Sir Richard Branson cerca finanziatori per una nuova compagnia di crociere


Sir Richard Branson, imprenditore britannico fondatore del Virgin Group ( a cui fanno capo la compagnia aerea Virgin Atlantic Airlines, i viaggi nello spazio, l’etichetta di musica, negozi, cellulari e decine di altri aziende), è alla ricerca di 1,7 milioni di dollari di finanziamento negli Emirati Arabi Uniti e ad Abu Dabhi per creare una nuova compagnia di crociere.

104_1richard_branson_2

Anche se è un progetto che non è nuovo per lui, Richard Branson, ha preso contatto con la società di consulenza aziendale statunitense Allen & Co, per valutare in dettaglio un’ operazione che prevede l’entrata nel mercato crocieristico, con la creazione di una compagnia di crociera che secondo le prime indicazione si chiamerebbe Virgin Cruises e dovrebbe avere la sua sede negli Stati Uniti d’America.

“Stiamo cercando di creare un tipo di mercato molto diverso da quello solito delle compagnie di crociere”, ha detto Sir Richard al The National.

richard_branson_atlantic_engine

Con 1,7 milioni di dollari saranno costruite due nuove navi per operare nel Mediterraneo e nei Caraibi. La sua teoria è che il mercato delle crociere è dominato da meno di una mezza dozzina di concorrenti e quindi c’è assolutamente l’opportunità di fare un prodotto fresco e adatto al tipo di mercato a cui si vorrebbe rivolgere.

Se tutto va come previsto, Virgin Cruises potrebbe essere operativa già nel 2019, con sede a Miami, capitale storica delle crociere. “Vorremmo offrire maggiori opportunità per il tempo libero e l’intrattenimento a bordo, rendendo la nave più attraente per un mercato più giovane. Ed inoltre crediamo di poter dare il ‘ toque’ Virgin, nelle cabine, nelle strutture ricreative e di ristorazione”, ha detto un portavoce.

Virgin America Virgin Galantic aircraft at SFO Airport

Rumors lo danno in trattative con Abu Dhabi per il progetto, ma lui ha rifiutato di identificare i potenziali partner.

Il 63enne fondatore di Virgin ha sempre avuto un interesse nel settore crocieristico.

“Quando avevo 20 pensavo ad una nave a una nave da crociera per gli under 20, quando ne avevo 30 ad una per giovani con meno di 30 anni”, ha detto.

Sir Richard, che è coinvolto con il governo di Abu Dhabi e il gruppo di investimento Aabar nel settore spaziale, cerca dunque tra i suoi partners più probabili quell’ 1,7 miliardo di $ in un mix di debito e capitale netto per l’impresa.

Close-up of Virgin's logo taken on the f

Si cercherà di costruire una flotta da crociera da zero, iniziando con la costruzione di due nuove navi per lavorare nei mercati delle crociere tradizionali nei Caraibi e nel Mediterraneo.

Il mercato delle crociere è in forte espansione, con un fatturato annuo di $ 37 miliardi, secondo gli esperti del settore Cruise Market Watch.

Sia Abu Dhabi che Dubai intanto, hanno identificato il mercato delle crociere come una possibile area di crescita del turismo. L’anno scorso, la capitale è diventata terminale permanente di navi da crociera, mentre un nuovo terminale nella regione occidentale è stato annunciato da funzionari del Turismo di Abu Dhabi e dalla Culture Authority.

Nel frattempo, Dubai ha potenziato le strutture di Port Rashid, nel tentativo di diventare il fulcro delle crociere del Golfo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...