Crociere: Clia, Italia primato assoluto in Europa


L’Italia detiene il primato in Europa per contributo diretto del comparto delle crociere sull’economia, con un valore di 4,57 miliardi di euro,con una crescita del 2,5% nel 2013.

med_gallery_2049_848_286994

Lo rivela il report presentato oggi a Bruxelles da Cruise Lines International Association Europe (Clia Europe), la più grande associazione mondiale del settore delle crociere.

Seguono il primato italiano Gran Bretagna e Germania, rispettivamente con 3,12 e 3,06 miliardi di euro.

L’Italia risulta essere anche la principale destinazione crocieristica in Europa, con i port italiano che lo scorso anno sono stati capaci di ospitare circa 7 milioni di passeggeri: un dato che rappresenta il 22,4% di quello europeo con una crescita dell’11,7% rispetto al 2012.

1eb8fb620b275037c4312963888d71b7

I leader di mercato dei porti italiani nel 2013 sono stati in primis Civitavecchia, seguita da Venezia, Genova e Savona, con un totale di 2,14 milioni di passeggeri imbarcati (+2,7% sul 2012).

Questo ha comportato un aumento d’occupazione in Italia che in ogni altro paese in Europa: 102.867 posti di lavoro nel 2103, con un incremento del 3,3% rispetto all’anno precedente.

FINCANTIERI ANCONA

Anche nel settore della cantieristica, l’Italia la fà da padrona, con 12 nuovi ordini di nuove navi, per un valore complessivo di 4,3 miliardi di Euro.

Il ranking è stato stilato da Clia Europe.

 

Il 2013 – ha commentato Francesco Galietti, National Director di Clia Italia – oltre alla conferma della leadership tra le destinazioni europee, ha regalato all’Italia risultati eccellenti in termini di occupazione, ordini per la cantieristica e vitalità portuale.

GALIETTI-FRANCESCO-298x300

 

Francesco Galietti, National Director di Clia Italia

 

Il contributo economico diretto del nostro paese è infatti cresciuto del 2.5%, confermandosi il più ampio in Europa, in controtendenza rispetto ad una perdurante recessione economica. Un risultato eccellente che ci permette di guardare al futuro con ottimismo, specie se saranno confermate le stime di ripresa dell’economia nazionale per il 2014 e 2015”.

 

16/06/2014
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.”
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...