America, a partire dall’inizio del 2015.

 

Comunicato stampa

 

22/07/2014  ore 16.40

 

Disney Cruise Line premiata come Top Mega-Ship Cruise Line da ‘Travel + Leisure’


Disney Cruise Line è stata nominata la Top Mega-Ship Cruise Line dai lettori del magazine specializzato Travel + Leisure.

dcl1_3

La linea di crociera è stato anche nominata la Top Mega-Ship Cruise Line per famiglie nella classifica World’s Best Awards 2014 della rivista, insieme ad Aulani, un Disney Resort & Spa.

Quest’anno è il primo anno che la Disney Cruise Line è stata nominata Top Mega-Ship Cruise Line , ma è ben il sesto anno consecutivo che è stata insignita come top cruise line per famiglie.

DCL-Top-Mega-Ship-2014

 

Siamo onorati di essere riconosciuto di nuovo come ilWorld’s Best‘ per le famiglie da parte dei lettori di Travel + Leisure ” ha detto Karl Holz, presidente di Disney Cruise Line “Quest’anno è ancora più speciale perché si aggiunge anche il riconoscimento come Top Mega-Ship Cruise Line. Questi premi parlano e  ci dicono che Disney Cruise Line è tutto, la creazione di ricordi magici per ospiti di tutte le età a bordo delle nostre navi, il viaggiare verso fantastiche destinazioni in giro il mondo.

La flotta di Disney Cruise Line comprende quattro navi: la Disney Magic, Disney Wonder, Disney Dream e Disney Fantasy . La flotta naviga ai Caraibi, alle Bahamas, nelle Hawaii, in Alaska, in Europa e in tante altre destinazioni in giro per il mondo.

 

22/07/2014  ore 15.40
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”

Viking Ocean sceglie ancora Bolidt


Bolidt Synthetic Products & Systems ha vinto il contratto di fornitura per i rivestimenti e le pavimentazioni delle nuove Viking Ocean.

La partnership tra lo specialista olandese e la Viking è di lunga data, dato che la Bolidt ha lavorato su ogni nave della flotta fluviale della Viking: dunque si continua sulla stessa strada con l’incarico di installazione sulle prossime nuove navi Viking Star e Viking Sky, oltre all’opzione per la fornitura di altre due navi supplementari.

vikingstar_exterior_overviewmain_gallery_v2_600x398_tcm61-38885

Viking Cruises ha una lunga tradizione di collaborazione con Bolidt sulle nostre longship fluviali ” ha detto Richard Goodwin, Viking Cruises VP of engineering “Bolidt ha mostrato la volontà di adattarsi alle nostre esigenze e ha sempre fornito un prodotto di qualità. Per questo motivo siamo felici di continuare questo rapporto sulla nostra nuova flotta di navi da crociera di lusso attualmente in costruzione in Italia.”.

L’ecologico Bolideck Future Teak fornirà un’alternativa, antiscivolo e conveniente, al teak tradizionale nel giardino d’inverno di Viking Star, così come su tutti i ponti esterni, balconi e terrazze.

ships_vikingstar_lifeonboard_infinity-pool_724x407_tcm13-2384

Mentre lo sportsdeck e la pista da jogging saranno coperti con Bolideck Select morbido, che è stato sviluppato per ridurre i livelli sonori, nonché per una più facile manutenzione e una lunga durata,  garantendo una superficie sicura e confortevole anche a piedi nudi.

Il direttore del settore Bolidt Maritime, Jacco van Overbeek ha detto che “Bolidt ha consegnato le sue soluzioni per rivestimento ad alcune delle più prestigiose navi da crociera nel settore ed è estremamente lieta di essere stato selezionato dalla Viking che estenderà con queste due navi la propria attività nel settore delle ocean-cruise“.

001184840046453_Logo-Bolidt_5

Viking Star e Viking Sky saranno consegnaterispettivamente nel 2015 e 2016 .

 

22/07/2014  ore 13.30
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”