La Silver Discoverer battezzata a Singapore


E’ stata battezzata oggi la terza nave da spedizione di  Silversea Cruises, la Silver Discoverer, presso il Marina Bay Cruise Center di Singapore.

133213504_title1n

Il Presidente di Silversea Cruises, Manfredi Lefebvre D’Ovidio e la squadra dirigenziale al completo, hanno accolto le personalità locali, gli operatori turistici e i media da tutto il mondo.

La madrina d’onore è stata Elda Turco Bulgherini, docente di Diritto della Navigazione presso l’Università di Roma Tor Vergata, che dopo la classica benedizione, ha accolto la Silver Discoverer nella flotta Silversea Expeditions, tagliando il tradizionale nastro cerimoniale.

10155283_10152020979791538_1924763398_n

“Questo è un momento emozionante e di grande orgoglio per Silversea– ha dichiarato Manfredi Lefebvre d’Ovidio- Questi itinerari comprendono alcune tra le più affascinanti e remote regioni del Pacifico, Silver Discoverer offrirà ai nostri ospiti, luoghi e mete che poche persone hanno potuto visitare – offrendo incredibili opportunità, non solo di viaggio e apprendimento, ma anche un arricchimento culturale e un’esperienza di vita unici nel loro genere”. 

Silver Discoverer è stata completamente ristrutturata : nuovi ed eleganti tappeti, tappezzerie, e fotografie accoglieranno i prossimi ospiti a bordo.

1499582_10152020979571538_511997904_n

Gli ospiti potranno alloggiare in 62 suite (120 persone), tutte con vista sull’oceano, ognuna dotata di un bar privato, frigorifero e bagno completamente rinnovato, arricchito con dettagli di marmi pregiati.

Anche le suite sono state ristrutturate e attrezzate con mobili rifoderati, nuovi televisori a schermo piatto e nuovi materassi con le lussuose lenzuola Paratesi. Alcune suite hanno anche un piccolo balcone privato.

1960097_10152020979736538_32753544_n

Le aree pubbliche includono un ristorante, salone principale, (la sala lettura) la “Discovery Lounge” (con posti a sedere per la prima colazione e il pranzo), The Grill (per mangiare all’aperto), un bar esterno, e una piccola piscina.

Tra le aggiunte spicca una nuova zona solarium, insieme alla palestra e alla spa.

Tutte le aree pubbliche sono state rinnovate, per offrire agli ospiti di Silversea un’esperienza di viaggio nella classica atmosfera intima e confortevole di Silversea.

1970556_10152020979561538_212908640_n

Gli ospiti a bordo della Silver Discoverer potranno, non solo esplorare alcune delle regioni più isolate del mondo, ma anche seguire a bordo un programma di conferenze tenute da esperti e professori.

Escursioni con zodiac e passeggiate a terra, saranno guidate da un team di biologi marini, ornitologi, geologi, botanici, storici e antropologi.

10155107_10152020979566538_201114777_n

Silver Discoverer inizierà il suo viaggio inaugurale da Broome a Darwin il 2 aprile, esplorando la spettacolare Costa del Kimberley in Australia.

Maggiori info sul sito ufficile:  www.silversea.com

 

Photocredit : Silversea Cruises

Primarete: nuova crociera dedicata al pellegrinaggio a bordo di Msc Orchestra


Primarete ed Msc Crociere partner per le crociere dedicate al pellegrinaggio, propongono per il prossimo 7 aprile 2014, in collaborazione con la rivista cattolica “Il Messaggero di Sant’Antonio”, la crociera a bordo di Msc Orchestra che partirà da Genova e porterà i partecipanti a visitare Barcellona, Malaga, Lisbona e Casablanca e luoghi di culto come la Sagrada Familia, il Santuario di Fatima e la casa natale di Sant’Antonio.

MSC-Orchestra-MSC-Crociere

Nei giorni di navigazione avranno luogo a bordo della nave le Sante Messe e i fedeli avranno accesso ad incontri e dibattiti tenuti da sacerdoti e frati invitati per l’occasione dagli organizzatori.

«I nostri eventi tematici, dal ballo allo sport, dalla cucina a concorsi di bellezza, che si svolgono sempre a bordo di navi da crociera o villaggi turistici, uniti all’affidabilità e alla professionalità che ci è sempre stata riconosciuta dai clienti, consentono nuove opportunità alle agenzie affiliate a Primarete Network che ad ogni partenza organizzata dal nostro staff hanno l’opportunità di entrare in diverse associazioni e centri specializzati, ampliando il proprio portafoglio clienti – dichiara Ivano Zilio, presidente di Primarete Network – A breve lanceremo Miss Blu Mare 2014 e il nuovo concorso di bellezza che si terrà a bordo di una nave da crociera. Ma la vera novità è il Summer Village , un nuovo progetto su cui stiamo lavorando in collaborazione con University Travel.

201111231201219677

Per il 2014 sono in previsione i primi due eventi dedicati ai giovani di tutta Italia: due date tra luglio e agosto, che potranno scegliere per festeggiare l’estate a ritmo di musica, nello sfondo delle fantastiche spiagge sarde e slovene».

 

Fonte: MSC Crociere, TravelQuotidiano

Top Cruises : presentato il catalogo crociere fluviali di A-Rosa


E’ in arrivo nelle agenzie di viaggio il catalogo di A-Rosa, la compagnia di navigazione tedesca che propone crociere sui fiumi europei con navi 5 stelle, di cui Top Cruises è esclusivista in Italia da 6 anni.

Varo-A-Rosa-Silva

 

Per lanciare la stagione primavera/estate 2014, tutte le prenotazioni di crociere fluviali A-Rosa effettuate entro fine aprile godranno di uno sconto di 200 euro a cabina.

1357817157_A-ROSA AQUA

 

I punti di forza della compagnia sono :

  • l’alto standard della flotta di 10 navi
  • la ricca cucina con a bordo (previsti tutte le sere show cooking dedicati alle cucine dei paesi visitati)
  • spa
  • palestra e piscina su quasi tutte le navi e itinerari che toccano le più belle città e capitali d’Europa, da Vienna a Budapest, da Colonia ad Amsterdam, da Basilea a Strasburgo, da Lione ad Avignone.

Federico_Costa_003

Federico Costa, direttore generale di Top Cruises 

«Anche quest’anno contiamo di superare i mille ospiti italiani a bordo delle navi A-Rosa grazie alle sue affascinanti crociere da 4, 5, 7 notti lungo il Danubio, il Reno e il Rodano, con prezzi a partire da 339 euro a persona – commenta Federico Costa, direttore generale di Top Cruises – La possibilità per gli agenti di viaggio di proporre facilmente i porti d’imbarco e sbarco ai propri clienti grazie ai pacchetti dinamici di CrocierePro.it ha aumentato il numero di prenotazioni. L’unicità di A-Rosa e la tecnologia del nostro portale b2b sono senz’altro un’accoppiata vincente».

 

Fonte: TravelQuotidiano

Msc, Aponte: scegliamo la Francia perché «in Italia le istituzioni vanno per conto loro”


Msc sceglie la Francia perché «in Italia le istituzioni vanno per conto loro. In Francia invece il governo controlla le istituzioni, le spinge a fare gli interessi del Paese. E questo fa la differenza».

Lo afferma Gianluigi Aponte,  fondatore e proprietario della Msc, dopo aver annunciato la firma sul contratto per la costruzione delle navi che rappresentano il futuro della compagnia italiana.

30aponte-span-articleLarge

Gianluigi Aponte

Mentre il governo francese, con in testa il primo ministro Jean-Marc Ayrault  esulta e si congratula «per il nuovo successo dei cantieri Saint Nazaire» che hanno battuto Fincantieri al fotofinish.

Aponte aggiunge ancora: «In Francia il governo si è interessato al futuro Stx, mentre in Italia, con i continui cambi di esecutivo, il governo si interessa più ai suoi stessi problemi che a quelli dell’economia italiana».

La commessa per le due nuove navi di Msc Crociere è una boccata d’ossigeno vitale per i cantieri francesi Stx: si tratta di 1,4 miliardi di euro da qui al 2019, anno della consegna della seconda unità con l’opzione di pari valore per altre due navi.

Totale 3 miliardi a cui si aggiungono i 6,5 che Msc ha portato in dote all’industria cantieristica francese negli ultimi 10 anni.

L’Italia con questi investimenti salva quindi la Francia, ma Parigi batte Roma su più fronti.

IMG_6613-kNxH--645x400@MediTelegraphWEB

La firma del contratto

Anche perché «sino all’ultimo secondo» come conferma il direttore generale di Stx France Laurent Castaing, sollevato della firma posta sulla lettera d’intenti, Fincantieri, il colosso statale dei cantieri italiani, ha provato a rubargli la commessa: «Alla fine li abbiamo battuti grazie al prezzo e ad un modello di nave differente».

Tuttavia il passo determinate è decisamente quello politico.

Nella sede dell’agenzia dello sviluppo industriale francese, oltre ad Aponte, infatti è presente anche il ministro dell’Economia, Pierre Moscovici che esalta il savoir faire dei francesi e le capacità dei cantieri Saint Nazaire.

images

Pierre Moscovici

Un annuncio in grande stile che rende l’idea sullo stato d’ansia del governo sulla vicenda dei cantieri pubblici: Stx infatti è blindata dalle banche creditrici soprattutto coreane perché è Seul a detenere la maggioranza (lo Stato francese ha il 33%) e l’intenzione è quella di cedere i siti del vecchio continente entro un mese.

Msc ha decisamente contribuito in positivo alla società, ma la battaglia e le difficoltà si giocano anche sulla proprietà ed è qui che Fincantieri potrebbe rientrare a sorpresa nella partita, magari scalando la proprietà dei cantieri.

29877

Laurent Castaing

In Francia però non ci credono: «Credo sarà difficile – risponde secco Laurent Castaing – anche se sono decisioni di alto livello politico. Comunque Fincantieri ha già investito molto con Vard, sbarcando in Norvegia proprio in tempi recenti».

Fincantieri e Msc invece potrebbero reincontrarsi in futuro, non solo per operazioni come quella di manutenzione e ammodernamento della flotta: «Mai dire mai – spiega Gianni Onorato Amministratore delegato di Msc Crociere – abbiamo il piano rinascimento a Palermo continuiamo a fare dry dock con loro».

Anche Onorato, come Aponte, però sottolinea la differenza di cifra politica tra Parigi e Roma: «In Francia c’è un forte collegamento tra istituzioni diverse: qui sono più allenati su questo fronte».

1909

 

Il ministro francese e la politica di accesso al credito sono stati determinanti nella scelta dei cantieri Saint Nazaire – ammette Onorato. «Msc è così il primo investitore privato in Francia». E per quanto riguarda l’Italia? «Con un governo in Italia più stabile speriamo nel sostegno ai cantieri come sta avvenendo in Francia».

Le istituzioni liguri avevano provato a portare la commessa a Genova, allo stabilimento Fincantieri di Sestri Ponente: «Ma lì la nave che stiamo per costruire a Saint Nazaire, non ci sarebbe mai entrata. Il ribaltamento a mare del cantiere è determinante per costruire unità di questa stazza» spiega Pierfrancesco Vago, executive chairmain di Msc.

Photo: JAE-Informativos.Net (Do not copy, even with credits)

Pierfrancesco Vago

Le due navi che usciranno dagli stabilimenti francesi saranno consegnate rispettivamente nel 2017 e nel 2019 e saranno dedicate prevalentemente al mercato francese.

«I nostri tre porti di imbarco e sbarco passeggeri saranno Genova, Marsiglia e Barcellona» conferma Onorato; una sorta di contentino al capoluogo ligure.

Con la nuova classe Vista  la flotta Msc aumenterà la propria capacità del 31%.

MSC-Futuro-590x268

«Ma l’obiettivo rimane quello di raddoppiare entro 10 anni», conferma Vago.

 

 

Fonte: themeditelegraph.it

Star Clippers: alla Bmt di Napoli presentate le crociere in veliero


Star Clippers approda alla Borsa Mediterranea del Turismo, dal 9 all’11 aprile a Napoli, per rafforzare i rapporti commerciali con le agenzie del centro-sud Italia.

Come afferma Laurence Meccoli, sales representative Star Clippers per il mercato italiano, «vogliamo far conoscere un prodotto molto originale nel panorama crocieristico, in grado di garantire la stessa atmosfera di uno yacht privato».

Star-Flyer-Star-Clippers2

 

In fiera sarà presentato il catalogo in italiano, valido da novembre 2013 ad aprile 2015, con le crociere sui tre velieri della flotta sia in inverno che in estate.

Inoltre verranno svelate le novità di prodotto tra cui Cuba, le Baleari – protagoniste dell’estate 2014 a bordo di Star Flyer – i Caraibi Olandesi da marzo 2015 e l’atteso ritorno in Corsica e in Sardegna.

«Gli itinerari dell’estate 2014 – sottolinea Meccoli – prevedono porti non raggiungibili dalle grandi navi da crociera, che sanno meravigliare i nostri passeggeri e rendere la navigazione a vela ancora più straordinaria».

Star_Flyer

Star Clippers coglie anche questa occasione per ricordare le interessanti offerte valide fino al 30 APRILE 2014 che prevedono, per la primavera/estate 2014, un contributo sul volo fino a 300 Euro a persona a seconda della crociera scelta e nessun supplemento singola, mentre per l’inverno ai Caraibi è prevista una riduzione fino al 20% per le nuove prenotazioni e previa verifica della disponibilità.

star-clipper-cicladi

Star Clippers opera con tre dei più grandi velieri ancora esistenti al mondo.

Gli spazi comuni dei tre clipper prevedono il ponte principale in teak, le piscine, la biblioteca, il Tropical Bar, il piano bar ed una bellissima sala ristorante informale per gustare piatti della cucina internazionale.

9002-51566

I due velieri gemelli di 4 alberi, Star Flyer e Star Clipper, possono ospitare fino ad un massimo di 170 passeggeri ciascuno, mentre l’ammiraglia 5 alberi Royal Clipper ospita fino a 227 passeggeri.

 

Fonte: Travel Quotidiano