Thomson Cruises: contratto di gestione con la Columbia Ship Management


Thomson Cruises e Island Cruises hanno annunciato di aver nominato la Columbia Ship Management come partner per la gestione tecnica delle sue tre navi da crociera, la Thomson Celebration, la Thomson Dream e la Island Escape.

Il contratto, che,  secondo Thomson, apre nuovi orizzonti nel settore delle crociere, inizierà nel novembre di quest’anno.

1307110466

La Columbia Ship Management (CSM), ha già lavorato con Thomson Cruises e ultimamente anche con Island Cruises, per oltre dieci anni: stavolta ha vinto il contratto di cinque anni dopo un accurato processo di gara che coinvolgeva alcune delle principali società di gestione navale del settore.

Il nuovo contratto sarà strutturato in modo molto diverso e innovativo, portando proprietari e gestori ad una partnership più collaborativa rispetto al passato.

Island-Escape

L’innovazioni principale prevede che si crei una sorta di commissione mista di governance che possa assumere decisioni collettive: ciò andrà a comprendere sia aspetti inerenti operazioni varie che aspetti finanziari puri, in modo da garantire piena trasparenza tra le due parti in causa, permettendo quindi un iter lavorativo molto più alto, con uno standard superiore al passato.

LOUIS-e1394174147447

Per esempio, tra le altre cose, CSM supporta pienamente l’impegno diretto dei suoi Capitani e Direttori di Macchina durante operazioni onboard, piuttosto che attraverso la società di gestione nave come è stato sempre fatto.

Sarà nominato un consulente di sicurezza indipendente che provenga da un settore più ampio, che possa consigliare le migliori pratiche, aiutando Thomson Cruises a tenere il passo con l’innovazione del settore ed ad evitare l’autocompiacimento che a lungo andare porta ad abbassare la guardia.

A sostegno di tutto questo, ci sarà anche un accordo molto dettagliato del livello di servizio, che specificherà come Thomson Cruises e CSM opereranno seguendo standard di eccellenza, piuttosto che semplicemente fare affidamento sulla rete di sicurezza di conformità alle normative, garantendo quindi ai passeggeri il top.

Helen Caron Thompson&Island Cruises

Helen Caron, amministratore delegato di Thomson Cruises & Island Cruises,sostiene “Sono davvero lieta di annunciare la nostra nuova partnership con la Columbia Ship Management. Negli ultimi 18 mesi i nostri team hanno lavorato insieme per sviluppare una struttura di governance innovativo che porta i proprietari e i gestori di navi ad una partenship più collaborativa.

“Credo fermamente che la Columbia Ship Management è il partner giusto per assicurarsi che noi continuiamo a seguire i più elevati standard operativi, di sicurezza e ambientali . Una parte fondamentale dei nostri piani, che comprendono un aumento la flotta più avanti”

Il nuovo contratto non pregiudica il funzionamento delle due Thomson Cruises noleggiate, la Thomson Majesty e la Thomson Spirit, tuttavia alcune delle stesse innovazioni saranno implementate anche su queste navi.

 

24/06/2014  ore 16.00
Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...