Carnival Corp. dichiara i dividendi


Carnival Corporation & plc ha annunciato che ha dichiarato un dividendo di $ 0,25 per azione.

Il Consiglio d’Amministrazione della società ha approvato un data record per il dividendo trimestrale del 22 agosto 2014, e una data di pagamento del 12 settembre 2014.

Carnival-Corporation

I titolari delle azioni ordinarie di Carnival Corporation e Carnival plc ADS riceveranno il dividendo in dollari USA.

Il dividendo per le azioni ordinarie Carnival plc sarà pagabile in dollari o sterline. In assenza di istruzioni, i titolari di azioni ordinarie Carnival plc riceveranno automaticamente il dividendo in sterline.

I dividendi pagabili in sterline verranno convertiti da dollari USA al tasso di cambio quotato dalla Banca d’Inghilterra a Londra alle ore 12 il 2 settembre 2014.

2e151c20f1cb8d0e510f6a706700c57c

 

I titolari di azioni ordinarie Carnival plc che desiderano ricevere il dividendo in dollari statunitensi o partecipare al Carnival plc Dividend Reinvestment Plan deve dichiararlo dal 22 agosto 2014.

 

16/07/2014  ore 17.35
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”

 

Annunci

Norwegian Cruise Line: KfW IPEX-Bank finanzia le nuove navi


KfW IPEX-Bank ha annunciato che ha strutturato il finanziamento per le due nuove navi da crociera che costruirà la Meyer Werft per Norwegian Cruise Line. Il contratto si aggira all’incirca su 1,6 miliardi di euro.

images

Il finanziamento, che sarà erogato in dollari USA, è coperto da assicurazione del credito all’esportazione fornita da Euler Hermes e comprende il CIRR favorevole (Commercial Interest Reference Rate) per il finanziamento della nave stabilita dall’OCSE.

La banca ha dichiarato che “KfW IPEX-Bank ha assunto la strutturazione del finanziamento complessivo e il suo impegno nell’erogazione dell’importo complessivo del prestito per l’ordine alla Meyer Werft“.

ncl_logo

Il prestito deve essere comunque “sindacato” ad un consorzio internazionale di banche.

Come uno dei principali finanziatori per la costruzione di navi in tutto il mondo, questo finanziamento di così grande portata sottolinea la nostra esperienza nel settore delle navi da crociera” ha dichiarato Christian K. Murach, membro responsabile del Management Board di KfW IPEX-Bank  al momento della firma all’inizio di questa settimana “Nel continuare la nostra proficua collaborazione di lunga data con i nostri partner commerciali, Norwegian Cruise Line e Meyer Werft, stiamo anche contribuendo a sostenere sia l’industria d’esportazione tedesca sia il nord della Germania come luogo di cantieristica navale.

Le nuove navi apparterranno alla classe Breakaway Plus C.

breakaway-plus-ship

 

La prima nave di questa classe è attualmente in costruzione. Data la loro stazza lorda (GT) di 164.600 ciascuna, le due nuove navi saranno in grado di ospitare circa 4.200 passeggeri e saranno consegnate rispettivamente nel secondo trimestre del 2018 e nel quarto trimestre del 2019.

All’interno del Gruppo KfW, KfW IPEX-Bank è responsabile per progetti internazionali  e per l’export finance.

norwegian_breakaway_plus_00_copyright_norwegian_cruise_line

La sua funzione di fornire finanziamenti per rilanciare l’economia tedesca ed europea deriva dal mandato legale assegnato a KfW.

Offre finanziamenti a medio e lungo termine che supportano settori chiave per l’esportazione, per sviluppare infrastrutture economiche e sociali e per finanziare progetti di protezione ambientale e climatica.

KfW IPEX-Bank opera come una filiale del gruppo, è giuridicamente autonoma e svolge un ruolo importante nel compimento della missione promozionale della KfW.

E ‘rappresentata nei più importanti centri economici e finanziari in tutto il mondo.

 

16/07/2014  ore 17.20
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”

Norwegian Cruise Line: nuove politiche sul fumo


Norwegian Cruise Line istituirà modifiche alla sua politica sul fumo,  per tutte le partenze a partire dal 1° nov 2014. 

2442_insegna_no_smoking_vietato_fumare_r0408

Le modifiche specifiche vietano di fumare sui balconi delle cabine e limita il fumo ai giocatori nel casinò . 

Sulla Norwegian Getaway e sulla Norwegian Breakaway, sarà permesso fumare sul The Waterfront,  cioè nella passeggiata all’aperto, ma solo sul lato di dritta, ad eccezione delle zone pranzo situate all’aperto dove sarà vietato fumare.

Waterfront

Anche Norwegian quindi si allinea alla maggioranza delle compagnie di crociera, che ha deciso una netta riduzione degli spazi a bordo riservati ai fumatori, che a questo punto dovranno per forza di cose farsene una ragione se desiderano continuare a scegliere questo genere di vacanza.

 

16/07/2014  ore 17.00
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”

Costa Concordia: Sloane, ritardo di 12 ore – VIDEO dell’interno della nave


Su Sky TG24 le immagini dell’interno della Concordia. VIDEO

C’è un ritardo di 12 ore nella tabella di marcia prevista dai tecnici per il rigalleggiamento della Concordia ma non si tratta problemi tecnici.

Lo ha spiegato Nick Sloane, il responsabile dell’operazione, rientrando questa mattina in porto al Giglio e sottolineando che il ritardo è dovuto alle difficoltà di lavorare sott’acqua con catene che pesano tonnellate.

Il collegamento delle catene ai cassoni – ha detto – sta richiedendo più tempo di quanto sperassimo, ma stanotte dovremmo aver finito. E dunque domani dovremmo iniziare ad abbassare i cassoni al livello previsto dando così il via alla fase finale del rigalleggiamento. In realtà speravamo di iniziare questa notte, ma abbiamo un ritardo“.

slide_333415_3325090_free slide_333415_3325091_free slide_333415_3325092_free slide_333415_3325105_free slide_333415_3325106_free slide_333415_3325110_free

Per l’ammiraglio Stefano Tortora, che è l’uomo di collegamento tra il pubblico e il privato nell’operazione Concordia, in ogni caso, “le cose stanno andando bene. Si sta lavorando – afferma – per portare in cassoni di dritta in posizione, anche se è un po’ complicato. L’obiettivo è finire domani e ricominciare con il galleggiamento vero e proprio, per riportarla a livello“.

slide_358328_3978874_compressed

 

Quanto al giorno della partenza, Tortora ha confermato che la Concordia non si muoverà prima di lunedì.

E’ una questione di opportunità rispetto all’isola, sabato e domenica sarebbe molto scomodo, c’è il cambio dei villeggianti. Il fattore che non ancora è chiaro al cento per cento, e non può esserlo, è quello del tempo atmosferico. Sarà quello che alla fine il fattore che farà decidere, ma non credo che sia sabato“.

 

Fonte: Ansa

 

16/07/2014  ore 16.30