Clia promuove il nuovo accordo Venice Blue Flag II


Clia, la più grande associazione del settore crociere, appoggia e si sta adoperando per il rinnovo dell’accordo Venice Blue Flag II per il 2014, che si inquadra nell’impegno da parte del comparto crocieristico verso l’individuazione di una soluzione sostenibile relativamente al passaggio delle navi da crociera nella laguna Veneziana.

 

Venezia_navi_S_Marco

 

Per discutere sull’argomento, i responsabili dell’associazione hanno incontrato nei giorni scorsi i ministri dell’Ambiente e delle Infrastrutture, il sottosegretario di Stato per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo e il presidente dell’Autorità portuale di Venezia.

venezia-grandi-navi-crociere

 

L’accordo impone maggiori controlli sul tipo di carburante usato dalle navi passeggeri in laguna, riducendo così l’impatto delle emissioni atmosferiche sull’ambiente, sia naturale che artificiale, nello specchio d’acqua veneto.

Il rinnovo dell’accordo Venice Blue Flag II – ha dichiarato Pierfrancesco Vago, presidente di Clia Europe – dimostra il costante desiderio dell’industria delle crociere di lavorare con le autorità veneziane al fine di assicurare la sostenibilità a lungo termine della nostra industria a Venezia.

In questo modo potremo continuare a contribuire in maniera sostanziale all’economia locale portando i nostri ospiti in una delle più belle destinazioni al mondo”.

Vago-Pierfrancesco

Clia appoggia pienamente la limitazione all’ingresso navi di maggiori dimensioni finché il nuovo percorso non diventerà operativo.

Ognuno dei membri – conclude Vago – sta concordando, come parte dei rispettivi accordi con il porto di Venezia, di astenersi dal far entrare le navi di dimensioni superiori alle 96mila tonnellate a partire dall’1 dicembre 2014”.

Siglato per la prima volta nel 2013, l’accordo Venice Blue Flag II ha creato una “zona verde” che copre l’intera laguna di Venezia, dove le navi passeggeri possono utilizzare solo carburanti di alta qualità.

Grazie a questo accordo le compagnie di crociera che fanno scalo a Venezia applicano volontariamente provvedimenti che vanno oltre i requisiti imposti dall’Unione Europea. 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...