Costa Concordia: refloating, foto. Polemiche, Galletti risponde per le rime al governatore


 143e3e77c8f75ee2d2acda0e20501f78

Costa Concordia in galleggiamento- photocredit: themeditelegraph

A conferenza stampa ormai praticamente terminata arriva la domanda che fa quasi saltare la mosca al naso al Ministro Galletti, in riferimento alle croitiche piovute dal governatore della Regione Toscana Rossi alla Costa Crociere in queste ore.

f455cfaff36daad308f8be91713f6a35-kQkB--645x400@MediTelegraphWEB

Conferenza stampa-photocredit: the meditelegraph

«Continueremo a occuparci del Giglio e la Toscana è disponibile a fare investimenti oltre a essere parte civile contro Costa, che non è tutta questa eroica società perché ha combinato un disastro in cui sono morte 32 persone». Lo ha detto il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, a margine di un’iniziativa a Firenze sulla banda larga. «Fa specie – ha sottolineato il governatore – che tutto si trasformi in spettacolo e in un business. È giunto il momento che l’isola sia finalmente libera».

Giglio_rigalleggiamento_Concordia_05

Costa Concordia in galleggiamento- photocredit: themeditelegraph

Il ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, ha prontamente ribattuto alle parole del governatore Toscano, Enrico Rossi, ricordando che ieri al Giglio c’è stata «una fiaccolata ed una preghiera» per i caduti ma che  «Qualcuno della Regione poteva essere con noi a ricordare le vittime. Noi c’eravamo. Non è una critica». 

Giglio_rigalleggiamento_Concordia_11

Costa Concordia in galleggiamento- photocredit: themeditelegraph

«Ora basta polemiche», ha aggiunto il ministro dopo aver ricordato che «per Piombino il governo ha fatto uno sforzo enorme con un accordo di programma da 220 milioni. Siamo contenti di averlo fatto per il rilancio di Piombino».

Parlando della fiaccolata e della preghiera di ieri, davanti alla lapide dei caduti, al porto del Giglio, il ministro ha spiegato che non si è trattato «di una manifestazione casuale. Ho sempre detto – ha aggiunto – che qua non c’è niente da festeggiare. Niente e nessuno potrà mai ripagare le famiglie delle vittime».

2014-07-14T093420Z_286611585_GM1EA7E1CPH01_RTRMADP_3_ITALY-CONCORDIA-kvmF--645x400@MediTelegraphWEB

Costa Concordia in galleggiamento- photocredit: themeditelegraph

Vi ricordiamo il link dal quale potrete seguire LIVE tutte le operazioni.

14/07/2014  ore 18.00
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...