Sir Richard Branson cerca finanziatori per una nuova compagnia di crociere


Sir Richard Branson, imprenditore britannico fondatore del Virgin Group ( a cui fanno capo la compagnia aerea Virgin Atlantic Airlines, i viaggi nello spazio, l’etichetta di musica, negozi, cellulari e decine di altri aziende), è alla ricerca di 1,7 milioni di dollari di finanziamento negli Emirati Arabi Uniti e ad Abu Dabhi per creare una nuova compagnia di crociere.

104_1richard_branson_2

Anche se è un progetto che non è nuovo per lui, Richard Branson, ha preso contatto con la società di consulenza aziendale statunitense Allen & Co, per valutare in dettaglio un’ operazione che prevede l’entrata nel mercato crocieristico, con la creazione di una compagnia di crociera che secondo le prime indicazione si chiamerebbe Virgin Cruises e dovrebbe avere la sua sede negli Stati Uniti d’America.

“Stiamo cercando di creare un tipo di mercato molto diverso da quello solito delle compagnie di crociere”, ha detto Sir Richard al The National.

richard_branson_atlantic_engine

Con 1,7 milioni di dollari saranno costruite due nuove navi per operare nel Mediterraneo e nei Caraibi. La sua teoria è che il mercato delle crociere è dominato da meno di una mezza dozzina di concorrenti e quindi c’è assolutamente l’opportunità di fare un prodotto fresco e adatto al tipo di mercato a cui si vorrebbe rivolgere.

Se tutto va come previsto, Virgin Cruises potrebbe essere operativa già nel 2019, con sede a Miami, capitale storica delle crociere. “Vorremmo offrire maggiori opportunità per il tempo libero e l’intrattenimento a bordo, rendendo la nave più attraente per un mercato più giovane. Ed inoltre crediamo di poter dare il ‘ toque’ Virgin, nelle cabine, nelle strutture ricreative e di ristorazione”, ha detto un portavoce.

Virgin America Virgin Galantic aircraft at SFO Airport

Rumors lo danno in trattative con Abu Dhabi per il progetto, ma lui ha rifiutato di identificare i potenziali partner.

Il 63enne fondatore di Virgin ha sempre avuto un interesse nel settore crocieristico.

“Quando avevo 20 pensavo ad una nave a una nave da crociera per gli under 20, quando ne avevo 30 ad una per giovani con meno di 30 anni”, ha detto.

Sir Richard, che è coinvolto con il governo di Abu Dhabi e il gruppo di investimento Aabar nel settore spaziale, cerca dunque tra i suoi partners più probabili quell’ 1,7 miliardo di $ in un mix di debito e capitale netto per l’impresa.

Close-up of Virgin's logo taken on the f

Si cercherà di costruire una flotta da crociera da zero, iniziando con la costruzione di due nuove navi per lavorare nei mercati delle crociere tradizionali nei Caraibi e nel Mediterraneo.

Il mercato delle crociere è in forte espansione, con un fatturato annuo di $ 37 miliardi, secondo gli esperti del settore Cruise Market Watch.

Sia Abu Dhabi che Dubai intanto, hanno identificato il mercato delle crociere come una possibile area di crescita del turismo. L’anno scorso, la capitale è diventata terminale permanente di navi da crociera, mentre un nuovo terminale nella regione occidentale è stato annunciato da funzionari del Turismo di Abu Dhabi e dalla Culture Authority.

Nel frattempo, Dubai ha potenziato le strutture di Port Rashid, nel tentativo di diventare il fulcro delle crociere del Golfo.

Costa Crociere cerca personale per gli uffici di Genova


brand-costa-crociere

Costa Crociere è sempre alla ricerca di personale per le navi della flotta e per gli uffici delle sedi a terra.
Per la sede di Genova sono aperte diverse posizioni:

TRAINEE – TRADE BUSINESS DEVELOPMENT
(Sales & Marketing)
Opportunità di stage di sei mesi, in affiancamento al responsabile, con l’opportunità di acquisire esperienza nella gestione dei processi di vendita tramite il canale distributivo delle Agenzie di Viaggio. In particolare si occuperà del monitoraggio e della reportistica relativamente alle performance di vendita da un punto di vista quantitativo dei canali distributivi indiretti.
Requisiti richiesti: laurea 4/5 anni vecchio ordinamento o laurea secondo livello (+2), forte interesse nei confronti del settore, buona conoscenza dell’inglese, spiccate capacità di analisi, familiarità con la creazione e l’utilizzo di database e ottima dimestichezza con il pacchetto Office, in particolare Excel.

SHIP SUPERINTENDENT
(Marine & Nautical Operations)
Dovrà garantire il corretto funzionamento della pianificazione e svolgimento delle attività tecniche riguardanti la gestione e manutenzione ordinaria e straordinaria delle navi della flotta.
Requisiti richiesti: master post laurea o MBA; laurea in ingegneria navale, ingegneria elettrica o meccanica, o diploma di un istituto tecnico; esperienza di almeno cinque anni di lavoro in una posizione simile; ottima conoscenza della lingua inglese; esperienza nei cantieri o nella gestione tecnica delle navi; familiarità con la società di classificazione; competenze tecniche e competenze per quanto riguarda lo scafo, macchinari e attrezzature elettriche delle navi; pronta disponibilità e flessibilità; buone capacità relazionali e capacità di lavorare in modo indipendente; buona conoscenza delle applicazioni di Office Automation.

SAFETY SUPERINTENDENT
(Marine & Nautical Operations)
Il sovrintendente alla sicurezza è un tecnico che lavora nel reparto Technical Operations di Costa Crociere.
Requisiti richiesti:master post laurea o MBA; laurea in ingegneria, esperienza nel settore navale / crociere; esperienza come ingegnere nel settore manifatturiero / sicurezza / apparecchiature di protezione ambientale o esperienza di cantieri navali, riparazioni o manutenzione; proattività, capacità di risolvere problemi, capacità di formare altre persone.

CRUISE EXPERT
(Contact Center)
Lavora nel Contact Center multilingue di Costa, ambiente dinamico e giovane che lavora per tutti i principali mercati europei: Italia, Francia, Germania, Spagna, Portogallo, Regno Unito, Benelux e nuovi mercati.
Requisiti richiesti: master post laurea o MBA; forte attitudine commerciale e di customer care con eccellenti doti di comunicazione; buone conoscenze informatiche; ottima conoscenza della lingua italiana, inglese e almeno una delle seguenti: tedesco, francese, spagnolo; capacità di lavorare per risultato, per rispondere a molteplici priorità dei clienti interni, e di impegnarsi per le date di consegna stabilite.

PRODUCT MANAGER
(Corporate Marketing)
In collaborazione con il dipartimento Marketing Research, analizza il potenziale di mercato, lo scenario competitivo e le tendenze dei consumatori per individuare le opportunità di innovazione e miglioramento dei prodotti e contribuisce alla costruzione e al posizionamento del marchio. La posizione riporta al Brand Strategy Director e Product Development. Tra le principali responsabilità: analisi comparativa proprio prodotto e servizi contro la concorrenza, fornire conoscenze di marketing (target, messaggi chiave, proposte uniche di vendita, informazioni sui prodotti, ecc ) per i team di sviluppo prodotto (Marketing Pubblicità prevalentemente aziendale e della comunicazione, le operazioni della flotta e degli uffici marketing dei mercati locali), strutturare e sviluppare la Customer Experience, sviluppare un piano di marketing per il lancio di nuovi prodotti; consolidare i piani di comunicazione dei mercati locali.
Requisiti richiesti: master post laurea o MBA; almeno 27 anni di età e almeno tre anni di esperienza di gestione del marchio / prodotto (esperienza di lavoro in una società internazionale di servizi ai consumatori è molto gradita); conoscenza della cultura francese acquisita attraverso il lavoro o l’esperienza di studio; conoscenza della lingua inglese e buona conoscenza di un’altra lingua europea; familiarità con gli strumenti digitali; capacità di gestione di progetti; ottima capacità di comunicazione orale e scritta, attitudine al problem solving; capacità di tollerare lo stress; passione per i viaggi.

CREATIVE DIRECTOR
(Corporate Marketing)
Al direttore creativo è richiesto di coordinare tutti gli sviluppi creativi in tutte le comunicazioni multimediali, assicurando la coerenza con la strategia di posizionamento del marchio. La posizione riporta al Direttore Comunicazione Marketing Internazionale.
Principali responsabilità: sviluppo e implementazione di soluzioni creative attraverso i diversi canali: digitali, stampa, video, fotografia e social, per aumentare la portata del marchio e l’impatto. Capire le esigenze e le sfide globali del mercato locale e trasformarle in idee e soluzioni efficaci, sostenere lo sviluppo di pubblicità interna ed esterna, ispirando i colleghi del reparto pubblicità e guidare il rapporto con le agenzie esterne attraverso l’intero ciclo di consegna; trovare spunti da indagini tra consumatori e commerciali per anticipare le tendenze; mantenere il focus sulla strategia di posizionamento del marchio contribuendo a costruire una differenziazione rispetto alla concorrenza; coordinamento, coaching e sviluppo di una squadra composta da quattro persone.
Requisiti richiesti: master post laurea o MBA; almeno nove anni di esperienza in una agenzia creativa con una forte attenzione sui media digitali; forte conoscenza delle tecniche di progettazione (materiali di marketing, dai cataloghi alle campagne). Il candidato ideale ha esperienza in: regia, servizi fotografici, è abile in tutti i principali software di progettazione tra cui InDesign, Photoshop e Illustrator ed è un utente esperto di strumenti di presentazione; ottima conoscenza scritta e parlata di inglese e italiano (la conoscenza di altre lingue è considerata un plus); capacità di leggere il mercato e anticipare le tendenze; familiarità con strumenti e tecniche di ricerca; approccio creativo strategico; buone capacità relazionali combinate con una forte personalità; capacità di gestione di progetti; amore per i viaggi e l’esperienza in ambienti internazionali.

HEAD OF MEDIA STRATEGY
(Corporate Marketing)
Questa figura sviluppa e attua una strategia di comunicazione multimediale globale per il marchio Costa. Sulla base delle ricerche di mercato e delle più recenti conoscenze media, aiuta a selezionare, dare priorità e sfruttare tutti i canali di comunicazione e rilevanti punti di contatto (tra cui stampa, trasmissioni e social media) e li fonde in un piano media coerente. La posizione riporta al Direttore Comunicazione Marketing Internazionale.
Principali responsabilità: implementazione di soluzioni strategiche e tattiche abbinando una conoscenza approfondita del contesto economico e le sfide del mercato locale, sviluppo di una efficace strategia di posizionamento dei media; gestione e agevolazione delle relazioni tra le agenzie media e i direttori di marketing sia in sede centrale che a livello internazionale per aiutarli nella pianificazione e gestione delle attività di media; monitora i risultati di business e il ROI di tutte le iniziative online / offline.
Requisiti richiesti: master post laurea o MBA; almeno sette anni di pianificazione media; notevole esperienza in agenzia: almeno cinque anni in un media online e un’esperienza nella pianificazione offline; conoscenza fluente della lingua inglese scritta e parlata (altre lingue saranno considerate un plus); conoscenza delle strategie di generazione della domanda (Social Media & SEO ); Solide capacità finanziarie e competenze di business; buona comunicazione e ottima capacità di presentazione; possibilità di sorvegliare più progetti e attività contemporaneamente e garantire il rispetto delle scadenze; ottima conoscenza di ricerche di mercato, studi di segmentazione e orientato ai risultati; mentalità analitica; passione per i dettagli; amore per i viaggi e l’esperienza in ambienti internazionali.

Vedi ulteriori info su : http://www.career.costacrociere.it/it/lavora-con-noi/portal/