Costa Concordia: sino a dicembre proroga stato di emergenza


Presentato a sorpresa un emendamento del governo  al ddl di conversione del decreto che proroga i commissariamenti per alcune opere pubbliche in Campania e Puglia : tra le varie cose prevede il termine dei lavori di recupero della nave Costa Concordia e del suo commissariamento affidato al capo del dipartimento della protezione civile, compresi i suoi poteri di controllo e deroga di tutti gli appalti, «differito al 31 dicembre 2014».

concordia-634x396

Voti contrari all’emendamento da M5S, ex 5S, FI e Lega.

La conversione al decreto è stata approvata al Senato con 155 si, 63 no e 9 astensioni.

La decisione finale sul porto di destinazione della nave resta fissata al 26 giugno , con uno slittamento di dieci giorni rispetto alla data del 16 fissata inizialmente.

++ Concordia: Gabrielli, rimozione nel mese di giugno ++

Il senatore di FI Lucio Malan spiega il voto contrario del suo schieramento: «È inconcepibile che il governo presenti così a sorpresa un emendamento di questa portata senza neanche spiegare di cosa si tratti.

Di fatto è una proroga di una proroga dell’attività del Commissario della Concordia e del suo potere di deroga su tutti gli appalti. Una norma che andava senz’altro spiegata meglio prima di metterla ai voti in questo modo.

Anche perché di una certa attualità viste le recenti inchieste. E poi il testo si riferiva solo a opere di Puglia e Campania».

 

Fonte:Ansa, theMediTelegragh

 

11/06/2014  ore 14.00
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...